CULTURA E ARTE IN STREAMING: ALESSANDRO CATELANI E ARIANNA SARTORI INTERVISTANO L’ARTISTA AURELIO GRAVINA

MANTOVA – Incontro tra cultura e arte in un appuntamento in streaming sulla pagina Facebook del Fai di Mantova. L’evento si terrà venerdì 20 novembre a partire dalle 19:00 ed avrà come protagonista il poliedrico artista Aurelio Gravina che dialogherà con Alessandro Catelani, Capo Delegazione FAI di Mantova e Arianna Sartori, curatrice della mostra “The false sublime”.

Continua a leggere

CASA MUSEO SARTORI PRESENTA: VEGETALIA TRA ALBERI, FIORI E FRUTTI. OTTANTACINQUE OPERE IN MOSTRA DAL 6 SETTEMBRE

Vegetalia locandina settembre.jpg

Castel d’Ario, 22 luglio – La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (MN), in via XX Settembre 11/13/15, ha organizzato la rassegna “VEGETALIA tra Alberi, Fiori e Frutti” che riapre da domenica 6 settembre a domenica 27 settembre 2020.

La mostra “VEGETALIA tra Alberi, Fiori e Frutti”, nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, e gode dei patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, FAI Delegazione di Mantova, Parco del Mincio, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano, Terra Crea – Museo d’arte ceramica di Castel d’Ario e Pro Loco di Castel d’Ario. Continua a leggere

GALLERIA ARIANNA SARTORI: SIAMO PRONTI PER RIPARTIRE CON NUOVE MOSTRE D’ARTE

Mantova, 11 maggio – L’arte e la cultura punta alla “fase 2”. La Galleria Arianna Sartori di Mantova comunica che lunedì 18 maggio riapre la Galleria, e nell’attesa è stato pubblicato sul sito web questo video promozionale con l’obiettivo di “fidelizzare” chi frequenta o segue questa realtà e, allo stesso tempo, di allargare la platea dei contatti.

 

 

MANTOVA, “AQUERELLISTI ITALIANI” PRESENTAZIONE DEL VOLUME CURATO DALLA GALLERISTA ARIANNA SARTORI

ACQUERELLISTI 2020.jpgDomenica 16 febbraio alle ore 11.00 a Mantova nella ex Chiesa “Madonna della Vittoria” (Via Fernelli, angolo Via Monteverdi), presentazione del volume ACQUERELLISTI ITALIANI – Repertorio degli acquerellisti attivi in Italia nel XX e XXI secolo a cura di Arianna Sartori, presentazione di Maria Gabriella Savoia, edito da Archivio Sartori Editore.

Il volume sarà presentato da Arianna Sartori curatrice del catalogo, da Roberto Pedrazzoli pittore e docente di discipline artistiche e dal critico d’arte Gianfranco Ferlisi. Continua a leggere

MANTOVA, CATALOGO SARTORI D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA 2020 DOMENICA 16 ALLA MADONNA DELLA VITTORIA

Catalogo SARTORI 2020.jpg

Presentazione ufficiale, domenica 16 febbraio alle ore 11:00, presso la ex Chiesa della Madonna della Vittoria a Mantova (Via Fernelli, angolo Via Monteverdi), del “CATALOGO SARTORI d’arte moderna e contemporanea 2020”annuario di riferimento per artisti, galleristi, collezionisti, associazioni e appassionati. Continua a leggere

MANTOVA – LA GALLERIA ARIANNA SARTORI PRESENTA “LA CERAMICA IN DUE MONDI” DI BARUZZI E GABRIELI

Dal 14 al 23 dicembre 2019 e il 7-8-9 gennaio 2020 la Galleria Arianna Sartori di Mantova in via Cappello 17, ospiterà Sandra Baruzzi e Evandro Gabrieli, due ceramisti che presenteranno le loro opere. Questo è il premio che Arianna Sartori ha scelto di dare agli artisti meritevoli di menzione speciale al CoffeeBreak.Museum, il concorso saronnese di ceramica.

L’inaugurazione si svolgerà sabato 14 dicembre alle ore 17.00 alla presenza degli artisti e con intervento di Mara De Fanti Direttrice e Conservatrice del Museo della Ceramica G. Gianetti. Continua a leggere

MANTOVA – “CONTRAPPUNTI DI EMOZIONI”. A TU PER TU CON L’ARTE DI LORENA ULPIANI ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI

Contrappunti di emozioni

All’inaugurazione, che si è tenuta sabato 12 ottobre alla presenza dell’artista è intervento il critico Pier Luigi Gentilini“Dichiarare un viscerale amore per il colore appare un atteggiamento in contro-tendenza in questi tempi. Specie se si tratta di arte lontanissima da atmosfere di sapore minimalista-retorica, post concettuale o da seduzioni fotografiche da web art. Lorena Ulpiani in questa esposizione ha la pretesa di raccordare con ossimori apparentemente scontati, ma molto comuni nel mondo dell’arte figurativa, una pluralità di motivi stilistici inseriti in un contesto espressino, con effetti allusivi e suggestivi, sintetizzati nella parola “contrappunti”.”

