GAZOLDO DEGLI IPPOLITI riconosciuta e premiata CITTÀ CHE LEGGE 2022-2023

Gazoldo degli Ippoliti è Città che Legge. Il Comune ha ottenuto il riconoscimento, promosso e valorizzato dal Centro per il libro e la lettura e dall’Anci e valido per il biennio 2022-2023, grazie all’impegno nello svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul territorio.

Una qualifica arrivata in seguito alla firma del Patto per la Lettura, un documento siglato pochi mesi fa da più realtà locali per promuovere la cultura e tra i requisiti necessari per poter diventare Città che Legge.

“Attraverso la qualifica – viene evidenziato nell’avviso pubblicato con i Comuni ammessi – si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità̀ della vita individuale e collettiva”.

Tra gli altri requisiti necessari c’erano in particolare la presenza di una o più biblioteche pubbliche regolarmente aperte e funzionanti, la presenza di una o più librerie, la partecipazione dell’amministrazione, di scuole, biblioteche, librerie, associazioni locali ad uno dei progetti nazionali del Centro e l’esistenza di un festival, una rassegna o una fiera attinenti al libro, alla lettura, all’editoria.

L’amministrazione di Gazoldo è da diversi anni impegnata nel migliorare la fruizione dei locali e dei servizi della biblioteca comunale e nell’organizzazione di attività e iniziative a favore della lettura. Tra gli obiettivi intrapresi c’è il ridare valore all’atto di leggere e avvicinare alla lettura nuovi lettori, con particolare riferimento alle famiglie in cui si registra un limitato accesso alle opportunità e iniziative culturali. Inoltre, dal 2015 il Comune organizza in collaborazione con Avviso Pubblico “Raccontiamoci le mafie”, rassegna di autori, libri e arti su mafie, legalità, giustizia e impegno civile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.