CASALOLDO: LAVORATORI SFRUTTATI NEL LABORATORIO TESSILE. I CARABINIERI ARRESTANO LA TITOLARE

 Alla titolare è stata notificata una sanzioni per 30.000 euro e sequestro merce per 100.000 euro

CASALOLDO (MN) – Ieri sera, 28.1.2021, nel mirino di un servizio preordinato dalla Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere (MN), in collaborazione con i colleghi del Nucleo Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Mantova, posto in atto anche per verificare se le norme relative al contagio da COVID-19 fossero rispettate, è finito un laboratorio tessile “cinese” di Casaloldo, dove i Carabinieri hanno trovato nove operai impegnati nella solita attività di cucitura, stiratura e confezionamento di calze, di cui quattro regolarmente assunti, due lavoratori in nero e tre clandestini.

Continua a leggere

ARRESTO PER RESISTENZA, MINACCIA, OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE, LESIONI PERSONALI AGGRAVATE

LITIGA CON I VICINI DI CASA E POI AGGREDISCE I CARABINIERI. ARRESTATO

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE – E’ nella tarda serata di ieri 13 gennaio, che i Carabinieri della Stazione di Guidizzolo, a seguito di una chiamata di soccorso, intervengono in un’abitazione nella periferia di Castiglione delle Stiviere dove un uomo, in evidente stato di agitazione, stava litigando con i vicini di casa.

Continua a leggere

SERRAVALLE A PO – PREGIUDCATO TORNA IN CARCERE

I Carabinieri della Stazione di Sustinente hanno arrestato il cinquantaduenne G.D., italiano, poiché colpito da un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Mantova, dovendo lo stesso scontare la pena complessiva di sei anni e quattro mesi per reati di resistenza a Pubblico Ufficiale, spaccio di stupefacenti e ricettazione, commessi tra il 2008 ed il 2015 in Serravalle a Po.

Continua a leggere

MANTOVA – 57ENNE, DOPO 21 ANNI DAL FATTO, FINISCE IN CARCERE

I Carabinieri della Stazione di Mantova hanno tratto in arresto un mantovano, classe 63, poiché colpito da un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, dovendo lo stesso espiare la pena complessiva di cinque anni e sette mesi per due distinte condanne che hanno riconosciuto l’uomo colpevole di plurimi furti e del reato di ricettazione per fatti avvenuti tra il 1998 ed il 1999 in Mantova e Roverbella.

Continua a leggere

MANTOVA – CITTADINO ROMENO, RICERCATO DAL 2017, TORNA IN CARCERE PER ALTRI DUE ANNI

I Carabinieri della Stazione di Mantova hanno rintracciato e tratto in arresto un uomo, 46enne di nazionalità romena e residente nel veronese, ricercato dal 2017, poiché colpito da un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Firenze, dovendo lo stesso espiare la pena di due anni e nove mesi per reati inerenti agli stupefacenti.

Continua a leggere

CASTELBELFORTE – PREGIUDICATO MOLESTO TORNA IN CARCERE

I Carabinieri della Stazione di San Giorgio Bigarello hanno tratto in arresto B.O.H., tunisino classe 84, su provvedimento del Ufficio di Sorveglianza di Genova.

L’uomo, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali per reati inerenti gli stupefacenti, negli ultimi tempi, in numerose circostanze ha molestato diversi castelbelfortesi che si sono visti costretti a richiedere l’intervento dei Carabinieri.

Continua a leggere

MANTOVA: Fidanzati sorpresi dai Carabinieri con 250 grammi di hashish pronto per lo smercio. Lui, maggiorenne, finisce in carcere e lei denunciata alla Procura per i Minorenni

Mantova, 26 luglio – Nel corso dei numerosi controlli notturni, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile – Sezione Radiomobile – della Compagnia di Mantova hanno arrestato un giovane di origini magrebine e denunciato a piede libero la fidanzatina ancora minorenne per detenzione ai fini di spaccio, in concorso, di 250 grammi di hashish pronto per lo smercio.

hashish copia Continua a leggere

MANTOVA, ESTORSORE CONDANNATO DALLA CORTE D’APPELLO DI BRESCIA: INFLITTI 2 ANNI E 4 MESI DI CARCERE

Mantova, 20 luglioTerminato il processo e passata in giudicato la sentenza di condanna della Corte d’Appello di Brescia, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Mantova, i Carabinieri della Stazione di Marmirolo hanno arrestato ed accompagnato nella Casa Circondariale di via Poma un uomo di 31 anni, giudicato responsabile del grave delitto di estorsione aggravata per fatti accaduti alla fine del 2015.

manette Continua a leggere