CAPODANNO A MANTOVA: LA NOTTE DEL 31 DICEMBRE A MANTOVA C’È MANNARINO

La grande musica live torna da protagonista in Piazza Sordello per la notte più attesa dell’anno. Un concerto a ingresso gratuito per accompagnare la Città di Mantova alla mezzanotte del 2023.

Torna da protagonista la musica dal vivo in piazza Sordello a Mantova  e non solo d’estate.  Dopo due anni di stop, a causa delle limitazioni in vigore nel 2020 e nel 2021, la Città di Mantova si prepara finalmente a celebrare l’ingresso del nuovo anno tornando in piazza e scegliendo la musica d’autore.

Saranno, infatti, le note di Mannarino, uno dei migliori artisti italiani contemporanei, a riscaldare il pubblico della celebre piazza fino alla mezzanotte del 31 dicembre 2022. Erede della grande tradizione di cantautori come Paolo Conte e Fabrizio De André, Mannarino, attraverso la cifra originale del suo lavoro, una rigorosa ricerca musicale e un sound che attinge a ritmi d’Oltreoceano, accompagnerà Mantova nel simbolico passaggio tra il 2022 e il 2023.

L’ultimo dell’anno, in una delle piazze indiscutibilmente più suggestive e belle d’Italia, sarà occasione per tornare a vivere l’attesa di un nuovo inizio all’insegna della condivisione e della grande musica italiana. 

Il concerto di Mannarino in Piazza Sordello, organizzato dal Comune di Mantova grazie alla rinnovata collaborazione con Shining Production, è stato fortemente voluto dall’Amministrazione della Città lombarda, che da anni si distingue per la particolare attenzione a una programmazione di eventi musicali e culturali altamente qualitativi.

Il 31 dicembre 2022 l’appuntamento con il concerto di Mannarino è fissato a partire dalle 22:00. 
Prima del concerto e dopo le 00:30, i dj di Radio Bruno selezioneranno i successi di ieri e di oggi, per cantare e ballare insieme, fino alle 2:00.

Un bellissimo regalo da parte del Comune di Mantova alla sua Città che, dopo i festeggiamenti obbligatoriamente silenziosi degli ultimi anni, offre la possibilità ai suoi cittadini di tornare a vivere la musica in piazza in una delle serate più significativa dell’anno. 

MANNARINO è considerato uno degli artisti italiani contemporanei di maggior valore, erede della grande tradizione di cantautori come Paolo Conte e Fabrizio De André. Attraverso la cifra originale del suo lavoro, una rigorosa ricerca musicale e testi intrisi di poesia si è dimostrato un modello non omologato per le nuove generazioni.

Con i suoi precedenti 4 album ha già consegnato alla musica dei grandi classici come “Me so’ mbriacato”, “Statte Zitta” e “Vivere la vita” econ “Apriti Cielo” è arrivata la definitiva consacrazione: il disco di platino e un tour che ha superato le 150mila persone. 

Nel gennaio 2020 è stato il primo e unico artista italiano ad essere invitato a suonare come ospite d’onore al Musée d’Orsay di Parigi.

A settembre 2021 pubblica “V”, il progetto discografico più politico e visionario della carriera di Mannarino che viene acclamato dalla critica per la ricerca sonora e i temi trattati, tra cui natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna.

Nel 2022 gira l’Italia in un tour live che lo porta in contesti naturali unici con set acustici e live in full band nei principali festival italiani, oltre che a La Mercè di Barcellona. Il viaggio termina a settembre 2022 con il primo concerto della carriera all’Arena di Verona. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.