COTIGNOLA – COMMEMORATO GIANNETTO VASSURA NEL 104° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Nella mattinata del 27 ottobre all’aeroporto militare di Rimini Miramare, si è tenuta la cerimonia di commemorazione in ricordo del sergente pilota cotignolese Giannetto Vassura, nel 104esimo anniversario della scomparsa.

L’aeroporto di Rimini è sede del settimo Reggimento Aviazione dell’Esercito «Vega», unità di volo della Brigata aeromobile «Friuli» ed è intitolato proprio a Giannetto Vassura, medaglia d’argento al valor militare, abbattuto nei pressi di Vittorio Veneto il 27 ottobre 1918, a pochi giorni dalla fine della Prima guerra mondiale.

La cerimonia si è svolta con la deposizione di una corona d’alloro al monumento dedicato al pilota romagnolo, eretto il 27 ottobre 2018 in occasione del centenario della morte e del ventennale dalla costituzione del settimo «Vega» sulla base di Rimini. Erano presenti, insieme alle autorità militari, i familiari del pilota romagnolo, una delegazione del Comune di Cotignola guidata dall’assessora Laura Monti e la sezione «Vega» dell’Associazione nazionale Aviazione dell’Esercito (Anae).

«È fondamentale tenere viva la memoria, ricordando le gesta di un eroe di guerra, un giovane pilota che perse la vita compiendo il suo dovere e tenendo fede ai valori patriottici», ha dichiarato il tenente colonnello Nicola Della Volpe, in rappresentanza del comandante di Reggimento colonnello Marco Cardillo.

Al termine della cerimonia, l’assessora Laura Monti ha ringraziato il settimo Reggimento per l’impegno nel dare continuità alla commemorazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.