BRESCIA – PARTENZA COL BOTTO per il CIRCO CONTEMPORANEO de LA STRADA WINTER

Domenica 3 dicembre apertura ufficiale della III edizione del Circo contemporaneo de LA STRADA WINTER , che proseguirà fino al 22 dicembre 2017. Il circo contemporaneo de La Strada Winter ha riempito di pubblico le principali piazze e strade del centro storico di Brescia, offrendo spettacoli gratuiti sia agli adulti che ai bambini.

cirque bidon

Nonostante il grande freddo, gli eventi che si sono susseguiti per tutto il pomeriggio, organizzati da C.L.A.P.Spettacolodalvivo in collaborazione con il Comune, hanno ottenuto un grande successo: molte famiglie con bimbi e ragazzi si sono fermati a vedere le sei performance che hanno raggiunto centinaia di persone. L’iniziativa si è svolta nella cornice di Tempo di Natale, che racchiude diverse proposte ideate da enti culturali che lavorano nel territorio. La Strada Winter prosegue sabato 9 e domenica 10 dicembre, con uno spettacolo di uno degli artisti del Cirque Bidon e con due performance di danza contemporanea.

A noi è stato associato il colore blu e in occasione degli spettacoli, la Torre della Rivoluzione e la Torre della Pallata si sono illuminate di blu. – Ci spiegano gli ideoatori e gli organizzatori de La Strada è C.L.A.P.Spettacolodalvivo – Il 2017 è stato un anno importante per La Strada Festival: lo scorso giugno ha festeggiato la X edizione con un grande successo di pubblico, con circa 10.000 presenze e 40 spettacoli di altissima qualità proposti da artisti di tutto il mondo. Proprio per questa speciale ricorrenza  ha notevolmente ampliato l’offerta culturale per la città di Brescia e il territorio. Il decimo anniversario è, in realtà, una festa che continua tutto l’anno, con laboratori, mostre, convegni e alcune significative rassegne “collaterali” (StradArte che si è svolto a Montecampione l’11 agosto, La Strada e dintorni a Ponte di Legno il 12 agosto, FestinStrada a Sabbio Chiese il 24 settembre). Per chiudere il 2017, in appendice a La Strada Festival estivo, ecco che a dicembre torna LA STRADA WINTER. La versione invernale del festival di circo contemporaneo, teatro urbano, musica e danza giunge alla sua III edizione e, come tradizione, coinvolge il centro storico di Brescia e alcuni luoghi significativi della città.”

Ricordiamo che le location scelte per ospitare l’evento non sono solo piazze e strade, ma anche alcune sale al chiuso (il Teatro Sant’Afra, il Teatro Santa Giulia e lo Spazio Danzarte): l’obiettivo è permettere a grandi e piccoli di fruire delle innumerevoli occasioni di spettacolo pensate appositamente per l’inverno, per il divertimento di tutti.

Il programma è articolato durante quattro fine settimana di dicembre, con diverse performance di compagnie italiane e internazionali.

Sabato 9 dicembre, con un ospite internazionale, che qualcuno di voi può riconoscere… al Teatro Sant’Afra arriva Davel Puente Hoces, che era nel cast del Cirque Bidon nella tournée italiana della compagnia francese (con prima tappa proprio Brescia, al Castello, durante La Strada Festival 2016). Il giorno dopo, la danza diventa protagonista con due spettacoli allo Spazio Danzarte (By the Hand e It moves me).

claps_tramp.jpg

In scena poi torna il circo contemporaneo con tre performance aeree: il 15, il 17 e il 22 dicembre, rispettivamente, La Strada Winter ospiterà Xtream di BlucinQue/Cirko Vertigo, Atmo_sfere di Centopercento Teatro e l’Improjazz del trio Lato Ponte affiancato dal gruppo di tessuti di Centopercento.

