PROVINCIA DI MANTOVA – INSTALLAZIONE GUARD RAIL PER MIGLIORARE LA SICUREZZA STRADALE, 300MILA EURO DALLA REGIONE

Trecento mila euro da Regione Lombardia a Provincia di Mantova per la realizzazione di interventi finalizzati a ridurre l’incidentalità stradale. L’ente di via Principe Amedeo nei mesi scorsi aveva candidato al bando regionale, che prevedeva l’assegnazione di cofinanziamenti, un progetto per l’installazione di barriere di sicurezza (guard rail). Ieri, 26 settembre 2019, con la pubblicazione sul Burl è arrivata la conferma che da Milano arriverà il contributo che coprirà circa la metà dei costi totali dell’intervento che avrà un costo complessivo di 669.733 euro.

L’obiettivo del progetto – spiega il presidente Beniamino Morselliè mettere in sicurezza alcuni punti critici della rete viaria provinciale che nel corso degli anni sono stati interessati da uscite di strada. Il Piano, predisposto dall’Area Lavori Pubblici, prevede l’installazione e la sostituzione di barriere di sicurezza a protezione dei fruitori delle strade”. Continua a leggere

MANTOVA – IL COMITATO NO AUTOSTRADA MANTOVA-CREMONA DAL PRESIDENTE MORSELLI

No a superstrada e autostrada tra Mantova e Cremona, sì alla riqualificazione della Provinciale 10. È la proposta del Coordinamento dei Comitati contro le autostrade Cremona – Mantova e Tirreno – Brennero ribadita nell’incontro di oggi, lunedì 16 settembre 2019, a Palazzo di Bagno con il Presidente della Provincia di Mantova Beniamino Morselli.

Morselli incontra il comitato no autostrada.jpg

La delegazione, composta dal Coordinatore Cesare Vacchelli e da Fausto Banzi ed Ezio Corradi, ha illustrato le ragioni del no all’autostrada: “non è vero che stiamo passando dal certo, cioè un’autostrada pubblica realizzata dalla Regione all’incerto rappresentato dall’intervento di Anas con la riqualificazione della Sp 10. Stiamo, invece, passando dall’estremamente incerto dell’ipotesi regionale al possibile rappresentato dalla riqualificazione della provinciale 10. Un possibile che potrà ritenersi tale solo se si faranno i conti con la realtà, con le concrete possibilità e le necessitò di un territorio partendo da dati oggettivi come quelli dei flussi di traffico sulla Sp 10, numeri che dimostrano come il collegamento tra Mantova e Cremona non necessita assolutamente di una superstrada”. Continua a leggere

TANGENZIALE DI GUIDIZZOLO: APERTA AL TRAFFICO LA BRETELLINA DI SELVARIZZO

Beniamino Morselli presidente Provincia di MantovaDopo l’apertura al traffico del Ponte di Via Tomasina, di quello di via San Cassiano e del sottopasso di San Giacomo di Cavriana, da lunedì 24 giugno 2019 è transitabile anche la bretellina per Selvarizzo di Guidizzolo.  Nuovo importante passo in avanti verso la completa realizzazione della tanto attesa tangenziale di Guidizzolo.

Ieri era (25 giugno) è stato istituito un senso unico alternato dalle ore 7.30 alle ore 19, che ha interessato il tratto della ex SS 236 che si estende dall’ingresso di Corte Ridellino/incrocio strada per Selvarizzo sino all’inizio dei lavori della variante che permetterà di togliere traffico dal centro abitato di Guidizzolo. Continua a leggere

CASTIGLIONE d/ STIVIERE – ISTITUTO GONZAGA: OK AL PROGETTO DI FATTIBILITÀ TECNICA ED ECONOMICA PER L’ADEGUAMENTO ANTISISMICO.  Lavori per 5 milioni di euro

BENIAMINO MORSELLI PRESIDENTE PROVINCIA DI MANTOVAC’è la firma del presidente della Provincia di Mantova Beniamino Morselli ai decreti che approvano i progetti di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di adeguamento antisismico (lotto B, primo e secondo stralcio) dell’istituto superiore “F. Gonzaga” a Castiglione delle Stiviere.

Il complesso di via Fratelli Lodrini si compone di corpi di fabbrica integrati tra di loro con una struttura di cemento armato prefabbricato. “L’edificio realizzato quando era in vigore una normativa diversa in materia di sicurezza degli edifici scolastici rispetto ai terremoti – spiega il numero uno di Palazzo di Bagno – ha oggi la necessità di essere sottoposto a importanti lavori che lo renderanno conforme alle nuove disposizioni in materia di sicurezza. L’adeguamento dell’immobile ai nuovi criteri di resistenza sismica è tra gli interventi prioritari per la Provincia di Mantova”. Continua a leggere

PONTE di SAN BENEDETTO PO: LAVORI PIÙ LUNGHI MA RIQUALIFICAZIONE ANCHE DELLA PARTE IN GOLENA  

La Provincia studia nuove misure per andare incontro ai disagi degli utenti quando la struttura sarà chiusa al traffico

Cinque mesi in più di lavori, ma a fronte della riqualificazione completa del ponte tra San Benedetto Po e Bagnolo San Vito, compreso anche il tratto in golena e la messa in campo di una serie di azioni per mitigare il maggior disagio dovuto a un protrarsi delle attività di cantiere. Sono queste le proposte illustrate oggi a Palazzo di Bagno dal presidente della Provincia Beniamino Morselli ai Sindaci di San Benedetto e Bagnolo San Vito Roberto Lasagna e Roberto Penna, quest’ultimo accompagnato dall’onorevole Annalisa Baroni. Continua a leggere

