IL COMUNE DI MERCATO SARACENO SCIEGLI DI ASSOCIARSI ALL’ISTITUTO CERVI NEL GIORNO DELLA MEMORIA

Sono oltre 140 gli enti pubblici e privati sostenitori di Casa Cervi.

GATTATICO – In occasione del Giorno della Memoria, il Comune di Mercato Saraceno (Forlì-Cesena) ha deciso di diventare socio dell’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia). Una scelta importante, simbolica e insieme concretissima in favore dell’Istituto, uno dei luoghi di memoria più importanti d’Italia, che conserva e promuove il patrimonio museale, la storia dei Sette Fratelli Cervi e i valori della Resistenza e di antifascismo.

Continua a leggere

CASA CERVI CELEBTA IL GIORNO DELLA MEMORIA: Dal 25 al 31 gennaio 2021 l’evento online “Le Pagine della Memoria”

Letture, testimonianze e interventi di studiosi per ricordare la tragedia della Shoah settantasei anni dopo la liberazione di Auschwitz

GATTATICO (Reggio Emilia) – Il 27 gennaio del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, luogo simbolo dell’Olocausto, uno dei crimini più efferati dell’umanità. Nel 2005, sessant’anni dopo, venne istituito il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale voluta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime della Shoah. 

Continua a leggere

L’EMILIA-ROMAGNA NON DIMENTICA IL GIORNO DELLA MEMORIA: TANTISSIMI EVENTI E INIZIATIVE

Mostre, incontri, film, progetti con gli studenti – molti sul web e i social – in vista del 27 gennaio, la ricorrenza internazionale dedicata al ricordo delle vittime dell’Olocausto. Domani Bonaccini a Sorbolo Mezzani (Pr) per la deposizione delle pietre d’inciampo con i ragazzi delle scuole

BOLOGNA – “L’emergenza pandemica non deve portarci ad abbassare l’attenzione sui tanti episodi di odio, razzismo, offesa dei diritti umani, grandi e piccoli che siano, che ancora oggi minacciano il nostro vivere civile: per questo riaffermiamo con forza, e non solo in questa ricorrenza, il nostro impegno nel ricordare i milioni di vittime innocenti dell’Olocausto, follia criminale del disegno nazista che il passare del tempo certo non attenua, ma che anzi vede rafforzarsi nella sua terribile portata.

Continua a leggere

GONZAGA – GIORNO DELLA MEMORIA: “I BAMBINI E LA SHOAH” EVENTO SULLA PAGINA FACEBOOOK DEL COMUNE

GONZAGA – È dedicato al ricordo delle giovani vittime dell’Olocausto l’evento online “I bambini e la Shoah” realizzato dal Comune di Gonzaga in occasione della Giornata della Memoria.

Fino al 29 gennaio, sulla pagina Facebook @comunedigonzaga si susseguirà una serie di ritratti biografici di bambini e adolescenti deportati nei campi di concentramento, alcuni sopravvissuti a terribili sofferenze, come Elie Wiesel e Liliana Segre, altri morti di stenti o assassinati, come Sergio De Simone.

Continua a leggere

GAZOLDO D/IPPOLITI, ASSOCIAZIONE POSTUMIA: RACCONTI DI PRIGIONIA – Testimonianze di militari mantovani di LIVIA CALCIOLARI

Tra la “Giornata della memoria” (27 gennaio) e il “Giorno del ricordo” (12 febbraio), DOMENICA 2 FEBBRAIO alle ore 16:00 in Rocca Palatina – Palazzo Pacchielli Bosoni
a Gazoldo degli Ippoliti (via Marconi n.123), LIVIA CALCIOLARI presenta il libro storico RACCONTI DI PRIGIONIA – 1941/1947 Testimonianze di militari mantovani  in USA, Germania, Gran Bretagna, URSS, India e Australia (editoriale SOMETTI). Continua a leggere

CASALOLDO – SCHEGGE DI STORIA: PAROLE E MUSICA PER NON DIMENTICARE

Schegge di storia - locandina-001.jpgChi dimentica la storia è  costretto a riviverla. Per questo, la storia deve essere Memoria e Ricordo. La storia passa anche nei piccoli paesi come Casaloldo. Domenica 3 febbraio, al teatro SOMS di  Casaloldo la memoria e il ricordo si fanno narrazione e musica, parole e suoni,  immagini e racconti.  Per far rivivere e ricomporre Schegge di Storia.

