CASTEL GOFFREDO – CORSI AL M.A.S.T. TANTE LE NOVITÀ NEL MESE DI OTTOBRE

Dopo il grande successo dell’edizione precedente,  al MAST ritornano i corsi dedicati al “saper fare” e alla “conoscenza culturale”. Tantissime le proposte anche per l’ottobre 2019. Il MAST è stato infatti ideato dall’associazione onlus Gruppo San Luca non solo come un museo, ma anche come un luogo di formazione permanente per grandi e piccini.

Quando il piatto diventa un quadro.jpg

È stato pensato proprio per bambini dai 5 agli 8 anni e i loro genitori “Quando il piatto diventa un quadro”, un ciclo di due incontri in cui la food creative Armanda Raimondi insegnerà come creare piatti divertenti e golosi. Al termine di ogni incontro i partecipanti gusteranno ciò che hanno preparato. Il corso si terrà sabato 5 e 12 ottobre dalle ore 15 alle 16.30 ed il costo è di 40 euro (coppia genitore e bambino) o di 20 euro per i soci del Gruppo San Luca e MASTAMICI. Continua a leggere

BASSANO DEL GRAPPA – GLI EBREI NEL MEDIOEVO: CONFERENZA CON IL DOTT. DAVIDE ROMANIN JACUR

Ponzio_2018-2019_Locandina_Romanin.jpgA chiusura del ciclo di incontri sulla storia del popolo ebraico organizzato dal Centro Studi Medievali “Ponzio di Cluny” – Associazione per lo studio e la diffusione della cultura medievale – è stata programmata una serata di chiusura ancora sul tema dell’ebraismo, “Gli Ebrei nel Medioevo”.

Ospite del Centro Studi è il dott. Davide Romanin Jacur, già presidente della comunità ebraica di Padova.

L’incontro è stato organizzato in collaborazione con il prato publishing house e si terrà presso l’Istituto Scalabrini di Bassano del Grappa (via Scalabrini 3) a partire dalle ore 17.30 con ingresso libero e gratuito.

info@ponziodicluny.it

GB

GAZOLDO d/IPPOLITI – EZIO FILIPPI, STEFANO PATUZZI, GIORGIO PAVESI ospiti dell’ASSOCIAZIONE POSTUMIA

_copertina_ok.inddDomenica 8 apirle ore 17.00 nella sede di Rocca Palatina Palazzo Pacchielli Bosoni di Gazoldo degli Ippoliti (via Marconi 123) l’Associazione Postumia, Centro Studi e Ricerche di Scienze Lettere e Arti, ricorda LUIGI CAPRA – indimenticabile collaboratore dell’Associazione. EZIO FILIPPI dell’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona presenta «Gli scritti geografici di Cesare Battisti».

 

ROBERTO NAVARRINI, direttore scientifico di “Postumia”, dialoga con l’autore Ezio Filippi, preside e geografo, che ci porta alla riscoperta del suo illustre “collega”, assai più noto come irredentista e martire, del quale nel 2017 ricorreva il centenario dell’impiccagione. Eppure il Battisti fu per professione e cultura anche e soprattutto un eccellente geografo, autore di scritti, atlanti e cartografie insuperati del suo Trentino in particolare… Spiga il direttore artistico di Postumia NANNI ROSSI  Continua a leggere