EDUCAZIONE ALIMENTARE, con Donne Impresa di Coldiretti torna LA TERRA DELLE MERAVIGLIE alla Carpaneta

Laboratori e giochi il 19 maggio con 50 classi e mille bambini

Agricoltura e scuola, matrimonio vincente grazie a Coldiretti Mantova.

È conto alla rovescia per la seconda edizione della manifestazione “La Terra delle meraviglie”, la festa organizzata da Donne Impresa Coldiretti Mantova insieme ai Giovani Imprenditori e al personale della struttura di Coldiretti e in programma il prossimo 19 maggio alla Foresta della Carpaneta di San Giorgio Bigarello, che coinvolgerà quasi mille bambini della scuola primaria fra i 6 e gli 11 anni.

Dalle 8:30 fino alle 12:30, gli studenti saranno coinvolti insieme alle imprenditrici agricole di Coldiretti Mantova e al corpo docente degli istituti coinvolti in laboratori a tema agricolo e giochi all’aperto, con focus e approfondimenti dedicati a frutta, riso, latte e zootecnia, cucina, cereali, api, erbe officinali, cavalli, piante e fiori, animali da cortile, laboratori creativi, laghi e pesci di Mantova, lana. Per tutti, nel corso della mattinata, sarà offerta da Coldiretti e Campagna Amica Mantova una merenda agricola a km0.

La festa proseguirà anche nel pomeriggio, fino alle 18, aperta a tutti – bambini, ragazzi, famiglie, cittadini – per diffondere la conoscenza dell’agricoltura del territorio, le filiere agroalimentari, le tradizioni locali e i giochi di una volta.

“La festa dedicata alla Terra delle meraviglie è il coronamento di un percorso di educazione alimentare sostenuto da Regione Lombardia nell’ambito dell’Educazione all’agricoltura e alla sostenibilità ambientale, che ha coinvolto 50 classi delle scuole primarie della provincia, oltre mille studenti, portandoli a visitare fattorie didattiche, aziende agricole, allevamenti, guidati dalla passione e dalla competenza delle imprenditrici agricole”, dichiara Camilla Destro, delegata provinciale di Donne Impresa Coldiretti Mantova.

Le scuole primarie coinvolte nel corso di quest’anno scolastico sono: l’Istituto comprensivo Mantova 3 (primarie Don Minzoni, Don Leoni, De Amicis, Martiri di Belfiore, materne Tom Sawyer, Collodi e Ricordo ai Caduti, secondaria di primo grado Bertazzolo), Castiglione delle Stiviere (primaria San Pietro), e gli istituti di Redondesco, Gazoldo degli Ippoliti, Marcaria, Campitello, San Giorgio, Gazzuolo, Porto Mantovano, Rivarolo Mantovano, Gabbiana, San Benedetto Po, Moglia.

In caso di maltempo – informa Coldiretti Mantova – la festa alla Carpaneta verrà rimandata al venerdì successivo, 26 maggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.