SAN MARTINO GUSNAGO – A.D. 1491 CONVIVIO A PALAZZO: I PIACERI DELLA TAVOLA E DELLA STORIA

convivio a palazzo.jpg

A San Martino Gusnago di Ceresara, torna l’appuntamento con la rievocazione storica a Palazzo Secco Pastore, CONVIVIO A PALAZZO, manifestazione sapientemente organizzata dall’ Associazione Compagnia delle Torri. Un salto nel passato per rivivere tutte le emozioni del banchetto più famoso del territorio mantovano.

Il 15 giugno 1491, due tra i più illustri principi d’Italia, Francesco Gonzaga, marchese di Mantova ed Ercole d’Este, duca di Ferrara e suocero del marchese Francesco, furono gli ospiti d’onore di un pranzo che si tenne a San Martino Gusnago, nella dimora di proprietà del condottiero Francesco Secco. Quell’iniziativa conviviale, promossa espressamente dal marchese di Mantova, nasceva in verità come occasione di riconciliazione tra il Gonzaga e il Secco, le due maggiori autorità del Mantovano, che da alcuni mesi erano in continuo e aperto contrasto. Ispirata da quel “desinare”, la Compagnia delle Torri il primo fine settimana di settembre ricorda quella suggestiva pagina di storia, in bilico tra Medioevo e Rinascimento, attraverso una rievocazione, allestita nello stesso edificio che ospitò lo storico incontro, il Palazzo Secco-Pastore.

 

PROGRAMMA

Venerdì 1 settembre

Ore 20.00 – Cena con Delitto “Spirito Di-Vino” presso la “Locanda del Secco”, a cura della Compagnia Teatrale “Gli Impossibili” di Ceresara ( Su prenotazione [+39] 03761586199 ).

Sabato 2 settembre

Ore 10.00 – Taverna di Palazzo Secco-Pastore, convegno a Tema Storico: “Il Mestiere dell Armi e le Armi del Mestiere nell’Italia del Quattroceto”.

Interventi di Mariano Vignoli, “Il Leone e la Spada: le battaglie di Francesco Secco da Caravaggio a Vicopisano (1448-1496)”; Davide Castelli, “Assi di Picche: gli Svizzeri e i Lanzichenecchi” e Davide Morleo, “Armi Bianche e Armi da Fuoco. La Guerra tra Medioevo ed Età Moderna”.

Ore 15.00 – Convivio dei Piccoli dedicato ai bambini della Scuola dell’Infanzia e Primaria (ingresso libero e senza prenotazione);

Ore 18.30 – Corsa de lo Foco: fiaccolata dell’Antico Pievato con partenza da Villa Cappella passando per la Torre di Ceresara e arrivo a Palazzo Secco-Pastore;

Dalle ore 19.00, trasferimento Ospiti per la Cena a Palazzo in Carrozza; visita ed illustrazione guidata delle sale interne del Palazzo e a seguire Grande Banchetto nella Galleria del Palazzo con menù medioevale-rinascimentale ( Su prenotazione [+39] 03761586199 ), con intrattenimento di musici, balletti, sbandieratori, armigeri;

Dalle ore 19.00 apertura delle locande: Locanda del Secco, Hosteria de la Corte e Toverna de La Madama, dove si terrà la cena all’interno della Corte del Palazzo. In un’ambientazione particolarmente suggestiva, ospiti e viandanti potranno cenare con libagioni e piatti adatti a ogni borsa e palato.

Dalle ore 21.00 Spettacoli nella corte, con accesso e parcheggio gratuito, con musici, balletti, sbandieratori, tamburi e armigeri e si potranno ammirare antiche armi di assedio.

Esibizione di vari gruppi, tra i quali i ” Burdyri”, gruppo di guerrieri storici proveniente da Praga che da oltre 30 anni gira il mondo proponendo i loro spettacoli e partecipando a numerosi festival. 

Ore 24.00 – Grande Spettacolo conclusivo con coreografia di armigeri, ballerini, figuranti, cavalli e Grande Spettacolo Fontane Danzanti Musicali.

Domenica 3 settembre

Ore 15.30 – Parata di Figuranti e Cavalieri e a seguire Palio dei Borghi Ceresaresi: 

Dalle ore 19.00, trasferimento Ospiti per la Cena a Palazzo in CarrozzaVisita ed illustrazione guidata delle sale interne del Palazzo; e a seguire secondo appuntamento con il Grande Banchetto nella Galleria del Palazzo con menù medioevale-rinascimentale ( Su prenotazione [+39] 03761586199 ), con intrattenimento di musici, balletti, sbandieratori, armigeri;

Dalle ore 19.00 apertura delle locande: Locanda del Secco, Hosteria de la Corte e Toverna de La Madama, cena all’interno della Corte del Palazzo. In un’ambientazione particolarmente suggestiva, ospiti e viandanti potranno cenare con libagioni e piatti adatti a ogni borsa e palato.

Dalle ore 21.00 Spettacoli nella corte, con accesso e parcheggio gratuito, con musici, balletti, sbandieratori, tamburi e armigeri e si potranno ammirare antiche armi di assedio.

Esibizione di vari gruppi, tra i quali i “Burdyri”, gruppo di guerrieri storici proveniente da Praga che da oltre 30 anni gira il mondo proponendo i loro spettacoli e partecipando a numerosi festival. 

Ore 24.00 – Grande Spettacolo conclusivo con coreografia di armigeri, ballerini, figuranti, cavalli e Grande Spettacolo Pirotecnico e Piromusicale.

Sabato 2 e Domenica 3 settembre, nel contesto di “Convivio a Palazzo”: – Legni con l’Anima, Mostra tarsie lignee di Carlo Favini;

  • La Bugatti e i cavalli dei Gonzaga esposizione statica di una Bugatti come quella utilizzata da Cesare Pastore (1903-1942) all’inizio della sua esperienza di pilota, che lo vide protagonista insieme a Tazio Nuvolari.

Durante le serate, Spazio Bimbi in collaborazione con la Contrada Sorbara di Asola;

Leggi anche l’articolo https://mincioedintorni.com/2017/07/13/san-martino-gusnago-ceresara-convivio-a-palazzo-il-grande-banchetto-rinascimentale-torna-a-settembre/

Annunci

Rispondi