MARMIROLO PAESE IN FESTA: quattro giorni di tradizione, arte, gastronomia e molto altro

Boschini e Galeotti - foto presentazione festa

Parte la 4ª edizione di “Marmirolo paese in festa”, manifestazione estiva che unirà tradizione, innovazione, arte, gastronomia, cultura e spettacoli e animerà il paese nelle giornate del 16, 17, 18 e 19 giugno. L’evento è organizzato dal Comune insieme a Nuova Pro Loco, Gruppo manifestazioni marmirolesi e Caritas.

La quattro giorni, che riempirà piazza Roma, avrà in particolare tre declinazioni: enogastronomia, arte e spettacoli. Tra le novità del programma 2018 ci sono una sfilata di moda, il cocktail bar in piazza, uno showcooking e l’incontro tra le comunità di Marmirolo, San Brizio di Spoleto e Massa Lombarda.

festa 2018.jpg

La manifestazione in questi anni è cresciuta per interesse e gradimento – dichiara il sindaco Paolo Galeotti, affiancato dal vice Massimiliano Boschini. – Avremo un programma sempre ricco e non mancherà la tensostruttura in piazza Roma con degustazioni di piatti e prodotti vari. Gli spettacoli sono pensati per tutti, con la serata di balli latini, i dj anni ’70 ’80 ‘90 e l’orchestra del marmirolese Scandiuzzi, e la novità della sfilata di moda che sarà presente nella domenica partendo dal teatro e attraversando la piazza. Crediamo che la formula sia quella giusta e ci siamo impegnati ogni anno per aggiungere un tocco in più”.

Per quanto riguarda il filone enogastronomico è stato organizzato un concorso di norcineria con la premiazione del miglior salame mantovano e ci sarà uno showcooking all’insegna della tradizione con le sfogline, la pasta tirata a mano dalle “donne di Massa Lombarda”.

Inoltre, sarà possibile gustare piatti tipici dell’Umbria come gli Strangozzi al tartufo di Spoleto e le Deco.

EVENTI IN PROGRAMMA

festa 2018 copia.jpg

Durante tutta la durata della manifestazione, in piazza Roma si cenerà tutte le sere con i commercianti del paese e il gruppo manifestazioni marmirolesi, domenica anche a pranzo. Come ospiti ci saranno le comunità di Massa Lombarda e San Brizio di Spoleto.

Nel menù, tra le varie scelte, si potranno degustare le tagliatelle alla bolognese e alla crema di formaggio Grana di Massa Lombarda, strangozzi al tartufo di San Brizio di Spoleto, luccio in salsa, quaglia arrosto, porchetta di Marmirolo.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.