ULTIMI LIBRI USCITI: scopri le novità – IL RIO EDIZIONI

Scopri gli ultimi libri usciti pubblicati da Il Rio: le novità di recente arrivate in libreria e negli store online, romanzi, gialli, thriller, cataloghi di mostre e molto altro.

ANGELI, MIRRA, ROCK & ROLL di Angelo Pagano

Un angelo maldestro e confuso cade sulla Terra a Capodanno, viene coinvolto nel presunto omicidio di un re Mago e inizia una serie di peripezie volte a riscoprire se stesso e a salvare l’Epifania, provando la sua innocenza. Incontrerà un cabaret di personaggi insoliti che lo accompagneranno per tutta la vicenda, tra cui il pastore Geremia e il suo insolito gregge, il Macellaio e i due soci, la signora Maddalena, Junior, una barista, la proprietaria di un’agenzia del lavoro, Muzio il soldato, e altri ancora.

Andrea Pagano è nato nel 1973. Vive a Bologna insieme alla moglie e alla figlia. Predilige i romanzi gialli e fantasy, ma in realtà tutte le belle storie lo emozionano (possibilmente a lieto fine!). È appassionato di musica rock e gli piacerebbe imparare a suonare la chitarra elettrica come Jimi Hendrix. Il suo mese preferito è dicembre, che attende con impazienza, per poter allestire un nuovo presepe insieme alla figlia. Angeli, Mirra, Rock & Roll è il suo primo romanzo.

VIAGGIO CURIOSO DI SAN FRANCESCO SUI NAVIGLI DI MILANO di Francesco Mezzotera

Milan l’è un Gran Milan. Lo capirete subito leggendo questo libro che contiene segreti, storie, misteri e leggende della S.T.R.A.M.I.L.A.N.O. Racconti avvolti nella scighera in cui vi sarà difficile distinguere fra realtà e fantasia. Storie che hanno il profumo dei Navigli e il rumore dell’acqua che spostavano i suoi barconi. E allora lasciatevi trasportare fino al Duomo seguendo la strada che percorrevano i marmi di Candoglia. Vi troverete a scoprire luoghi magici.

Questo libro è un viaggio che porterà il lettore lungo il tragitto che un tempo era possibile compiere via acqua dagli estremi margini della città fino al cuore di Milano: il percorso che faceva ogni blocco di marmo che serviva alla costruzione del Duomo. Immagineremo così di accompagnare un masso che diventerà la nuova statua di San Francesco per sostituire l’attuale che oggi svetta sulla cattedrale meneghina. Navigheremo sui navigli, su quelli ancora presenti e, idealmente, su quelli tombinati nel Novecento, visiteremo monumenti famosi in tutto il mondo, ma anche luoghi curiosi e sconosciuti ai più. Incontreremo persone e personaggi, impareremo tradizioni e storie di una città ricca di meraviglie.

Mi chiamo Francesco Mezzotera, sono nato a Milano nel 1972 e sono l’autore di questo libro, che vuole essere sia una guida cartacea che un (mi auguro) piacevole racconto. Il mio lavoro come educatore professionale mi spinge quotidianamente a occuparmi di soggetti in stato di fragilità che abitano a Milano. Eppure, una mia grande passione è sempre stata la storia dell’arte, soprattutto se riferita alla mia città. Nove anni fa, questo interesse mi ha spinto a fondare “Milanocuriosa”. All’inizio si trattava solo di un blog con le relative pagine social, poi sono arrivati cicli di conferenze e incontri, durante i quali ho avuto modo di far conoscere molti degli aspetti più curiosi di Milano, e infine le “curiose passeggiate” in cui accompagno a scoprire la città le persone che seguo professionalmente.

MUSI O TUNYA. RIFLESSO DI VITA IN RACCONTI di Renato Alessandro Sturani

Da “Pellegrino per il mondo”, come ama definirsi l’autore, Renato Alessandro Sturani ha raccolto in questo libro ventuno racconti nati dalla sua lunga esperienza in terre lontane.

Testimone dell’ingiusto divario tra Nord e Sud del mondo, del gap tra aree fragili e aree forti, narra di una linea di confine mai netta e demarcata, ma passibile di varie miscele e gradazioni: arriviamo così al tema che attraversa tutto il libro, ossia la condizione liminale dell’in-betweeness, con la conseguente impossibilità di sentirsi appartenenti a un luogo specifico. Ne deriva, per uomini e donne, una “cascata identitaria” che seguita a rigenerarsi nel contesto di un gioco di specchi in cui lingue, culture e modi di vivere diversi si misurano costantemente, e dove la letteratura diventa un mezzo per superare le scissioni di una realtà ibrida e frammentaria.

REFLECTIONS di Renato Alessandro Surani

Sabato 5 novembre 2022, presso la Casa degli Artisti di Milano, alle ore 18:00 si terrà l’inaugurazione della mostra forografica “Riflessi – Reflections” di Renato Alessandro Sturani e la presentazione del catalogo “Reflections” edito da Il Rio. L’evento è realizzato in collaborazione con il progetto Boky Mamiko.

Protagonisti di questo catalogo sono i riflessi o, meglio, le immagini riflesse, rifratte, rinviate, nelle quali le figure appaiono meno nitide. Si tratta quindi di immagini che non sono mai uguali, ma che mutano di continuo: scene uniche, selezionate dall’apparecchio fotografico e dalla nostra percezione. Lo stesso avviene con i ricordi, quando ascoltiamo un brano musicale o assaggiamo una pietanza. Tutto passa attraverso le nostre emozioni.

Sfogliando il volume, oltre a cenni tecnici sul processo fotografico, e non solo, si incontra una notevole carrellata di immagini, scattate personalmente da Renato Sturani in giro per il mondo, nelle quali è possibile vedere immagini attraverso la sua particolare e sensibile lente emotiva.

Renato Alessandro Sturani nasce a Heidelberg, in Germania, il 22 Luglio 1967.
Cresciuto tra Africa, Medio-oriente ed Europa, dopo una maturità conseguita alla scuola francese, si laurea in ingegneria a Milano e riparte. Vive in vari continenti (tra cui sei anni in Asia), lavorando nel campo dell’energia. Forte di cinque lingue parlate, i temi di integrazione e multiculturalità lo toccano da vicino. Con una lunga carriera da dirigente, inizia a fare il bilancio di una vita passata di corsa.
Curioso e iperattivo da sempre, si cimenta nello scrivere brani su pezzetti di carta che mette da parte. In vent’anni accumula e combina i suoi pensieri in racconti, così oggi ne troviamo ventuno qui raccolti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.