CASTIGLIONE D/STIVIERE, MINORI E GIOCO D’AZZARDO: CARABINIERI MULTANO TITOLARE DI SALA SLOT

SLOT VIETATA MINORI.jpgDurante la serata del 21 gennaio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, a conclusione dell’iter amministrativo, hanno notificato a Z.X. 29enne residente a Rivarolo Mantovano e originario della Cina, titolare di una sala slot nel centro aloisiano, una sanzione amministrativa di euro 6.666,67 emessa dall’Agenzia Dogana e Monopoli di Brescia in materia di divieto di gioco ai minori.

Erano le ore 22.30 circa del 17 dicembre 2019 quando i Carabinieri, a seguito di specifico servizio di controllo finalizzato a prevenire e contrastare il preoccupante fenomeno che vede coinvolti tanti minori nel gioco d’azzardo,  entrarono nella sala slot e trovarono un minore, residente nella provincia di Brescia, intento a giocare alle slot machine.

Il proprietario del locale, interpellato in merito, non aveva fornito giustificazioni valide in merito a quanto accaduto.

L’attività di controllo prosegue sull’intero alto mantovano con l’impiego di pattuglie dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.