CONSELICE – C’È UN PUNTO D’ASCOLTO PER CITTADINI E IMPRESE DEDICATO ALLA NUOVA RACCOLTA DEI RIFIUTI

Dal 14 marzo è cominciato il porta a porta anche nelle zone del centro di Conselice, completando così la transizione al nuovo sistema di raccolta dei rifiuti su tutto il territorio comunale.

organico

L’Amministrazione comunale, per sopperire a eventuali difficoltà determinate dalla transizione in corso, ha scelto di affiancare cittadini e aziende nella relazione con il gestore della raccolta rifiuti: per questo tutti i sabati mattina dalle 10:00 alle 12:00 presso sportello Urp del Comune sarà possibile avere uno spazio dedicato a segnalazioni, domande e richieste con la presenza dell’assessore all’Ambiente Andrea Sangiorgi. Sul sito del Comune saranno inoltre pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Il nuovo sistema di raccolta rifiuti, che prevede il porta a porta «misto» nelle aree residenziali e il porta a porta integrale nel centro storico, nel forese e nelle zone artigianali, è finalizzato ad aumentare la raccolta differenziata e a ridurre il rifiuto indifferenziato pro capite al di sotto di 150 kg.

L’obiettivo da raggiungere per ogni Comune della Bassa Romagna è il 79% di differenziata, come previsto dal Piano regionale di gestione dei rifiuti e recepire al contempo le direttive europee; al momento, Conselice è al 66%.

Per eventuali richieste di chiarimenti sui nuovi servizi è possibile contattare Hera al numero verde 800 999 500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

Per informazioni e segnalazioni sono inoltre disponibili l’app di Hera «Il Rifiutologo», disponibile anche da web (www.ilrifiutologo.it).

È inoltre possibile consultare le informazioni sul sito www.gruppohera.it, nella sezione «Assistenza», indicando il proprio Comune di residenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.