IL PARCO DEL MINCIO ARRIVA FINO A OSTIGLIA: FIRMATA UNA CONVENZONE PER LA DURATA DI 4 ANNI

Le GEV del Parco del Mincio spaziano nel territorio provinciale  ampliando le funzioni di vigilanza ambientale anche nel comune di  Ostiglia. Maurizio Pellizzer, presidente del Parco del Mincio e il sindaco di Ostiglia Valerio Primavori hanno sottoscritto oggi una convenzione che prevede per i prossimi quattro anni che le Guardie Ecologiche Volontarie cooperino con i servizi di polizia locale per il controllo del territorio per la prevenzione e accertamento degli illeciti amministrativi contro la natura, l’ambiente e il territorio.

Maurizio Pellizzer, presidente del Parco del Mincio e il sindaco  Valerio Primavori

Maurizio Pellizzer, presidente del Parco del Mincio e il sindaco di Ostiglia, Valerio Primavori 

Tra le attività delle GEV anche quelle di monitoraggio e controllo ambientale di parchi e giardini e di documentazione e informazione. “L’esperienza delle GEV è un valore per il territorio che finalente possiamo mettere in campo” commenta Primavori che auspica che la presenza dei volontari contribuisca anche a disincentivare il fenomeno dell’abbandono rifiuti. L’attività sarà svolta su tutto il territorio comunale ad esclusione dei nuclei abitati. Oggetto di controllo potrà perciò essere tutto l’ambito comunale che racchiude alcune oasi naturalistiche di pregio, come le Paludi di Ostiglia e il Busatello.

PARCO DEL MINCIO A OSTIGLIA

Per lo svolgimento delle attività i volontari del Parco, che sono stati appositamente formati durante un corso che si era svolto per l’area dell’Oltrepo mantovano con il Consorzio omonimo,  utilizzeranno le auto del servizio di vigilanza dell’ente Parco e altre dotazioni tecniche (apparecchiatura ricetrasmittente, attrezzatura fotografica, GPS, uniformi, telefoni cellulari) mentre il Comune rimborserà all’ente Parco una somma forfettaria annuale di € 2.000,00 per far fronte alle spese di carburante.

È di grande soddisfazione quando un ente esterno al Parco si rivolge al nostro ente per avere un supporto operativo nella tutela del territorio” spiega Pellizzer che ricorda che “analoga convenzione è stata siglata dal Parco del Mincio nel dicembre scorso con il Comune di Castiglione delle Stiviere, con il Comune di Mantova per i parchi e giardini del capoluogo e con la Riserva di Pomponesco abbiamo siglato una convenzione di ampia collaborazione nella gestione del sito”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.