IL MESSAGGIO DEL SINDACO MATTIA PALAZZI ALLA CITTADINANZA PER IL 25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE

Cari cittadini, care cittadine.

Mattia palazzi sindaco di Mantova

Quando la dittatura nazifascista cadde, grazie alla potente spinta delle truppe alleate, dei gruppi partigiani e dei cittadini del nostro paese, sì aprì una nuova pagina nel futuro dell’Italia finalmente liberata. L’Italia stessa si dimostrò capace di ricostruire sopra le macerie, di rinnovare in modo efficace le proprie istituzioni, di aprirsi a una democrazia ampia e condivisa che fece giustizia di tanti anni di oppressione, di intolleranza e di controllo burocratico nella società corporativa fascista. Continua a leggere

REGGIOLO #BELLACIAOINCASA: DIRETTA FACEBOOK PER CELEBRARE IL 25 APRILE

Reggiolo, 24 aprileDomani Reggiolo festeggerà il 25 aprile come sempre, insieme ai suoi cittadini. Grazie a un tam-tam attraverso i social e  un messaggio del Comune, alle ore 15:00 tutti sono stati inviati ad affacciarsi alla finestra o al balcone di casa, a scendere in giardino con la bandiera Tricolore per cantare “Bella Ciao” e unirsi idealmente alla festa.

Italian flag

Per l’occasione l’Amministrazione ha organizzato una speciale diretta sulla pagina Facebook del Comune. Continua a leggere

GONZAGA, FESTA DELLA LIBERAZIONE: tricolore alle finestre, flash mob e un tour virtuale nei Luoghi della Memoria

Gonzaga, 23 aprile – Mentre l’emergenza sanitaria da Covid-19 è ancora in corso, il Comune di Gonzaga si prepara a festeggiare la Liberazione in maniera diversa, ma non meno intensa.

Sabato 25 aprile, in mattinata, il sindaco Elisabetta Galeotti renderà omaggio ai caduti della Resistenza con una commemorazione senza pubblico, deponendo corone d’alloro presso i monumenti di Gonzaga, Bondeno e Palidano. Continua a leggere

CELEBRAZIONI DEL 25 APRILE A PORTE CHIUSE, IL SINDACO INVITA I CITTADINI ALLA RIFLESSIONE

“Invitiamo i cittadini a esporre il tricolore alla finestra, chi non ce l’ha può usare un telo colorato”

Sant’Aagata s/ Santerno, 22 aprileAnche a Sant’Agata sul Santerno quest’anno la celebrazione della festa della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo si svolgerà in forma riservata, non aperta al pubblico, a causa dell’emergenza sanitaria. Continua a leggere

CORONAVIRUS, 25 APRILE 2020 – 75° anno della liberazione: evento dai canali social del Comune di San Benedetto Po

25 aprile 2020 san benedetto poSan Benedetto po, 20 aprile – In questo momento di emergenza Coronavirus ed in considerazione della restrizione alla circolazione, il  Sindaco e l’Amministrazione Comunale di San Benedetto Po invitano la Cittadinanza alla partecipazione “virtuale” della celebrazione istituzionale del 25 Aprile  mediante l’esposizione, presso le proprie abitazioni, del tricolore o di un altro segno di vicinanza per tale commemorazione. Continua a leggere

COTIGNOLA – GRANDE PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE DEL 25 APRILE, “NEL SENIO DELLA MEMORIA”

Grande partecipazione alla manifestazione Partigiani d’umanità: questo il tema della sedicesima edizione della camminata della Liberazione “Nel Senio della memoria”, che si è svolta giovedì 25 aprile; un percorso dedicato ai valori della Resistenza attraverso teatro, musica, narrazione e convivialità.

La partenza è stata da Cotignola con la lettura teatrale “Ciuingam” di Denis Campitelli, Annalisa Salis, e Carlo Sella, tre attori che si sono conosciuti alla Bottega dello Sguardo, indosseranno gli occhi di Afra Bandoli, testimone preziosa nel territorio della Bassa Romagna, che ha scritto il suo ricordo di bambina ai tempi del fronte. Continua a leggere

REGGIOLO FESTEGGIA CON UN MAXI TRICOLORE LA NUOVA PIAZZA MARTIRI

Nel giorno della Liberazione grande partecipazione per il battesimo di Piazza Martiri. Un gesto simbolico che ha riunito la comunità e dato spazio a un sentire comune, quello di aver condiviso un grande progetto di riqualificazione divenuto un importante traguardo della ricostruzione post sisma.

