CONSELICE – LE PRINCIPALI ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2021 DAL PRESIDIO DI POLIZIA LOCALE

Tempo di bilanci per il presidio di Polizia locale di Conselice: per il secondo anno, a fianco dell’attività ordinaria, il personale è stato impegnato anche nelle operazioni legate al controllo delle disposizioni anti contagio. Un’attività importante, a tutela della ripartenza sociale ed economica, nonché della sicurezza della comunità.

Presidio di Polizia locale di Conselice

Nel mese di dicembre si è conclusa l’attività che ha portato a individuare il responsabile della perdita di carico avvenuta sulla via Nuova Selice: in quella circostanza un autocarro aveva perso parte del carico sulla carreggiata, causando un potenziale pericolo per la circolazione, senza fermarsi per tentare di recuperarlo né tanto meno per segnalarlo.

Gli agenti intervenuti sul posto in seguito a una segnalazione, hanno individuato tra le macerie un ritaglio di telone perso durante l’evento e, dopo aver visionato ore e ore di filmati delle telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a risalire all’autoarticolato e all’autista responsabile al quale sono state elevate d’ufficio tutte le sanzioni previste del Codice della strada.

Inoltre, gli operatori hanno avvisato la ditta per la quale il conducente lavorava e la stessa si è subito messa a disposizione delle autorità per recuperare il carico a proprie spese: in poche ore la sicurezza stradale è stata ripristinata, senza particolari ripercussioni sulla circolazione.

Questa attività, che ha richiesto molto tempo da parte degli agenti, ha permesso all’Amministrazione comunale e alla Provincia di risparmiare importanti oneri per il recupero del carico, che sarebbero diversamente ricaduti sui cittadini.

Il personale del presidio, insieme ai colleghi del Nucleo Edilizia, hanno effettuato un sopralluogo scoprendo un cantiere abusivo in piena attività; sono quindi scattati accertamenti più approfonditi, al termine dei quali è stata emessa una ordinanza di sospensione dei lavori.

Tante sono state le attività anche per la sicurezza stradale; tra i più significativi: i veicoli sequestrati per mancanza di copertura assicurativa nel solo 2021 sono stati 56; 7 quelli sottoposti a fermo, di cui 5 perché il conducente guidava senza patente e 2 per mancata revisione.

Non da ultimo, uno degli attuali operatori del presidio di Conselice è stato recentemente insignito di una “menzione d’onore” per una brillante attività di polizia giudiziaria compiuta nel 20220, che ha portato all’arresto di un malvivente evaso dalla misura cautelare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.