SANT’AGATA s/S., IL SINDACO EMILIANI DEPONE LE CORONE IN MEMORIA DEI CADUTI MILITARI

SANT’AGATA s/S. – Giovedì 12 novembre a Sant’Agata sul Santerno si è svolta in forma privata la commemorazione del Giorno dell’unità nazionale e delle forze armate, nonché dei caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace.

Il sindaco Enea Emiliani, accompagnato dalla giunta, ha deposto una corona presso la lapide dei Caduti della Grande guerra e una presso il monumento dedicato ai caduti di Nassiriya, nel 17° anniversario della strage.

“Le vigenti restrizioni non ci hanno consentito di celebrare questa ricorrenza come avremmo voluto e come abbiamo sempre fatto tutti gli anni, ma questo non ci ferma nel voler ricordare i nostri caduti – ha dichiarato il sindaco Enea Emiliani -. Siamo vicini col pensiero agli oltre 7mila militari Italiani attualmente impegnati in missioni di pace all’estero e ai circa 8mila militari impegnati in Italia con il progetto Strade sicure. Ringrazio a nome di tutti i santagatesi i nostri Carabinieri e la nostra Polizia Locale per il prezioso lavoro che svolgono insieme a tutte le forze dell’ordine per la nostra sicurezza”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.