Il progetto, accolto e sostenuto con entusiasmo dal Comune di Brescia, in collaborazione con il Ministero per i Beni, Attività Culturali e Turismo e Regione Lombardia, è a cura di C.L.A.P.Spettacolodalvivo, soggetto di Rilevanza Culturale per Regione Lombardia, riconosciuto e sostenuto dal 2015 come unico Circuito Multidisciplinare Regionale dal MiBACT e titolare di residenza artistica ministeriale.

CALENDARIO
Sabato 9 dicembre
Ore 21.00, Teatro Sant’Afra: “Le fumiste”, Cìa Dondavel

Domenica 10 dicembre
Dalle ore 17.30, Spazio Danzarte: “It moves me”, Aristide Rontini
A seguire: “By the Hand”, Fattoria Vittadini
Venerdì 15 dicembre
Ore 21.00, Teatro Santa Giulia: “Xtream”, blucinQue/Cirko Vertigo

Domenica 17 dicembre
Ore 16.30, Spazio Danzarte: “Atmo_Sfere”, Centopercento Teatro
Venerdì 22 dicembre
Ore 21.00, Spazio Danzarte: Impro-jazz del trio Lato Ponte, con la partecipazione di Centopercento Teatro

BIGLIETTERIA:
Gli spettacoli in centro storico domenica 3 dicembre sono gratuiti.
Per gli spettacoli in teatro: Intero 10 €, ridotto Under16/Over65/tesserati Danzarte 8€.
Gli spettacoli presso lo Spazio Danzarte hanno un prezzo unico di 4€.

claps_sogni-in-scatola.jpg

PROGRAMMA
Sabato 9 dicembre, un ospite internazionale aprirà il secondo appuntamento de La Strada Winter, al Teatro Sant’Afra alle ore 21.00: l’artista spagnolo Davel Puente Hoces della Cìa Dondavel dedica “Le fumiste” ai ricordi. Quando cerca di afferrarne uno… ecco che il ricordo scappa, scivola via tra le dita, cambia forma e svanisce come il fumo. Qualche lettore può riconoscere Davel: ha fatto parte del cast del Cirque Bidon nella tournée con tappa inaugurale al Castello di Brescia durante La Strada Festival 2016.
Non solo circo contemporaneo, come da vocazione de La Strada Festival: domenica 10 dicembre, presso lo Spazio Danzarte in Villaggio Ferrari, avranno luogo due performance di danza contemporanea.
In apertura alle ore 17.30 “It moves me” di e con Aristide Rontini, sul tema dell’acqua “come vibrazione, cristallo, risacca, onda, emozione, corrente, purificazione, come presenza e come assenza”.
A seguire, la compagnia Fattoria Vittadini torna a La Strada con “By the hand”, il secondo step del percorso laboratoriale condotto da Cesare Benedetti e Pieradolfo Ciulli in collaborazione con C.L.A.P.Spettacolodalvivo, ENS – Ente Nazionale Sordi sezione Brescia e Fondazione Comunità Bresciana. Durante il workshop, la danza ha costituito il primario mezzo di comunicazione tra i partecipanti udenti e i non udenti.

Durante il fine settimana successivo, diversi eventi in programma.

Venerdì 15 dicembre al Teatro Santa Giulia di Brescia andrà in scena “Xtream” della compagnia blucinQue/Cirko Vertigo: tre performer, un lavoro su disequilibrio estremo. Danza acrobatica e tecniche circensi, corpo in bilico in un vortice di idee, parole, musica e movimento.

Domenica 17 dicembre, invece, si torna allo Spazio Danzarte: alle 16.30 inizia “Atmo_Sfere” di Centopercento Teatro, uno show nel quale due simpatici personaggi faranno sognare un pubblico di tutte le età grazie alla magia delle bolle di sapone, alla spettacolarità dell’acrobatica aerea e alla comicità malinconica della clownerie.

A chiudere la III edizione de La Strada Winter, sempre allo Spazio Danzarte, il 22 dicembre alle ore 21.00 si terrà un concerto di musica jazz dei Lato Ponte, con una performance di tessuti aerei di Centopercento Teatro.

INFO.: www.claps.lombardia.it / www.danzarte.info

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.