25 APRILE: COMMEMORAZIONE DEI CADUTI A POZZOLO S/ MINCIO E A MARMIROLO E RICORDO DEICATO A MARIA DALMASCHIO

Due commemorazioni presso i monumenti ai Caduti e un evento dedicato a Maria Dalmaschio a 15 anni dalla scomparsa. È questo il programma del 25 Aprile, Festa della Liberazione, organizzato dal Comune di Marmirolo.

Una figura importante per la storia di Marmirolo e non solo, che merita di essere ricordata con una conferenza a lei dedicata. Lunedì 25 aprile alle ore 11 presso la sala civica “Muccioli” di Marmirolo (piazza Roma) si svolgerà – in collaborazione con Auser “La Torre” di Marmirolo – l’incontro dal titolo “Maria Dalmaschio – Emancipazione e lotte femminili” con interventi di Fiorenza Brioni, Lucia Piccinini e Maria Zuccati (evento ad accesso gratuito con Green Pass rafforzato obbligatorio).

Maria Dalmaschio (1931-2007) ha vissuto per molti anni a Marmirolo, oltre che a Porto Mantovano e infine a Mantova. Mondina e bracciante in estate, sarta durante la stagione invernale e poi in seguito impiegata, è stata assessore provinciale alla Sanità e all’Ambiente dal 1975 al 1985. Il suo impegno nella politica è però molto più longevo. Negli anni Cinquanta è diventata funzionaria della Federazione Giovanile Comunista. Dal 1954 al 1967 ha lavorato all’Unione Donne Italiane. Dal 1967 al 1975 ha lavorato alla Federazione del P.C.I. come responsabile femminile e dell’organizzazione. Per molti anni, poi, è stata attiva nel mondo del volontariato.

“Era doveroso – afferma l’assessore alla Cultura Massimiliano Boschini – ricordare la figura di Maria Dalmaschio per ciò che ha rappresentato in seno alle istituzioni e per le questioni affrontate. Si pensi al ruolo della donna, ma anche alla sanità e al rispetto dell’ambiente, temi che portò avanti negli anni Settanta in modo coraggioso e lungimirante”.

In quanto alle celebrazioni, il programma inizia alle ore 9.30 presso la Lapide dei Caduti di Pozzolo sul Mincio con la posa della corona di alloro, i saluti del sindaco Paolo Galeotti e la commemorazione della ricorrenza storica. Alle ore 10.30 presso il Monumento dei Caduti di Marmirolo si ripeterà la posa della corona di alloro con i saluti del sindaco e la commemorazione della ricorrenza storica, in questo caso accompagnata dall’intervento della Banda Musicale di Marmirolo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.