BASSA ROMAGNA IN FIERA: UNA CENA DI BENEFICENZA PER LA SERATA INAUGURALE

Sabato 10 settembre alle 19:30 il taglio del nastro della XXVIII edizione di Bassa Romagna in fiera, il più grande momento espositivo e di confronto per il mondo economico della Bassa Romagna. Tra le autorità presenti anche il prefetto di Ravenna Castrese De Rosa e il vescovo della diocesi di Imola monsignor Giovanni Mosciatti.

L’inaugurazione sarà preceduta da un giro di presentazione di tutti gli spazi espositivi. Seguirà alle 20 una cena di beneficenza all’interno dell’Agorà che si trova nel Pavaglione. Il ricavato sarà destinato all’emporio solidale Velocibo.

L’emporio Velocibo, nato nel 2019, è frutto di un lavoro di squadra tra Comune di Lugo, servizi sociali dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, associazioni di volontariato e soggetti privati. L’emporio è allestito nei locali del parcheggio dietro la collegiata, concessi in comodato d’uso gratuito dal Comune di Lugo. Velocibo, il primo nella Bassa Romagna, rappresenta la messa a sistema del lavoro che da tempo il Centro di solidarietà, insieme alle altre associazioni, stava attuando sul territorio per far fronte alle primarie necessità di quasi 250 famiglie in difficoltà. Pasti caldi e prodotti in eccedenza vengono prelevati da Camst e dai supermercati disponibili a collaborare, per poi essere distribuiti casa per casa agli assistiti. Le famiglie bisognose possono ritirare quanto necessario presso l’emporio stesso.

La cena di beneficenza, dal costo di 30 euro, sarà curata dal ristorante Giardino di Lugo e accompagnata da vini del gruppo Cevico. Il grande protagonista sarà il «cappelletto al contrario», creazione del faentino Niko Cineri (figlio dello chef stellato Silverio Cineri) e servito nelle più diverse soluzioni. Come suggerisce il nome, il cappelletto al contrario ha il ripieno che diventa sugo e il sugo che diventa ripieno, pesa almeno 50 grammi e sorprende per fantasie di colori, con tinte di origine naturale, e scelta degli ingredienti, provenienti da produzioni che seguono la filosofia del biologico e sostenibile.

È possibile prenotare la partecipazione alla cena entro venerdì 9 settembre tramite il link https://tinyurl.com/yeytreuy, oppure direttamente al «Giardino laboratorio del gusto» in viale Orsini 19 a Lugo fino ad esaurimento posti. Sono disponibili molteplici modalità di pagamento.

La Biennale proseguirà con tanti diversi appuntamenti tutte le sere fino a domenica 18 settembre.«Bassa Romagna in fiera» è organizzata da Ferrara Fiere Congressi, in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e con il Tavolo per l’imprenditoria della Bassa Romagna. Il programma completo è disponibile su www.bassaromagnainfiera.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.