POMÌ, NUOVO MAIN SPONSOR DEI MACRON WARRIORS SABBIONETA

Un grande brand italiano ha scelto di affiancare i Macron Warriors Sabbioneta nell’imminente e nuova stagione agonistica.

Si tratta di Pomì, marchio della Casalasco Società Agricola SPA, che con le sue passate e polpe di pomodoro accompagna le famiglie italiane da 40 anni e che nel campionato di powerchair hockey e football spiccherà come main sponsor sulle maglie dei ‘guerrieri’ di Sabbioneta.

Pomì nasce nel 1982, nel cuore della Food Valley italiana, e fin da allora diventa icona grazie ad un packaging innovativo, il brick in cartone, che ben presto è presente nelle cucine delle famiglie italiane e poi in tutti gli oltre 60 Paesi nei quali questo prodotto italiano è esportato.

Oggi Pomì è sinonimo di alta qualità, italianità e proviene da una filiera corta composta dalle 560 aziende agricole associate, localizzate tra le province di Cremona, Parma, Piacenza e Mantova a pochissimi chilometri dagli stabilimenti di trasformazione.

Pomì, in linea con i progetti di promozione dello sport, del territorio e dell’inclusività sociale ha scelto di accompagnare il progetto sportivo e sociale dei Macron Warriors Sabbioneta che condividono appieno i valori espressi dal famosissimo slogan “O così. O Pomì”, sinonimo di forza, trasparenza, schiettezza e onestà.  

Siamo felicissimi di annunciare questa importante partnership che ci accompagnerà nel corso di questa nuova stagione sportiva. – ha dichiarato Fabio Merlino, presidente dei Macron Warriors Sabbioneta – Pomì è un marchio che rappresenta in Italia e nel mondo l’eccellenza delle aziende di un territorio che è il nostro, nel quale affondano le nostre radici e che siamo fieri di ‘portare’ nei palazzetti italiani insieme ai partner che hanno scelto di condividere il nostro progetto sportivo”.

Abbiamo sposato con entusiasmo questo progetto perché questi ragazzi sono un eccellente esempio di come lo sport possa non solo essere strumento di inclusione sociale, ma anche di riscatto e valorizzazione. – ha dichiarato Costantino Vaia, AD della Casalasco Società Agricola SPA– Seguiremo le loro imprese con grande interesse, tifando per i loro successi”.

CHI SONO I MACRON WARRIORS

Siamo la prima e unica squadra di hockey in carrozzina elettrica sul territorio mantovano dal 2014. Promuoviamo lo sport per persone con disabilità motorie e avviamo progetti di sensibilizzazione, visibilità e inclusione sociale. Militiamo in serie A1, con l’obiettivo di conquistare il riconoscimento di eccellenza nazionale.

Warriors” o guerrieri, perché ogni giorno sfidiamo la vita con forza e determinazione. Siamo sportivi che hanno trovato, non solo il coraggio per affrontare un destino tutt’altro che favorevole, ma la grinta per farne quasi una virtù. Uno stimolo e una testimonianza di forza di volontà e di tenacia. Quando entriamo in campo siamo atleti. La nostra disabilità è lasciata fuori dal terreno di gioco, a ognuno viene chiesto di impegnarsi al massimo.

  • SCOPO

Promuovere lo sport per giovani con gravi disabilità motorie, per dare loro un’opportunità di riscatto e valorizzazione. Questo perché per alcuni, la loro disabilità, può essere vissuta come un limite, un motivo di svalutazione e addirittura vergogna. Lo sport è da sempre opportunità per rendere i giovani più forti e più capaci di combattere e superare le avversità della vita, ad affrontare le difficoltà con coraggio e determinazione. Con lo sport, impariamo il valore della dignità.

  • FILOSOFIA

La pratica sportiva aiuta a comprendere il proprio valore, a riconoscere i propri limiti e le proprie capacità. Questo è fondamentale perché in questa società, chi ha una disabilità è costantemente svalutato, portato a sentirsi un peso inutile, sminuito. In questo contesto sentirsi degni di valore e scoprire il proprio potenziale e il potere della fiducia in sé stessi è indispensabile per raggiungere l’eccellenza anche nella quotidianità. Così la disciplina, la tenacia, la determinazione con cui gli atleti inseguono il loro traguardo in campo diventa una metafora per come affrontare la vita di tutti i giorni.

  • VALORE SOCIALE

Come veri atleti, ci mettiamo in gioco dentro e fuori dal campo di gioco. Vogliamo essere una risorsa e uno stimolo per la società di cui ci sentiamo parte e per la quale proviamo una profonda gratitudine per il sostegno che c’ha sempre dato.

Quello che facciamo è esaltare il significato sociale dello sport, che è soprattutto un modello di valori comuni e condivisi di rispetto, correttezza, collaborazione e integrità etica e morale. A tal proposito ci impegniamo a proporre alla comunità iniziative di sensibilizzazione sui temi della disabilità e di educazione al rispetto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.