MANTOVA MUSEO DIOCESANO – CORSO DI FORMAZIONE: ACCOGLIERE TURISTI CON DISABILITÀ

Il Museo Diocesano Francesco Gonzaga di Mantova e Fondazione Discanto organizzano una giornata di formazione sulla tematica del turismo accessibile in collaborazione con la Cooperativa Sociale Quid Onlus-Progetto Yeah.

Cooperativa Sociale Quid Onlus-Progetto Yeah.jpgLa giornata formativa avrà luogo giovedì 14 Giugno 2018, con orario 9:00-12:00 e 13:00-16:00 presso il Museo Diocesano di Mantova ed è rivolta a:

  • guide e accompagnatori turistici;
  • addetti all’accoglienza;
  • personale di parchi naturalistici, termali e tematici;
  • personale museale;
  • professionisti interessati al tema del turismo accessibile.

Un corso di formazione specifico per il turismo accessibile, in grado di fornire strumenti professionali per CONOSCERE, VIVERE, IMPLEMENTARE e COSTRUIRE un servizio d’eccellenza per l’accoglienza di tutti.

Sono previste esperienze formative teoriche e laboratori pratici che hanno l’obiettivo di far conoscere ai corsisti i bisogni delle persone con disabilità sensoriali, ricreando situazioni in cui far vivere in prima persona il loro quotidiano, in modo da acquisire strumenti professionali per condurre visite guidate adatte a tutti.

Il corso punta a fornire una formazione specifica e professionale per l’accoglienza di turisti con esigenze specifiche all’interno di un tour o visite guidate affrontando tematiche quali:

  • Che cos’è il turismo accessibile e perché esso rappresenta un’opportunità
  • Trend demografici e bacino d’utenza potenziale
  • Nozioni di base sulla disabilità visiva, uditiva e motoria: aspetti medici, sociologici e culturali; cecità vs ipovisione, sordità vs ipoacusia, menomazione vs disabilità; stereotipi e pregiudizi
  • Programmare tour accessibili per tutti: tempi e percorsi
  • Gestire turisti con disabilità all’interno di una comitiva
  • Progettare tour e visite guidate rivolte a turisti con disabilità
  • Comunicare con tutti: fornire indicazioni, descrivere monumenti a persone con disabilità sensoriale, ecc.
  • Soddisfare turisti con esigenze specifiche

Il tutto si svolgerà nella prestigiosa sede del Museo Diocesano, che tra l’altro, è dotato di una sala di riproduzioni tattili per non-vedenti e ipovedenti, dove vi sono riprodotti alcuni dei capolavori più belli dello stesso Museo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  è di euro 75+iva.  Posti limitati.

È possibile iscriversi fino al 7 giugno 2018, tramite apposito modulo scaricabile sul sito www.fondazionediscanto.it

Per informazioni è possibile contattare la Fondazione Discanto

Tel. 045 8538071 / 388 5758902

APPROFONDIMENTI:La Fondazione Discanto trae origine dall’attività realizzata fin dal 9 settembre del 1993 dall’Accademia d’Arti Discanto, di cui va a perpetuare la tradizione storica e i valori ideali.

Progettazioni culturali, articolate e complesse, sviluppate negli anni a livello nazionale ed internazionale, hanno consentito di collocarsi tra le strutture di riferimento più evolute del panorama nazionale ed europeo. Di fondamentale importanza è lo sviluppo di partenariati nazionali ed internazionali con Enti pubblici e realtà private, che a vario titolo operano nel mondo dell’arte, della cultura, dello spettacolo, dell’istruzione, della formazione, del sociale, dell’ambiente e del turismo, come strumento di innesco e volano, atto a favorire una costante ricerca dei sistemi più avanzati ed evoluti.

Noi siamo Yeah, un ramo aziendale di Cooperativa Sociale Quid. Siamo specializzati nella fornitura di servizi per l’accessibilità e l’inclusione di persone con disabilità, soprattutto visiva. Lo facciamo favorendo l’inclusione di queste persone attraverso l’abbattimento delle barriere fisiche, relazionali e digitali, e migliorando la loro qualità di vita.

Ambiti di intervento

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.