“SPAZI D’OZIO 2022”: prosa, circo e spettacoli per bambini dal 12 al 15 luglio – Centro Giovani Federale di PARMA

Prosegue con successo la nona edizione di “Spazi d’Ozio”, la kermesse di eventi e incontri organizzata dal Teatro del Cerchio e sostenuta dal Comune di Parma con il contributo di Fondazione Cariparma.

Eneide. A sound film

Anche la settimana dal 12 al 15 luglio vedrà susseguirsi sul palco del Centro Giovani Federale – ampio spazio verde in città che accoglie tra l’altro al suo interno un punto ristoro con vendita di bevande e panini e un’area giochi per bambini- diversi appuntamenti di prosa e spettacoli per l’infanzia, a cominciare da martedì 12 luglio con la compagnia Matutateatro che porterà in scena “Eneide. A sound film”.

Trattasi di un affascinante progetto di Titta Ceccano e Francesco Altilio che si muove tra epica classica, cinema, teatro e musica elettronica, e mira a raccontare l’Eneide per immagini pur senza utilizzarne; nel tentativo di fare cinema per le orecchie con il solo ausilio della voce e della musica elettronica, ampliando così tutta la potenza di un racconto antico.

Annullato per il caldo eccessivo di questi giorni l’appuntamento “Favole abbandonate”, inizialmente previsto alle 17.30 nel greto del torrente Parma, si torna al Federale nella serata di mercoledì 13 luglio con un divertente spettacolo di circo e giocoleria dal titolo “Anita – giocolerie da bagno”.

Tra spugne e spazzole che roteano, tra un mambo e un merengue, l’interprete Anna Marcato coinvolgerà il pubblico nel primo musical in vasca da bagno, in uno show completo ed esilarante, ricco di monologhi, gag, visual comedy, giocoleria e canzoni comiche.

Protagonista delle due serate successive sarà invece la compagnia abruzzese del Teatro dei Colori che presenterà giovedì 14 luglio lo spettacolo per bambini “Mulan e il drago” e venerdì 15 luglio il monologo “Il segreto” tratto dal romanzo “Il segreto di Luca” di Ignazio Silone.

In “Mulan”, interpretato da Andrea Tufo, Massimo Sconci, Maddalena Celentano e Valentina Franciosi, attraverso la narrazione e l’uso del teatro di figura, si racconterà una storia antica, e la Cina imperiale rivivrà in scena, col suo carico di contraddizioni, magie, colori, lealtà, coraggio, per guardare oltre la brutalità della guerra.

Nel “Segreto”, l’attore e regista Gabriele Ciaccia assumerà, invece, su di sé la forza narrativa di una commovente vicenda umana e d’amore raccontata nel libro di Silone, che è anche un atto d’accusa alle convenzioni sociali, intrise di ipocrisia e perbenismo di facciata.  

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno all’aperto, alle ore 21:30, al Centro Giovani Federale in via XXIV Maggio, 15, a Parma.

Per info e biglietti contattare: info@teatrodelcerchio.it / cell.+39.351.5337070

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.