Lorena Ulpiani (Montefiore dell’Aso – Ap, 1959) marchegiana d’origine e padovana d’adozione. Figlia di una pittrice, studia lettere con indirizzo artistico, laureandosi all’Università di Verona. Giornalista professionista.

Il suo interesse per i diritti umani la porta a lavorare per i Cree, popolo nativo del Nord del Quebec. Affascinata dal linguaggio geometrico, ne studia gli aspetti legati al colore. Così come li studia in tanta arte sacra, dall’Europa alla Cina, al Tibet. L’ingresso nel mercato dell’arte, arriva quasi per caso nel 2011 a Cortina d’Ampezzo (Bl). Nel 2014 la scelta più impegnativa, lascia la redazione. Nel 2019, spacca le geometrie e sviluppa il disegno che affianca l’olio, mostrando interesse per l’informale. La pittrice conferma il filo emozionale alla base della sua ricerca, libero da vincoli di tecnica o di linguaggio. Emozionalità che si esprime anche in poesia: nel 2017 la prima raccolta. Sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

ARIANNA SARTORI – ARTE & OBJECT DESIGN – Mantova via Cappello 17

Orario di apertura: dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30. Chiuso festivi

Informazioni: Tel. 0376.324260  info@ariannasartori.191.it

(Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo)

GB

GARDONE – VITTORIALE: PIERO GAULI “100 DISEGNI ROSSI PER GABRIELE D’ANNUNZIO”. Mostra a cura della Gallerista ARIANNA SARTORI

Arianna Sartori titolare dell’omonima Galleria d’Arte di Mantova ha inaugurato, sabato 19 settembre 2019, presso il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera la mostra dal titolo “100 DISEGNI ROSSI PER GABRIELE D’ANNUNZIO”. Si tratta di 100 disegni originali eseguiti dell’artista milanese Piero Gauli (1916-2012) facenti parte della collezione privata di Adalberto Sartori.

Il momento del taglo del nastro

Da destra il presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri e la gallerista Arianna Sartori mentre taglia il nastro con le forbici personali di Gabriele D’Annunzio

L’esposizione, curata da Arianna Sartori e voluta dal presidente del Vittoriale, Giordano Bruno Guerri, in occasione del centenario di Fiume (1919-2019) è allestita a Villa Mirabella, un bellissimo fabbricato all’interno del parco e rimarrà aperta al pubblico fino al 30 marzo 2020. 

Sintesi del testo in Catalogo (in mostra): “… Dopo tanti anni ne volli riscattare il ricordo, lo sentivo doveroso come artista e come uomo, tra l’altro combattente. Ripresi così, dallo scaffale, i suoi libri li scorsi e ripassai rileggendo anche la sua “Voce”, sui dizionari e incominciai a lavorare; nascono così, centotrentasei disegni, alla biro (alcuni ritoccati) illustranti ed interpretanti la biografia, la poesia, la letteratura, le sue tragedie, le sue donne: Eleonora Duse, la Rudinì, Barbarella, la Bàccara e le gesta: Il discorso di Quarto, le missioni aeree su Trento, Trieste, Cattaro; le beffe di Vienna e Buccari, ribadite nella “Pace mutilata” che con rivendicazione guerriera, alla testa di volontari, il cappello alpino in testa, gli fa conquistare Fiume, e la ridarà all’Italia. E ai disegni seguiranno centonove tempere cm. 70×50 che testimonieranno il mio ‘colore’, un olio su tela cm. 100×120 che lo prospettano nel Sacrario del Vittoriale in una “lunghissima lettura” e ancora sottolineerò il suo “Fuoco” con questi cento disegni in “rosso” che mimetizzano il suo ardore…”

GB

 

Leggasi anche l’articolo —  https://mincioedintorni.com/2019/09/19/vittoriale-degli-italiani-piero-gauli-100-disegni-rossi-per-gabriele-dannunzio-mostra-a-cura-della-gallerista-arianna-sartori/

MANTOVA – RICCARDO COLOMBI, “VOLEVO FARE IL PITTORE”. FINO AL 3 OTTOBRE ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI

L’artista Riccardo Colombi che vive e dipinge tra Milano e Sanremo è tornato dopo dieci anni alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, con una nuova personale dal titolo “Volevo fare il Pittore…“, curata e presentata il 20 settembre dalla gallerista Arianna Sartori.

L’esposizione rappresenta un ciclo di dipinti recenti che prendono spunto dalle abitudini della società attuale ai paesaggi metropolitani e marinari.

Riccardo Colombi è un pittore ed incisore autodidatta, ha perfezionato la sua tecnica studiando con conosciuti artisti italiani. Opera in campo figurativo. Artista poliedrico, racconta, attraverso i suoi oli, pastelli ed incisioni, realizzati nel rispetto della miglior tecnica il mistero del bello che ci circonda. Continua a leggere