POSTUMIAE ANTIQUARIUM – Palazzo Cavallara/Pavesi di PIUBEGA: Lunedì 20 maggio, conferenza di DANIELA CASTAGNA

Castagna.jpgSALA CIVICA di piazza CAVALLARA (adiacente al Torrione Gonzaghesco) LUNEDÌ 20 MAGGIO alle ORE 20.45 conferenza dell’archeologa DANIELA CASTAGNA sul tema LE SEPOLTURE DEL NEOLITICO MEDIO NEL TERRITORIO MANTOVANO.

La conferenza sarà anticipata dai saluti di STEFANO ARIENTI, sindaco di Piubega e da una breve introduzione di IAMES TIRABASSI, curatore del POSTUMIAE ANTIQUARIUM.

Daniela Castagna, nata a Brescia, consegue la laurea in Lettere ad indirizzo archeologico presso l’Università Statale di Milano, interessandosi da subito a scavi di ricerca sul periodo neolitico in Italia Settentrionale. Sotto la direzione di M. Bernabò Brea, coordina per anni gli scavi preistorici condotti in Val Trebbia (PC), aperti alle Università di Padova, Pavia, Parma e Bologna, e contribuisce all’allestimento del locale Museo Archeologico a Travo.

Dopo aver collaborato con le maggiori società di scavo presenti nel nord Italia, negli anni ’90 fonda assieme ad altri colleghi una ditta di indagini archeologiche, SAP Società Archeologica srl, con sede a Mantova, per la quale organizza e dirige cantieri di varia natura, in ambito urbano e non, sviluppando una ampia conoscenza sulle problematiche archeologiche dei vari periodi, dalla preistoria all’età rinascimentale.

La collaborazione proficua con le Soprintendenze di Veneto, Lombardia ed Emilia ha favorito due filoni di ricerca, sul periodo tardoantico-altomedievale e sul Neolitico; sul neolitico mantovano ha ricevuto specifici incarichi di studio, che hanno prodotto comunicazioni preliminari, riguardanti le necropoli ed i siti di Bagnolo San Vito e San Giorgio.

(immagini Aostumiae Ant.)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.