Grande successo per la 9ª edizione del PREMIO PIERANGELO BERTOLI. GUIDO MARIA GRILLO vince il PREMIO NUOVI CANTAUTORI

Grande successo per la 9ª edizione del PREMIO PIERANGELO BERTOLI, due serate condotte da Andrea Barbi e realizzate con la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Beniniconclusosi ieri, martedì 1° novembre, al Teatro Storchi di MODENA.

Nel corso della seconda serata GUIDO MARIA GRILLO, grazie ai voti di una giuria d’esperti, ha vinto il PREMIO PIERANGELO BERTOLI – NUOVI CANTAUTORI, aggiudicandosi un riconoscimento in denaro di € 5.000. La finale si è aperta con i saluti del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e a seguire si sono esibiti e sono stati premiati in collaborazione con BPER Banca anche ROBERTO VECCHIONI, FRANCESCO GABBANI, IRENE GRANDI, BANDABARDÒ & CISCO.

ROBERTO VECCHIONI, vincitore del PREMIO PIERANGELO BERTOLI, ha ricevuto il titolo dal Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e da Bruna Pattacini, moglie di Pierangelo Bertoli. Per l’artista, accompagnato dal chitarrista Massimo Germini e dal violinista Lucio Fabbri, standing ovation dal pubblico in sala grazie alla sua emozionante performance sulle note di alcuni dei suoi brani e di una speciale interpretazione di “A Muso Duro”.

Il PREMIO PIERANGELO BERTOLI – ITALIA D’ORO, consegnato da Marino Bartoletti, è andato a FRANCESCO GABBANI che si è esibito con un medley al pianoforte dei suoi grandi successi, tra i quali “Viceversa” e “Volevamo solo essere felici“.

IRENE GRANDI ha ricevuto il PREMIO PIERANGELO BERTOLI – PER DIRTI T’AMO da Paola Gallo. Per l’occasione la cantautrice toscana, accompagnata dal chitarrista Max Frignani, ha duettato con Alberto Bertoli sulle note di “Chiama Piano”.

Infine, a BANDABARDÒ & CISCO, dopo la loro energica performance, è stato consegnato da John Vignola il PREMIO PIERANGELO BERTOLI – A MUSO DURO.

NUOVO IMAIE ha assegnato a Guido Maria Grillo il premio di € 10.000 finalizzato alla realizzazione di un tour, mentre Acep/Unemia ha conferito una borsa di studio di € 1.000 a Lorenzo Lepore.

Infine, a Vima è stata assegnata la Targa Michele Merlo, che consiste in un premio in denaro di € 1.000, per il miglior testo. Il vincitore ha, inoltre, reso omaggio al cantautore scomparso interpretando il suo brano “Tutto per me”.

Tra le sorprese della rassegna un video saluto di Fiorello che ha aperto la serata di lunedì 31 ottobre, giorno dell’evento speciale “Alberto Bertoli canta con Pierangelo”. Per l’occasione, Alberto ha duettato virtualmente con il padre Pierangelo sulle note di dodici dei suoi grandi successi.

Nel corso della stata serata è stato presentato il francobollo ordinario dedicato a Pierangelo Bertoli appartenente alla serie tematica Le Eccellenze italiane dello spettacolo.

Claudio Vescovi, coordinatore commerciale Filatelia centrale, ha illustrato le fasi di realizzazione dell’art work del francobollo stampato per celebrare il cantautore sassolese a 20 anni dalla morte e a 80 dalla nascita.

Il francobollo e i prodotti filatelici correlati sono acquistabili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico.

Il Premio Pierangelo Bertoli è indetto dalla Associazione Culturale Montecristo, con il sostegno della famiglia Bertoli e con il patrocinio di Regione Emilia-RomagnaComune di ModenaComune di Sassuolo, con la collaborazione di BPER BancaSIAE (Società Italiana Autori ed Editori), Assoservizi GroupCersaieCeramics of ItalyA Zeta GommaCantine Riunite CivBMGArci Nazionale Circuito MusicaleArci Modena coordinata da Mirco Pedretti.

www.premiopierangelobertoli.it – www.bertolifansclub.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.