VINCERE PERDENDO romanzo di MARCO V. AMBROSI, in libreria e negli  stores online

Mi siedo sulle scale davanti al portone di casa, allaccio le scarpe, guardo verso il cielo.
Sembra un giorno qualsiasi di una qualsiasi estate. Ma non è così.
Oggi è diverso.
Sto per fare un viaggio nel tempo.

La squadretta del paese era nata per caso, così come erano nate le tante avventure di un gruppo di amici, tra giornate a scuola, bagni al mare, partite di calcio, nuovi incontri e primi amori.

Davide, il più timido ma il più bravo con la palla, dopo quasi trent’anni torna, ancora e come ogni estate, nel suo paese perso tra il mare e le colline calabresi: Montalbano Calabro. La sua voce narrante di ragazzino ci racconta del biennio ’92-’93: gli anni degli attentati mafiosi ai giudici, del Trattato di Maastricht.

Ma sarà soprattutto la stagione calcistica del Campionato Giovanissimi che cambierà definitivamente le vite di quegli adolescenti.

Con uno stile asciutto, semplice e diretto, Marco V. Ambrosi ci fa immergere in una storia che tratta di quelle amicizie nate tra i banchi di scuola che restano per sempre; una storia dai tratti universali. Un romanzo rivolto ai ragazzi di oggi, scritto da chi i giovani li vive quotidianamente. Un libro che sottolinea l’importanza del collettivo, che ci insegna che da un primo a un secondo tempo tutto può cambiare e, soprattutto, che si può vincere anche perdendo.

“Questo romanzo nasce dalla consapevolezza che, alla base della formazione di una persona, ci sono gli incontri, le condivisioni e le passioni comuni. Attraverso la storia che ho raccontato, ho voluto porre l’accento su quanto gli insegnamenti degli uomini e le donne che incontriamo sulla nostra strada, influenzino le nostre vite. Costruiamo ogni giorno il nostro futuro e, benché i messaggi che riceviamo dall’esterno ci facciano credere che bisogna raggiungere il successo a tutti i costi per essere dei vincenti, si può anche essere dei meravigliosi perdenti.
Vincere perdendo, nella mia testa, è il primo di una serie di romanzi. I personaggi di questo libro mi hanno suggerito altre storie che sto scrivendo.”

Marco V. Ambrosi (Vibo Valentia, 1979) insegnante di italiano e storia, musicista e operatore culturale. Per Aliberti Editore ha curato L’altro allo specchio, antologia di racconti dedicata a studenti neo arrivati in Italia. 

Mentre per Rubbettino Editore ha curato Ad esempio a me piace. Un viaggio in Calabria e Musica contro le Mafie; entrambi i volumi contengono parole e musica di artisti che testimoniano la lotta alla mafia e il ricavato è stato interamente devoluto a Libera Terra. Inoltre, per la rivista musicale Mucchio Selvaggio, ha curato le compilation di artisti che hanno omaggiato i cantautori italiani (De André, Gaber, Battisti, De Gregori e Vasco Rossi).

Chitarrista e compositore ha pubblicato dischi con diverse formazioni musicali. Attualmente suona nella band Nuju, con la quale ha pubblicato cinque album e gira per l’Italia e per l’Europa, e nel duo La Rosta con Massimo Ghiacci dei Modena City Ramblers
Vincere perdendo è il suo primo romanzo che ha già ricevuto la menzione speciale alla seconda edizione del “Premio Rocco Carbone”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.