VALEGGIO SUL MINCIO SEMPRE PIÚ POLO DELLA MANIFATTURA TESSILE CON IL NUOVO CORSO ALL’ISTITUTO CARNACINA

Una nuova opportunità formativa per le ragazze e i ragazzi di Valeggio, potenzialmente attrattiva anche per molti giovani del Veronese e del Mantovano, che suggella la vocazione del tessuto socioeconomico valeggiano a divenire sempre più punto di riferimento della manifattura tessile.

Nelle scorse settimane la Regione del Veneto ha infatti approvato il percorso quinquennale di istruzione professionale ‘Industria e artigianato per il Made in Italy – Abbigliamento e Moda’, che sarà attivato a partire dall’anno scolastico 2023/2024 nella sede di Valeggio dell’Istituto Carnacina.

Soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale valeggiana: “Una concreta occasione per il futuro occupazionale dei nostri giovani e per i nostri imprenditori che potranno contare su un capitale umano di assoluto livello – commentano il sindaco di Valeggio Alessandro Gardoni e l’assessore all’Istruzione Bruna Bigagnoli –. Il territorio valeggiano ha una grande competenza nella moda, non solo impresa ma anche formazione di qualità, basti pensare alla storica tradizione dell’Accademia ‘Mario Foroni’. Questo nuovo percorso al Carnacina contribuirà a difendere e valorizzare un autentico ‘genius loci’ della manifattura tessile, grazie anche al forte legame tra scuola e tessuto economico”, sottolineano Gardoni e Bigagnoli.

Eugenio Campara, dirigente scolastico dell’Istituto Carnacina commenta: “È un’occasione in più per i ragazzi di acquisire le competenze necessarie per inserirsi in un settore così importante del Made in Italy presente sul nostro territorio”.

Il Fashion System in ambito artigianale e industriale è il quadro di contesto in cui si inserisce il nuovo percorso di istruzione professionale. Ideazione-progettazione, modellistica e confezione, unite alla conoscenza dei materiali, rappresentano le doti principali degli artigiani della produzione sartoriale che hanno saputo fare del Made in Italy un sinonimo di eleganza e raffinatezza a livello globale.

Le competenze professionali che gli studenti possono acquisire al Carnacina consentono di intervenire nei processi industriali e artigianali con adeguate capacità decisionali, spirito di iniziativa e di orientamento anche nella prospettiva dell’esercizio di attività autonome.

La conoscenza delle lingue straniere e il potenziamento linguistico per il conseguimento della certificazione B1-B2 aprono le porte al Fashion System internazionale. Inoltre, progettare e realizzare un capo di abbigliamento, scegliere e utilizzare i materiali adatti, valutare le tecniche di lavorazione, utilizzare gli strumenti informatici dedicati agli aspetti produttivi e gestionali sono solo alcune delle competenze specifiche che lo studente acquisisce nel percorso quinquennale di istruzione professionale ‘Industria e artigianato per il Made in Italy – Abbigliamento e Moda’ all’Istituto Carnacina, sede di Valeggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.