UN FIUME DI APPLAUSI AL PRIMO OPEN DAY DELLA PROTEZIONE CIVILE DELLA BASSA ROMAGNA

Un open day baciato dal sole e da tanto entusiasmo: sabato 21 maggio la Protezione civile della Bassa Romagna ha espresso il meglio di sé al campo base Orione di via Crocetta, a Bagnacavallo, dove per tutta la mattinata ha accolto studenti, cittadini e autorità, mostrando loro tutto il proprio potenziale.

Open day della Protezione civile della Bassa Romagna, 21 maggio 2022

Dimostrazioni, simulazioni di soccorso, mezzi in esposizione, ma anche attività didattiche per le classi hanno caratterizzato l’open day, al quale hanno preso parte tutti i gruppi comunali di Protezione civile della Bassa Romagna.

I coordinatori dei gruppi comunali di Protezione civile della Bassa Romagna, 21 maggio 2022

La mattinata si è conclusa con l’intervento delle autorità, che hanno sottolineato non solo il valore dell’impegno quotidiano dei volontari, ma anche la grande capacità operativa che è stata raggiunta negli ultimi anni, grazie a un’organizzazione condivisa e sempre più strutturata a livello intercomunale.

Menzione a Oriano Ballardini, 21 maggio 2022

Al termine è stata conferita una targa speciale a Oriano Ballardini, volontario da 30 anni di Protezione civile e coordinatore del gruppo comunale di Bagnacavallo; colonna portante del gruppo, gestisce per l’Unione la base Orione (sempre a titolo di volontario), occupandosi della manutenzione dei mezzi e delle attrezzature.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.