KEVIN FOLLET torna il 22 ottobre con “LOVE IS FOR THE LIVING”

Avanza inesorabile la cavalcata del producer veronese Kevin Follet che per il mese di ottobre dedica le attenzioni dei suoi adorati synth all’Amore. La data stabilita per la serenata analogica è il 22 ottobre, giorno in cui l’amore prenderà (o cambierà?) forma!

Una cassa costante e continua ci ricorda che esistiamo e che l’amore è riservato ai vivi. Essendo questo sentimento una delle radici su cui si basano vita e rapporti, la track che lo rappresenta ci arriva minimal e semplice, guarnita di riverberi profondi come le anime vittime dell’amore.

Sonorità dal sapore quasi nostalgico, come la lieve malinconia che sentimenti simili riescono a infondere nell’Uomo.

A confermarne e caricarne il pathos entra in gioco l’abilità di DVNA, che gioca col sentimento Folle(t) per interpretarlo alla sua maniera lasciandocene una sua personale interpretazione.

Kevin Follet è un esponente veronese della musica elettronica contemporanea distintosi per ricerca, innovazione e sperimentazione. Un artista dalle molteplici identità, che gli hanno permesso di prendere parte a numerosi progetti, proponendo un ventaglio di esperienze sonore incredibilmente vasto. Polistrumentista, dal ’92 ad oggi, ha fatto suoi i più svariati generi: elettronica, edm, idm, trip hop, sperimentale, drone, ambient, punk, jazz, crossover, post metal, sludge. Tra i progetti che lo vedono tuttora impegnato citiamo le band WOWS, Dark Inc. e Cavrones, come solista invece citiamo Viscera AV Show e Sleep Disorder AV Show, progetti che gli hanno consentito di esibirsi in tutta Italia ed anche all’estero. Dal 2010 è socio fondatore di Drummond Records, etichetta discografica di musica elettronica che ha all’attivo numerose produzioni ed un roster di oltre 25 artisti tra nazionali ed internazionali. Ha condiviso il palco con: Shigeto, Superpitcher, Petar Dundov, Arturo Hevia, Einmusik, Tim Paris, Brando Lupi, Ricardo Tobar, Ryan Davis, Tiger Rose, Eraldo Bernocchi, Naresh Ran, Hate & Merda, Bologna Violenta, Chrch, Mayhem, Storm{o}, Estatic Vision solo per citarne alcuni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.