FESTIVAL DEI SAPORI: PIATTI, VINI E STORIE DAL TERRITORIO – DAL 30 MAGGIO AL 5 SETTEMBRE CASTELLO DI BRESCIA

Si inaugura lunedì 30 maggio, nella suggestiva cornice del Castello di Brescia, la quinta edizione del Festival dei Sapori, l’annuale appuntamento organizzato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Brescia con lo scopo di dare ai bresciani, e non solo, la possibilità di incontrare i migliori ristoratori e produttori di città e provincia.

Il festival accompagnerà tutta l’estate degli eventi al Cidneo, nell’ambito del palinsesto di “We love Castello“, ogni lunedì dal 30 maggio al 5 settembre, con l’esclusione di 8 e 15 agosto. Tredici appuntamenti con cene preparate e curate dai ristoranti aderenti al progetto East Lombardy e in collaborazione con i produttori e i consorzi vinicoli.

East Lombardy è il marchio della Regione Gastronomica della Lombardia Orientale che comprende le quattro province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova e ha l’obiettivo di promuovere l’enogastronomia del territorio, supportando la notorietà delle eccellenze dei suoi produttori e ristoratori a livello nazionale ed internazionale.

A ogni cena sarà proposto un menù, appositamente pensato per l’appuntamento, in cui verranno realizzate ricette locali tipiche, utilizzando prodotti del territorio, volte a valorizzare la tradizione enogastronomica bresciana all’insegna di qualità, sostenibilità e biodiversità. Saranno servite tre o più portate abbinate a vini appropriati ai piatti, al prezzo fisso di 35 euro.

L’incontro sarà arricchito dal racconto degli stessi cuochi, produttori e viticultori, che durante la degustazione illustreranno piatti che intrecciano tradizione, innovazione, storia e lavoro.

L’attenzione di East Lombardy e del Festival dei Sapori alla tradizione enogastronomica locale verrà evidenziata nel Belvedere 030, la terrazza panoramica dell’area della Locomotiva, con uno spazio dedicato ai produttori aderenti al progetto: durante tutto il periodo del festival sarà possibile acquistare i prodotti d’eccellenza del nostro territorio con una rotazione settimanale in un Temporary corner dedicato.

Alla preziosa collaborazione con Kitchen Events si aggiunge quella con la neonata Brescianelpiatto, realtà di riferimento per la valorizzazione della tradizione enogastronomica bresciana, che opera attraverso una comunicazione allineata alle nuove generazioni e azioni volte ad attrarre il turismo internazionale.

Nelle parole di Laura Castelletti, Vicesindaca del Comune di Brescia e Assessora al Turismo, il Festival dei Sapori “si propone come occasione di rilancio e valorizzazione dell’offerta enogastronomica bresciana, che vanta una ricchezza e una diversità che spaziano dai formaggi delle tre valli ai vini della Franciacorta. Inoltre East Lombardy, con la sua fitta rete di produttori e ristoratori, è segno della pluriennale collaborazione delle città di Brescia e Bergamo, che nel 2023 saranno unite nel riconoscimento di Capitale Italiana della Cultura. “

Le cene, quaranta i coperti disponibili per ogni appuntamento, sono acquistabili dal sito di We love Castello (https://welovecastello.it/festival-dei-sapori/).

Interventi di:

  • Laura Castelletti, Vicesindaca e Assessora al Turismo del Comune di Brescia
  • Simone Maraggi, Responsabile del Servizio Turismo del Comune di Brescia
  • Matteo Castellazzo, Project manager Kitchen SRL
  • Francesco Spacagna, Co-founder di Brescianelpiatto

Riconosciuta con il titolo di Regione Europea della Gastronomia nel 2017, East Lombardy è una realtà che riunisce produttori e ristoratori garanti della cultura di un cibo sano, sostenibile e che rispetta la biodiversità locale.

Marchio della regione gastronomica della Lombardia Orientale, ha l’obiettivo di favorire l’evoluzione dell’enogastronomia nelle quattro province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova, supportando la notorietà delle eccellenze dei suoi produttori e dei suoi ristoratori a livello nazionale e internazionale. Con un’offerta di eccellenza sotto il profilo enogastronomico che conta circa 300 ristoratori (tra cui 23 Stellati) e 250 produttori, vanta 25 prodotti Dop e Igp, altrettanti vini Docg, Doc e Igt e 11 presidi Slow Food.

È espressione di una cultura che da secoli punta sulle proprie risorse. Unendo le forze, i Comuni di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova, e le rispettive Camere di Commercio, hanno l’ambizione di dare forma a un segnale forte, sintetizzato in un manifesto, che diventa vessillo di quella cultura del cibo che già da tempo caratterizza il territorio della Lombardia Orientale. Qui unicità e qualità del prodotto, insieme alla tipicità delle ricette, rappresentano il cuore delle attività di East Lombardy.

www.eastlombardy.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.