SAN BIAGIO (BAGNOLO SAN VITO) – IL CENACOLO DIALETTALE AL FOGOLÈR FESTEGGIA SANT’ANTONI CHISULÈR

Di Paolo Biondo  

Par Sant’Antòni chisulèr fèsta dal dialet col Fogolèr”; ovvero come testimoniare il valore della tradizione popolare e della lingua della propria terra in occasione di una ricorrenza molta radicata nella cultura di una comunità come quella mantovana.

(foto di repertorio anno 2016)

Si terrà mercoledì 17 gennaio 2018 nella sede del Circolo Acli di San Biagio (Bagnolo S. Vito), sodalizio che condivide lo spirito dell’iniziativa e sostiene l’impegno dei promotori, a partire dalle 19,45 un evento allestito dal Cenacolo dialettale mantovano “Al Fogolèr” che ha l’intento di porre l’accento sull’importanza che non vada disperso l’enorme patrimonio di storia e cultura che vive nel vernacolo.

Il progetto di base predisposto dal gruppo di cultori della lingua locale presieduto da Sergio Aldrighi è anche in piena sintonia con gli stimoli derivanti dall’edizione numero sei della Giornata Nazionale dei dialetti promossa dall’Unpli, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia.

Al Fogolèr e il dialetto mantovano vivranno, quindi, un momento di particolare significato che coinvolgerà molti personaggi che hanno dedicato e dedicano tutt’ora il loro impegno alla tutela di questo elemento di coagulo delle persone di tutte le generazioni.

La formula studiata da Aldrighi e soci è semplice nella sua struttura, ma non tralascia nulla degli aspetti che solitamente contribuiscono al successo di una serata come quella prevista in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio, patrono degli animali da cortile, ma al tempo stesso di tutto ciò che è tradizione popolare.

L’iniziativa ha di conseguenza lo scopo da un lato di riunire i cultori del dialetto per un momento di festa dedicato alla tipica lingua delle proprie radici e dall’altro per esaltare la volontà di salvaguardare e valorizzare quei lemmi genuini così preziosi e per alcuni versi “musicali”, che caratterizzano l’identità culturale e la tradizione popolare virgilina.

L’appuntamento previsto a partire dalle 19,45 nella sede del Circolo Acli San Biagio in Via Rossini 5 a S. Biagio, e si snoda in un momento gastronomico con menù a base di specialità tipiche mantovane al costo di 17 euro, e uno artistico culturale con varie esibizioni in vernacolo sia di poeti, autori e interpreti e molto altro ancora.

Aldrighi ed i suoi collaboratori ricordano che l’appuntamento non è rivolto solo ai soci del Fogolèr, ma pure a chi si occupa di dialetto in ambito provinciale e a tutti gli appassionati e simpatizzanti di questo settore.

Per disporre di maggiori informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi alla segretaria del cenacolo, Daniela Saccani, telefonando allo 0376/380876 entro lunedì 15 Gennaio 2018.

Annunci

Rispondi