GAZOLDO D/IPPOLITI – “MILLE LIRE A COLONNA”. IL GIORNALISTA PAOLO BOLDRINI SI RACCONTA

MILLE LIRE A COLONNA.jpg«MILLE LIRE A COLONNA» (Collana Scritture – TRE LUNE Edizioni). Giovedì 8 novembre 2018 alle ore 20.30 il direttore della Gazzetta di Mantova Paolo Boldrini sarà ospite all’Associazione Postumia di Gazoldo degli Ippoliti.

A dialogare con l’autore, giorvedì 8 novembre alle ore 20.30 nella sede di piazzetta Postumia 2, il sommelier Claudio Pedrollo e il direttore artistico di Postumia, Nanni Rossi.

Paolo-Boldrini.jpg

Il frutto del lavoro di un giornalista rischia di essere effimero: pubblicato un articolo, 24 ore dopo è già passato agli archivi, lasciando spazio alle novità di giornata. Non tutti gli articoli sono uguali, tuttavia. Nella vita di un cronista ci sono pezzi che l’autore sente propri e che più di altri segnano il suo percorso, il suo modo di sentire ed interpretare la vita. Sono perle di una collana che va a completarsi anno dopo anno. È il caso del direttore della «Gazzetta di Mantova»: 24 articoli scritti da Paolo Boldrini sulla Gazzetta di Mantova e su la Nuova Ferrara, quotidiano che vide il suo esordio da direttore. Trent’anni di giornalismo che vengono così festeggiati, con la volontà di conservare alcune pagine di vita. Quattro le città coinvolte: Mantova, dove l’autore vive; Modena, alla quale dedica il capitolo più sofferto, “Emilio e i partigiani”; Ferrara e L’Aquila, che ha conosciuto dopo il terremoto e che non riesce più ad abbandonare.

Paolo Boldrini, poggese di nascita, nel 2010 ha vinto il premio “Pro Bono Veritatis” promosso dal Movimento Giorgio La Pira di Messina e dal Centro studi Rosario Livatino.

Al termine, buffet speciale con le proposte casalasche di LUIGI BERNARDELLI (plateau di salumi speciali) e con i raffinati vini della CANTINA di GIANFRANCO BERTAGNA
LUGANA DOC BERTAGNA e MONTE VOLPE ROSSO 2014 (che recentemente ha ricevuto il massimo riconoscimento da parte della Federaziona nazionale dei Sommeliers).

Ingresso libero e gratuito.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.