MANTOVA – COMPAGNIA DEL PREZIOSISSIMO SANGUE: SAGGIANI CONFERMATO PRIORE FINO AL DICEMBRE 2019

Sabato 26 maggio, si è tenuta l’assemblea della Compagnia del Preziosissimo Sangue di Gesù Cristo in Mantova. In Ca’ Zoiosa – pertinenza di Palazzo Ducale e sede del sodalizio, espressione laicale della Diocesi con fini liturgici, di carità, spiritualità e custodia della reliquia conservata nei Sacri Vasi – il priore Giorgio Saggiani ha relazionato sulla recente trasferta a Weingarten, dove la Compagnia ha partecipato attivamente ai riti dell’Ascensione, tra gli ospiti d’onore: la tradizionale donazione del cero,  solennemente offerto in Basilica durante la funzione del Venerdì Santo, è uno dei momenti salienti delle celebrazioni.

foto donata.jpg L’assemblea ha accolto con favore la decisione del direttivo di prolungare fino a tutto il 2019 il mandato del priore: allineato a quello del direttivo stesso, prorogato per attendere l’insediamento del nuovo vescovo.

Nell’occasione, il cav. Pietro Kozeli ha donato alla Compagnia un proprio scatto fotografico, soggetto i Sacri Vasi. L’originale era stato omaggiato al vescovo MARCO, e da questi donato al sindaco di Weingarten in occasione delle celebrazioni del 20° anniversario del gemellaggio di Mantova con la cittadina del Baden Württemberg.

La Compagnia del Preziosissimo Sangue di Gesù Cristo si è costituita intorno all’anno Mille. Essa è dedita alla venerazione del Preziosissimo Sangue: ne diffonde il culto, presta servizio nelle celebrazioni solenni, cura e valorizza la basilica di Sant’Andrea quale tempio che custodisce la Reliquia.

Annunci

Rispondi