MANTOVA – UN ALTRO MILIONE DI EURO DALLA PROVINCIA PER MANUTENZIONI STRAORDINARIE: Sp 49 tra SUZZARA e PEGOGNAGA e LAVORI NEL VIADANESE

Beniamino Morselli presidente Provincia di MantovaUn ulteriore Milione di euro stanziato dall’Amministrazione Provinciale per eseguire opere di manutenzione straordinaria su strade provinciali e in particolare su vari tratti della Sp. 49, la Suzzara – Pegognaga – Quistello nei territori dei comuni di Pegognaga e San Benedetto, sulla rotatoria all’incrocio tra SP 49 e SP 50 a Suzzara e in un tratto della a ex SS 358 tra via Roma e viale Lombardia (Via Convento) a Viadana, la rotatoria di Gerbolina e Strada Canali in località Baghina sempre a Viadana.

Il presidente dell’ente di via Principe Amedeo Beniamino Morselli nei giorni scorsi ha infatti firmato il decreto che approva il progetto definitivo/esecutivo. Continua a leggere

MANTOVA – IMPERMEABILIZZAZIONE TETTI DEL “FERMI” E DEL “DAL PRATO”: MORSELLI APPROVA IL PROGETTO ESECUTIVO

In arrivo interventi per meglio impermeabilizzare due istituti scolastici: il presidente della Provincia Beniamino Morselli ha infatti dato il via libera al progetto esecutivo dei lavori all’Itis “E. Fermi” di strada Spolverina a Mantova e all’Istituto “Dal Prato”, di via Roma a Guidizzolo.

Le sedi delle due scuole, presentano al momento alcune coperture in lamiera grecata (l’istituto “Fermi”) e altre piane in guaina bituminosa all’istituto “Dal Prato” che risalgono al momento della costruzione dei due fabbricati. Continua a leggere

ASOLA – ADEGUAMENTO SISMICO DELL’ISTITUTO FALCONE, ENTRO L’ESTATE AL VIA I LAVORI DA PARTE DELLA PROVINCIA

Beniamino Morselli presidente Provincia di Mantova

Partiranno entro l’estate i lavori di adeguamento sismico della sede dell’istituto superiore “Giovanni Falcone” di Asola. Il presidente della Provincia Beniamino Morselli ha infatti approvato il progetto definitivo – esecutivo per l’intervento nella scuola. Obiettivo dei tecnici di Palazzo di Bagno è sfruttare parte delle vacanze estive per far eseguire all’impresa che si aggiudicherà l’appalto almeno una parte delle lavorazioni: questo per arrecare i minori disagi possibili all’attività didattica.

L’amministrazione Provinciale gestisce il complesso immobiliare di via Saccole Pignole 3 che è di proprietà del Comune di Asola: l’edificio è composto da un corpo principale e da una palestra, separata dall’edificio scolastico, costruiti tra il 1978 ed il 1985, e da un padiglione di ampliamento realizzato nel 2014. Continua a leggere

PIENA DEL SECCHIA: ALLERTATA LA COLONNA MOBILE DI PROTEZIONE CIVILE MANTOVANA

foto_beniamino_morselliSono due le colonne mobili provinciali di Protezione Civile allertate da ieri pomeriggio dal presidente della Provincia di Mantova Beniamino Morselli per la piena del fiume Secchia. Secondo le previsioni la quota massima dovrebbe essere raggiunta questa sera, 29 maggio, attorno alle 22.30 a Porto Alto in provincia di Modena: nel mantovano l’ondata non dovrebbe però provocare particolari danni ed emergenze essendo il Po ancora basso.

fiume secchia in piena

Quella del Secchia però è ormai considerata un’emergenza nazionale: a coordinare le diverse squadre pronte a intervenire in caso di bisogno è la Regione Emilia Romagna. Il quartiere generale dei soccorritori è stato fissato all’autodromo di Modena in località Marzaglia. Alle 18.00 di ieri pomeriggio (28/5) la prima colonna mobile della protezione civile mantovana era sul posto con 20 volontari e due funzionari di Provincia e associazioni di volontariato di protezione civile virgiliane.

Alle 8.00 di questa mattina (29/5) è subentrata alla prima la seconda Colonna mobile che a sua volta sarà sostituita dalla terza nel tardo pomeriggio di oggi.

Il presidente Morselli ha convocato una riunione operativa in Prefettura e costantemente segue l’evoluzione della situazione dopo aver accolto la richiesta della Regione di attivare la Colonna Mobile mantovana.

MANTOVA E PROVINCIA, ARRIVI E PARTENZE: REPORT ANNUALE SUI FLUSSI TURISTICI

turisti.jpgModesta diminuzione nel 2018 degli arrivi di turisti in provincia di Mantova rispetto al 2017 (-2,86%), mentre rimane pressoché stabile il dato delle presenze che si assesta ad un +0.27%. I valori assoluti sono tuttavia superiori a quelli registrati nel 2016 (arrivi +2,8% – presenze +5,37%), l’anno che ha registrato le variazioni di crescita più alte nel confronto con il lungo periodo (2011-2018).

I dati sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta martedì 28 maggio al palazzo della Cervetta alla presenza del presidente della Provincia Beniamino Morselli e del sindaco del Comune capoluogo Mattia Palazzi. Continua a leggere