I FIORI DI CASTELLARO LAGUSELLO: visite gratuite nella Riserva Naturale con le GEV del Parco del Mincio

In occasione della 28ª mostra mercato “I Fiori di Castellaro Lagusello”, sabato 27 e domenica 28 aprile sarà possibile visitare la Riserva Naturale di Castellaro Lagusello con la guida delle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco del Mincio.

Le escursioni lungo i sentieri della riserva sono gratuite, con partenza dal gazebo del Parco alle ore 10.30 e alle 15.30.

Accompagnati dalle GEV, i partecipanti potranno percorrere a piedi i suggestivi sentieri di Monte Tondo, tra vigneti e prati aridi fioriti, ammirando dall’alto il borgo medioevale e il laghetto inframorenico che lo lambisce, per poi proseguire tra gli alberi del Giudes e da qui osservare le torbiere e il sito palafitticolo Unesco.

Ogni anno la partecipazione alle escursioni guidate dalle GEV è numerosissima: la riserva naturale di Castellaro Lagusello, ricca di specie floristiche e faunistiche che rendono unico e prezioso il suo ecosistema, rappresenta infatti una delle perle della Rete Europea Natura 2000.

Si consiglia pertanto di recarsi con un congruo anticipo al punto di ritrovo presso il gazebo del Parco, dove le guardie formeranno i gruppi.

(foto Parco del Mincio e di repertorio)

I FIORI DI CASTELLARO LAGUSELLO: MOSTRA MERCATO CON OLTRE 60 ESPOSITORI, AMBIENTE, ARTE, STORIA

La manifestazione “I FIORI DI CASTELLARO LAGUSELLO” è giunta ormai alla 28ª edizione e con sé posta tantissime novità. La mostra mercato dedicata ai florovivaisti, una sessantina di espositori selezionati tra vivaisti, artigiani e creativi, è ormai un appuntamento cardine dell’Alto Mantovano.

Nella quattro giorni, da giovedì 25 a domenica 28 aprile gli organizzatori, vista la grande partecipazione di pubblico negli anni precedenti, hanno deciso di prolungare l’orario di apertura: dalle 9.30 alle 20.00. L’ingresso sarà in piazza Orlandi, dove verrà allestita la prima delle tre piazze dedicate ai fiori, la seconda le piazza Castello adiacente all’antica torre e infine la piazza di Palazzo Arrighi. Continua a leggere