MANTOVA – GIORNATA DELL’ECONOMIA: LA CCIAA TRACCIA UN’ISTANTANEA SULLA REALTÀ MANTOVANA

Nella “Giornata dell’Economia”, tradizionale appuntamento organizzato dal Servizio Informazione e Promozione Economica della Camera di commercio, è stata illustrata la realtà economica locale e l’andamento congiunturale dello scorso anno.  pubblico.jpg

Nella sala delle Lune e dei Nodi di Palazzo Andreani sono stati oggetto della riflessione i principali risultati emersi dalla lettura del “Rapporto Economico provinciale” del 2017, realizzato grazie al lavoro del SIPE.Dal rapporto sono emersi indicatori interessanti per capire come si muove l’economia mantovana nel più ampio contesto internazionale e nazionale. Il 2017 si è concluso con un’economia mondiale in forte ripresa, grazie anche alla positiva dinamica del commercio internazionale. Da una lato vi è stata una ripresa degli investimenti nelle economie avanzate e dall’altro sono emersi segnali di crescita in diverse aree in via di sviluppo, tra cui i paesi esportatori di materie prime. Si tratta, quindi, di un quadro piuttosto omogeneo che si distacca da quanto avvenuto negli anni precedenti, quando forte era il divario tra le diverse aree geografiche.

A livello provinciale, il 2017 è stato un anno complessivamente positivo, anche se sono emersi alcuni elementi di incertezza. Le aspettative degli imprenditori sembrano confermare la tendenza positiva per le principali componenti: estero, domanda interna, occupazione, produzione e fatturato.

Carlo Zanetti

La ripresa dell’Italia e, in particolare quella mantovana – ha detto il Presidente della Camera di commercio Carlo Zanettiè in gran parte legata all’andamento degli scambi commerciali. Tuttavia, il recupero delle sole esportazioni non basta a riallineare la crescita a quella delle altre economie dell’Eurozona. È necessario continuare a insistere per una ripresa della domanda interna, per una crescita diffusa e di qualità. La Camera di Commercio è da sempre impegnata nel cercare di fare conoscere alle imprese tutti gli strumenti a disposizione per sfruttare le varie opportunità che si stanno aprendo”.

Marco Zanini, Segretario Generale dell’Ente, ha illustrato poi i principali dati relativi ai vari settori per l’anno 2017 mettendo in risalto un quadro favorevole che lascia un’eredità positiva per l’anno 2018.  È seguito un approfondimento relativo alla competitività dei principali settori economico mantovani a cura di Anna Maria Zerboni e Stefano Tomasoni, del Servizio Economico di Unioncamere Lombardia.

20180608_112017.jpg

Infine, Roberto Artioli di Berman spa, Angela Picozzi di Castor srl e Cristiano Montorio di Different Web srl si sono confrontati in una tavola rotonda volta a comprendere come rimanere competitivi in un mercato che cambia. Internazionalizzazione, ricerca e sviluppo, progresso tecnologico, nuove professioni, nuovi modelli organizzativa, le principali stategie per avere un prodotto competitivo e difficilmente imitabile dalla concorrenza

Il nostro Ente è chiamato nei prossimi mesi a una profonda rivisitazione, anche in vista della fusione che si sta attuando con Cremona e Pavia – ha aggiunto Zanetti – . Andiamo avanti con l’auspicio di  continuare nella nostra missione di sostegno e sviluppo dell’economia mantovana, traendo comunque spunti e stimoli dalla collaborazione con i nuovi  territori guidati da un unico obiettivo: l’impresa al centro dei programmi dell’ente camerale”.

GE_2018_Slide_Zanini

Economia provinciale di Mantova

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.