PRESENTATO L’OTTAVO MEMORIAL ATTILIO LASAGNA. SUL RING LE GIOVANI PROMOSSE DELLA BOXE MANTOVA

E’ stato presentato giovedì 10 novembre nella sala Consiliare del Comune di Mantova, l’ottavo Memorial Attilio Lasagna, un evento sportivo di Boxe di alto livello che vedrà sul ring giovani promesse della Boxe Mantova, oltre ad incontri professionistici con una cintura in palio.

L’evento è stato illustrato dall’assessore del Comune di Mantova Iacopo Rebecchi, dal maestro Boxe Mantova Bruno Falavigna e dal procuratore sportivo Federazione Pugilistica Italiana Francesco Ventura.

La serata andrà in scena venerdì 25 novembre al PalaBoni, in via Luzio 7 nel quartiere di Valletta Valsecchi a partire dalle 19e terminerà verso le 23. L’organizzazione è affidata a Boxe Mantova, Francesco Ventura, Promo Boxe Italia con il sostegno del Comune di Mantova. Sarà in diretta streaming su http://www.repubblica.it

Dunque, Mantova tornerà, per una sera, la capitale del pugilato italiano. Per onorare al meglio lo spirito e la memoria di Attilio Lasagna, che negli anni ’40 fu campione italiano dilettanti dei pesi leggeri e maglia azzurra e che per decenni nel dopoguerra fu insegnante e anima del pugilato biancorosso, andrà in scena alla Boni, il tempio della Boxe Mantova, una maratona pugilistica che si aprirà con gli incontri delle giovani promesse dilettantistiche mantovane e si chiuderà con tre importanti incontri professionistici con una cintura in palio.

Il ‘main event’ vedrà protagonisti, per il vacante Titolo dell’Unione Europea dei pesi gallo, la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino Vincenzo Picardi e il sardo Cristian Zara. In precedenza le sfide per il vacante Titolo Italiano dei pesi mosca tra Tommaso Melito (atleta della scuderia di Ventura) e Samir El Kadimi, e la finale del Trofeo delle Cinture categoria superwelter tra gli imbattuti Gianluca Saviello e Francesco De Rosa.

“Siamo orgogliosi di ospitare a Mantova un evento sportivo di livello nazionale – ha sottolineato l’assessore Rebecchi -. Sarà una bella occasione per i mantovani appassionati di boxe”.

“Anche quest’anno – ha aggiunto Ventura – il nostro impegno è stato massimo per offrire alla città uno spettacolo sportivo di altissimo livello, per promuovere il nostro amato sport e per dare l’opportunità alle giovani promesse mantovane di combattere in un contesto importante. Un ringraziamento va al Comune di Mantova e ai numerosi sostenitori privati che hanno creduto nel nostro lavoro”.

Il programma:

Ore 19: quattro incontri dilettanti, con i mantovani Rei Gabrieli (Boxe Mantova), Matteo Di Padova e Nicholas Froldi (Mantova Ring).

Ore 20 circa: professionisti 6×3’ pesi supermedi Andrea Aroni vs Domenico Bentivogli.

Ore 20.30 circa: Trofeo delle Cinture finale pesi supergallo 8×3’ Gianluca Saviello vs Francesco De Rosa.

Ore 21.15 circa: Titolo italiano pesi mosca (vacante) 10×3’ Tommaso Melito vs Samir El Kadimi.

Ore 22 circa: Titolo dell’Unione Europea pesi gallo Vincenzo Picardi vs Cristian Zara.

Biglietti: bordo ring 50 euro, gradinata 30 euro. Prevendita promoboxeitalia@gmail.com

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.