CASTEL GOFFREDO – VIOLENZA SESSUALE SU MINORE: GIÁ IN CARCERE L’AGGRESSORE

Lo scorso 22 maggio, a seguito di tempestiva indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri della Stazione di Piubega e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castiglione delle Stiviere hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti un quarantaduenne di origine rumena, poiché in ipotesi accusatoria ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata nei confronti di una ragazza infraquattordicenne e di furto di un’autovettura.

Continua a leggere

MANTOVA – CARABINIERI ESEGUONO MISURA CAUTELARE PER RAPINA A MANO ARMATA

Venerdì 20 maggio, a seguito di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari nei confronti di un uomo ed una donna, trentenni nordafricani – attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP –  ritenuti responsabili di rapina a mano armata, in concorso, consumata sulla pubblica via lo scorso 2 marzo.

Continua a leggere

L’ORTO DEI DETENUTI APRE ECCEZIONALMENTE LE PORTE AL PUBBLICO PER INTERNO VERDE

L’orto più segreto di Mantova, quello coltivato dai detenuti che abitano il carcere di via Carlo Poma, aprirà eccezionalmente le porte al pubblico di Interno Verde. Il festival dedicato ai giardini più suggestivi e curiosi della città – che quest’anno si terrà sabato 28 e domenica 29 maggio – inaugura la quarta edizione con un evento decisamente inusuale.

Interno Verde Casa Circondariale di Mantova
Continua a leggere

GONZAGA – DAI DOMICILIARI AL CARCERE PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

I Carabinieri della Stazione di Gonzaga, nell’ambito della loro attività di Polizia Giudiziaria e di controllo del territorio, hanno condotto in carcere un uomo indagato per resistenza a pubblico ufficiale su ordine della Procura della Repubblica di Mantova che ha chiesto ed ottenuto dal G.I.P. del locale Tribunale l’aggravamento per violazione da parte del soggetto delle prescrizioni della originaria misura cautelare degli arresti domiciliari date a garanzia delle esigenze cautelari, misura che era stata emessa su richiesta della Procura di Mantova.

Continua a leggere

SAN BENEDETTO PO – CARABINIERI ESEGUONO MISURA CAUTELARE PER REATI DI ESTORSIONE E RICETTAZIONE

La scorsa settimana, a seguito di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri della Stazione di San Benedetto Po hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti di un pregiudicato di nazionalità italiana, avvisato orale – attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP –  ritenuto responsabile di estorsione e ricettazione.

Continua a leggere

FINISCE IN CARCERE PER SOMMA DI REATI, LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI MANTOVA LO CONDANNA A 8 ANNI E 1 MESE

MANTOVA – La Corte di Cassazione rigetta il ricorso e a seguito di tutto ciò si sono aperte le porte del carcere per il cittadino B. P., reo di aver commesso in questi ultimi anni reati di vari natura. Tra questi anche l’associazione a delinquere dal gennaio 2013 al giugno 2017 per il quale era stato condannato a 5 anni di reclusione, pensa sospesa.

Continua a leggere

MANTOVA – ESEGUITA MISURA CAUTELARE PER REATI CONTRO IL PATRIMONIO. I CONSIGLI DEI CARABINIERI CONTRO I FURTI

Nei giorni scorsi, a seguito di complessa ed articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti di un soggetto italiano pregiudicato – attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP –  ritenuto dalla Pubblica Accusa responsabile di sei furti in abitazione, uno in esercizio commerciale ed un altro su auto, nonché di prelievo fraudolento di duemila euro per mezzo di bancomat di altro soggetto.

Continua a leggere