CONSEGNATI A CURTATONE, IN SALA CONSILIARE, I PREMI TITOLATI A ROMANO FREDDI

GB

Consegnate nella mattinata di sabato 11 novembre in sala consiliare del Comune di Curtatone, tra emozioni ed entusiasmo generali, le onorificenze agli imprenditori locali in occasione della cerimonia collegata alla titolazione del premio in questione a Romano Freddi

Premio Freddi a Ceccardi raccorderie metalliche

“Questa è un’iniziativa – ribadisce il sindaco di Curtatone nonché presidente della provincia, Carlo Bottani – che diventa ogni anno più importante. Noi siamo la provincia del benessere e oggi, qui, ci sono straordinari maestri che creano ricchezza Grazie ai tanti imprenditori che questa mattina hanno partecipato alla cerimonia per il Premio Romano Freddi. I nostri imprenditori e le loro famiglie sono esempi di coraggio e tenacia, motivo di profondo e prezioso vanto per tutta la Città di Curtatone. Abbiamo avuto anche tre premiazioni speciali: al cavalier Remo Grazzi amministratore delegato della Caem Spa, a Pierluigi Ceccardi presidente delle Raccorderie Metalliche Spa e ai responsabili dell’azienda Facchini, che ha raggiunto l’importante traguardo dei 100 anni di attività, a cui va tutto il nostro plauso per gli importanti risultati raggiunti, per averli condivisi con tutti noi e per la costante vicinanza alle iniziative comunali”.

Premio Freddi a Grazzi – Caem

“Infine, un sentito ringraziamento – prosegue il primo cittadino curtatonense – lo rivolgiamo al Professore Flavio Delbono per la lectio magistralis che ci ha regalato, al Presidente della Bcc. Luciano Gorni, al Direttore della Bcc Paolo Beccari, alla Famiglia Freddi, all’Onorevole Carlo Maccari, al Cavaliere e Maestro decoratore Attilio Gelati, alle istituzioni, alle forze dell’ordine per la vicinanza e per l’importante momento di condivisione di idee e vedute”.

Premio Freddi a Facchini

Al Cavaliere Maestro decoratore Attilio Gelati, ideatore del premio è stato affidato il ruolo di gran cerimoniere e in tale veste ha sottolineato come questo sia un momento di condivisione e di felicità per quanto viene fatto da persone che con il loro impegno e la loro lungimiranza sono riusciti a raggiungere traguardi assai importanti non solo in ambito economico, ma pure in quello sociale.

Il gruppo dei premiati

Nel corso della cerimonia sono stati premiati per la categoria commercio: Bruno Camilli, Paolo Spagnoli, Maurizio Grossi, Marzia Grusi e Clara Ruggeri. Tra gli artigiani sono stati, invece, premiati Carla Ballestriero, Franco Belfanti, Luciana Bernabeni, Angelo Bosi, Carlo Carra, Sergio Freddi, Fernanda Magnani, Stefano Malacarne, Francesco Mendicino, Giovanni Nichele, Aldo Pagliuso, Maurizio Piccoli, Paolo Giorgio Poli, Giuseppe Travaglini, Romano Zanardi e Walter Zin.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.