BIBLIOTECA BARATTA: RIAPRONO LE SEZIONI BAMBINI E RAGAZZI SOLO SU PRENOTAZIONE

Lunedì 21 marzo riaprono al pubblico le sezioni bambini e ragazzi della Biblioteca Gino Baratta. Nel corso degli ultimi dieci giorni, infatti, le due sezioni erano rimaste chiuse per consentire le operazioni di riallestimento degli arredi con lo scopo di rendere gli ambienti più accoglienti e funzionali alle attività delle sezioni.

“Riteniamo che la promozione della lettura rappresenti un’azione strategica per potenziare le competenze trasversali dei ragazzi. La cultura della lettura deve accompagnare ogni cittadino dall’infanzia per tutto il resto della vita e la biblioteca svolge un ruolo fondamentale in questo processo – ha sottolineato l’assessora alle Biblioteche e Politiche giovanili, Alessandra Riccadonna -. I ragazzi rappresentano la fascia della popolazione che ha più patito l’assenza forzata, imposta dalla pandemia, di occasioni di socialità. Vogliamo che ritrovino presto, in questo luogo, spazi dove potersi incontrare e strumenti e servizi per la propria crescita culturale”.

“Già dallo scorso anno – spiega la direttrice della Biblioteca Francesca Ferrari – abbiamo potenziato il servizio destinato a questa fascia di utenza introducendo personale dedicato. Le colleghe Ranjanben Camurri e Silvia Mengali animano il servizio e curano la programmazione delle attività: letture dal vivo e on line, bibliografie tematiche, laboratori in presenza e in streaming, eventi espositivi e consulenze scolastiche. La presenza di uno staff dedicato al servizio ci consente di potenziare le attività della sezione, anche in periodi di parziale inaccessibilità quale quello che stiamo vivendo. In questo lungo anno, infatti, sono proseguiti gli incontri dei gruppi di lettura, curati da Simonetta Bitasi, che hanno rappresentato un’occasione di continuità dei rapporti sociali, di stimolo al confronto e di promozione alla lettura e alla frequentazione della biblioteca. Sono state avviate anche preziose collaborazioni. Stiamo lavorando alla programmazione di iniziative estive che realizzeremo anche grazie all’associazione Bibliofficina che collabora proficuamente con la biblioteca: speriamo che le condizioni generali ci consentano di far rivivere appieno questi spazi”.

L’intervento di riallestimento è stato reso possibile grazie al cofinanziamento ottenuto da Fondazione Cariplo nell’ambito del progetto “Conoscenza+Cittadinanza+Cultura: nuovi scenari collaborativi per Mantova e il suo territorio” promosso dall’Associazione Distretto culturale Le Regge dei Gonzaga in collaborazione con il Comune di Mantova (Settore cultura, Biblioteche e Musei civici), For.Ma e Fondazione Artioli.

Questi gli orari delle sezioni bambini e ragazzi:

lunedì, venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00

Ricordiamo che a causa delle norme per il contenimento del contagio l’accesso alla biblioteca e alla sezione bambini e ragazzi è solo su prenotazione. Serve pertanto concordare l’accesso telefonando al 0376-352733 o scrivendo una mail a salabambini.ragazzi@comune.mantova.gov.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.