Per l’occasione, sul palco allestito nella nuova area pedonale della piazza, sono saliti il sindaco Roberto Angeli, il sottosegretario alla Regione Giammaria Manghi, il presidente dell’Anpi di Reggiolo Ivan Zanoni e l’architetto Corrado Cacciani. Gli interventi sono stati preceduti dall’emozionante stendimento di un maxi Tricolore dal mastio della Rocca che si affaccia sulla piazza. Per farlo i vigili del fuoco del comando provinciale di Reggio Emilia si sono lentamente calati sulle antiche mura. Un grande applauso e la musica del corpo filarmonico “G. Rinaldi” hanno accolto l’enorme bandiera italiana.

Continua a leggere

MANTOVA -25 APRILE: LE CERIMONIE UFFICIALI AI GIARDINI DI VIALE PIAVE E LA BANDA IN CENTRO CITTÀ

monumento ai caduti - mantova viale piaveLa città di Mantova celebra il 25 Aprile, anniversario della Liberazione. Il programma prevede alle ore 9.00 il ritrovo dei cittadini e delle autorità presso il monumento della Resistenza ai giardini di viale Piave. Ci saranno gli schieramenti tradizionali del Picchetto del IV Reggimento Peschiera, dei labari, dei gonfaloni, delle bandiere e dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma.

La cerimonia si aprirà alle 9.30 con l’esecuzione dell’inno d’Italia e a seguire la santa messa al campo e la preghiera del Caduto; poi si terranno gli interventi a cura dei rappresentanti dell’Anpi e del sindaco di Mantova Mattia Palazzi. Continua a leggere

REGGIOLO – NEL GIORNO DELLA LIBERAZIONE IL BATTESIMO DI PIAZZA MARTIRI: TUTTO IL PAESE IN FESTA

Roberto Angeli-sindaco di ReggioloTutto pronto per il battesimo ufficiale di Piazza Martiri a Reggiolo. Proprio per commemorare i martiri a cui è dedicata la piazza l’appuntamento è fissato per il 25 aprile, giorno della Liberazione, alle ore 11.00. Una data importante per riaffermare iprincipi di libertà e democrazia oggi condivisi, ma che sono stati raggiunti grazie alla passione e agli ideali di coloro che hanno combattuto per affermarli.

reggiolo piazza martiri

lavori di riqualificazione della piazza, durati circa un anno e mezzo, sono parte di un ampio progetto di ricostruzione e rigenerazione del centro urbano colpito dal sisma nel 2012. L’intervento, costato circa 1 milione 250mila euro, e finanziato in buona parte dalla Regione Emilia-Romagna grazie a un contributo pari a 950mila euro destinato proprio agli interventi di riqualificazione urbana dei centri storici dei comuni colpiti dal terremoto, ha permesso la completa ripavimentazione della piazza che ritrova finalmente una sua identità grazie a nuovi materiali, nuovi colori e, soprattutto, nuovi spazi pedonali capaci di rivitalizzare il centro storico e le attività commerciali. Continua a leggere

NEL SENIO DELLA MEMORIA: IL 25 APRILE LA XVI CAMMINATA DELLA LIBERAZIONE LUNGO IL FIUME

Nel Senio della memoria - passate edizioni.jpgPartigiani d’umanità: questo il tema che regge la sedicesima edizione della camminata della Liberazione “Nel Senio della memoria”, che si terrà giovedì 25 aprile. Come di consueto, saranno due le partenze possibili, entrambe alle nove da Cotignola e Alfonsine, per un percorso dedicato ai valori della Resistenza attraverso teatro, musica, narrazione e convivialità.

Nel Senio della memoria - passate edizioni (foto di Alessandro Carnevali) (5).jpgIl ritrovo a Cotignola è dalla piazzetta Gino Zoli. Qui ci sarà la lettura teatrale intitolata Ciuingam. Denis Campitelli, Annalisa Salis, e Carlo Sella, tre attori che si sono conosciuti alla Bottega dello Sguardo, indosseranno gli occhi di Afra Bandoli, testimone preziosa nel territorio della Bassa Romagna, che ha scritto il suo ricordo di bambina ai tempi del fronte. Continua a leggere