Poco dopo il 27 Gennaio, Giornata della Memoria, già rischiamo di archiviare l’insegnamento del Passato. A breve, il 10 Febbraio, Giorno del Ricordo, siamo invitati a riflettere su un’altra tragedia che la Storia ci ha consegnato: le migliaia di italiani torturati, assassinati e gettati nelle foibe carsiche dalle milizie della Jugoslavia di Tito, alla fine della seconda guerra mondiale.

DOMENICA 3 FEBBRAIO, – spiega l’Assessore del Comune di Casaloldo, Emma Raschi – quasi fosse un “ponte” ideale fra le due date, l’assessorato alla cultura propone una riflessione guidata da Gian Agazzi su queste pagine sanguinose. Perché la Storia ci aiuti a riconoscere le atrocità contro l’Uomo che si compiono ancora oggi; perché non dimentichiamo tutte le carneficine che non hanno una data dedicata; perché non esistono VITTIME più o meno importanti, siano esse armeni, cristiani, curdi, ruandesi o bosniaci… e purtroppo potremmo continuare!”

GIORNO DELLA MEMORIA: AL VIA LE RIPRESE DEL DOCUMENTARIO REALIZZATO CON LA ANNE FRANK FONDS BASEL

Anne_1942 Bild 1_Credit _Anne Frank Fonds Basel[1]

Anne 1942 (Anne Frank Fonds Basel)

Come sarebbe stata la vita di Anne Frank se fosse sopravvissuta ai giorni di Auschwitz e Bergen Belsen? Cosa ne sarebbe stato dei suoi sogni e dell’adolescenza di cui scriveva nei suoi diari? E che tipo di identificazione si crea oggi in una ragazzina della stessa età di Anne e di Kitty, l’amica immaginaria a cui Anne scrive nel suo diario, dopo una visita nel Memoriale di Bergen Belsen? Che comunicazione può sviluppare coi suoi coetanei per condividere i pensieri che quella vicenda le trasmette?

È da queste domande che nasce il nuovo docufilm scritto e diretto da Sabina Fedeli e Anna Migotto e prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital in collaborazione con la Anne Frank Fonds Basel, le cui riprese partono ufficialmente proprio questa settimana in occasione del Giorno della Memoria e a novant’anni dalla nascita di Anne. Continua a leggere

CURTATONE – GIORNO DELLA MEMORIA: LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA SABATO 26 GENNAIO

IL FERRO E LA POLVEREIn occasione delle celebrazioni per il Giorno della Memoria, il Comune di Curtatone ha predisposto le seguenti iniziative, in programma sabato 26 gennaio:

– ore 9.45 presentazione del libro “Il ferro e la polvere. Una storia inaspettata” (Edit. Sometti) di Mauro Guido, con la partecipazione e la testimonianza del prof. Leonello Levi, presso la scuola Primaria di Montanara;

Leonello Levi

– ore 11.30 commemorazione delle Vittime dell’Olocausto presso la Sede Comunale ‘Corte Spagnola’, in sala consiliare, con la presentazione e la sintesi del libro “Il ferro e la polvere. Una storia inaspettata”.

Alla cerimonia presenzieranno i dipendenti comunali e potranno partecipare anche i cittadini.

Per l’occasione, tutti gli uffici comunali chiuderanno al pubblico alle ore 11.30.

(foto di rep)

MANTOVA – GIORNO DELLA MEMORIA: PRESENTATE IN COMUNE INIZIATIVE E TESTIMONIANZE

A Mantova e provincia il 27 gennaio “GIORNO DELLA MEMORIA” le Istituzioni, le Scuole, le Librerie, la Comunità Ebraica e varie realtà locali si incontrano con i cittadini per ricordare le vittime della Shoah con momenti di  natura culturale, artistica, storica e religiosa già a partire dal 16 gennaio.

presentazione in Comune della Shoah

Presentato questa mattina in Comune a Mantova da parte del primo cittadino Mattia Palazzi assieme a Novella Caterina, provveditore agli studi di Mantova – Giovanna Maresta, responsabile della rassegna – Salvatore Spanò, direttore del Conservatorio Lucio Campiani – Carolina Bellantoni, Prefetto di Mantova – Francesca Zaltieri, presidente del Conservatorio “L. Campiani”. Continua a leggere