Unione: LE PAROLE PER PARLARNE: incontri per i genitori sul tema della sessualità in adolescenza

Sono in partenza all’interno della progettazione «Speciale adolescenza 2022» una serie di incontri sul tema dell’affettività e sessualità in adolescenza, promossi dal Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna in collaborazione con il consultorio familiare e la pediatria di comunità dell’Ausl Romagna.

«Le parole per parlarne» è il titolo del progetto, che si sviluppa attraverso una serie di incontri formativi, informativi e laboratoriali sul tema della sessualità, della prevenzione dei comportamenti a rischio e promozione della salute in adolescenza. È rivolto prevalentemente alle famiglie, con momenti di confronto e coinvolgimento degli operatori che, a titolo diverso, lavorano e si occupano dei ragazzi. Il progetto mira a sostenere e promuovere il ruolo genitoriale aiutando gli adulti a riconoscere e valorizzare le competenze educative presenti in famiglia e ad acquisire nuove consapevolezze e strumenti utili alla relazione con i ragazzi.

La maggior parte dei genitori infatti, ha ottime intenzioni quando pensa di affrontare insieme ai figli i temi riguardanti la sessualità e le relazioni affettive; ma quando poi si trova nel momento di doverne parlare realmente, emergono difficoltà tanto grandi, quanto comprensibili. Affiorano stati d’animo contrastanti: disagio, imbarazzo, paura; e a questo si aggiunge il disorientamento delle occasioni in cui ci si trova di fronte a questioni che un tempo nemmeno esistevano (chat, sexting, utilizzo dei social, fluidità di genere, etc).

Sono in programma tre momenti laboratoriali di gruppo per genitori di adolescenti che si svolgeranno al Centro per le famiglie, in viale Europa 128 a Lugo.

Martedì 29 novembre «Sesso e amore; strumenti e stimoli sulla comunicazione genitori e figli»; Lunedì 12 dicembre alle «Identità sessuale e orientamento di genere: significati e vissuti oltre le parole e le definizioni»; martedì 10 gennaio «Corpi e Immagini: percezioni e rappresentazioni tra online e offline».

Gli appuntamenti, tutti alle 20.30 saranno condotti da Serena Pederzini, ostetrica del consultorio giovani, e la psicologa Daniela Giuliani; il 10 gennaio parteciperà anche Massimiliano Muccinelli, esperto di social media.

Inoltre giovedì 15 dicembre è in previsione un incontro online per parlare di sessualità responsabile: prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse, prevenzione delle infezioni da papilloma virus, contraccezione, quali sono e come accedere ai servizi sul territorio. Parteciperanno la responsabile della pediatria di comunità di Ravenna, Lugo e Faenza Anna Maria Magistà, e Sara Zagonari, direttrice dei consultori familiari di Ravenna.

Tutti gli appuntamenti sono a partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria; per informazioni e iscrizioni rivolgersi al Centro per le famiglie al 366 6156306, oppure scrivere a centrofamiglie@unione.labassaromagna.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.