TEBANO – “ACQUE E MIRACOLI A TEBANO”, L’ARENA DELLE BALLE DI PAGLIA PARTE DALLA COLLINA

Due serate di festa a Tebano (Ravenna), nelle prime colline sopra Castel Bolognese, in attesa dell’Arena delle balle di paglia. Anche quest’anno infatti l’associazione “Amici del fiume Senio”, in collaborazione con Primola di Cotignola, organizza “Acque e miracoli a Tebano”, che si terrà nelle giornate di lunedì 9 e martedì 10 luglio nell’area della pesa (via Tebano 45) e si propone come anteprima del grande anfiteatro di paglia cotignolese.

Acque e miracoli a Tebano3

Il programma, per i più temerari, comincia da Cotignola al mattino: alle 7.30 di lunedì 9 luglio partirà infatti una camminata che risalirà il fiume Senio, fino ad arrivare in serata proprio alla festa di Tebano; il percorso prevede anche una sosta con visita al Mulino Scodellino di Castel Bolognese. Il ritrovo è al parcheggio del campo sportivo di Cotignola, in via Cenacchio. Per informazioni dettagliate e prenotazioni, chiamare il numero 334 3312289 (dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19).

La festa alla pesa di Tebano inizierà invece alle 19, con l’apertura della Pesa Osteria, il punto ristoro della festa che sarà attivo in entrambe le serate.

Questi gli appuntamenti: il 9 luglio alle 19.30 ci sarà una breve escursione nelle campagne circostanti l’area della festa, sulle suggestioni di storie locali. Alle 21 il concerto di musica barocca con Mauro Valli (violoncello) ed Elicia Silverstein (violino) e alle 22 il concerto di Lame da Barba, con ritmi spettinati dal valzer alle musiche balcaniche e greche; i concerti saranno intervallati dall’apertura del sipario di luci allestito sul fiume Senio e dall’inaugurazione delle opere d’arte di terra e di fiume di Luigi Franzoni.

Martedì 10 luglio nuova escursione sempre alle 19.30 con visita alla casa museo di Luigi Franzoni; alle 21 i “Fatti e misfatti della Luna di campagna” con Mario Gurioli e alle 21.30 il concerto dei Kara Güneş, una band turca di esploratori sonori che mescolano Oriente e Occidente, accompagnati dall’arpa di Marta Celli.

Acque e miracoli a Tebano (2).jpg

L’ingresso alla festa è a offerta libera. “Acque e miracoli a Tebano” è organizzata dall’associazione Amici del fiume Senio, dal Polo tecnologico di Tebano e dagli abitanti della frazione, in collaborazione con Primola Cotignola, con il patrocinio dei Comuni di Cotignola, Faenza e Castel Bolognese e della Regione Emilia-Romagna.

L’Arena delle balle di paglia si terrà invece da mercoledì 18 a martedì 24 luglio, come sempre a Cotignola “dove il fiume Senio incontra il Canale Emiliano Romagnolo”: un grande museo della terra di oltre cento ettari di campagna, due chilometri di corsi d’acqua e oltre cinquanta eventi culturali, artistici e conviviali.

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Facebook “Nell’Arena delle balle di paglia”.

Annunci

Rispondi