EMERGENZA SANITARIA, REGGIOLO: variazione di bilancio da 100mila euro per sostenere le attività commerciali

Un aiuto alle attività commerciali colpite dai lockdown dell’emergenza sanitaria. Con una variazione di bilancio straordinaria il Comune di Reggiolo ha stanziato 100mila euro a favore delle attività commerciali più colpite. In modo particolare una parte dei contributi – complessivamente 60mila euro – andrà a favore dei bar, ristoranti, alberghi, palestre e agenzie di viaggio, attività costrette a chiusure e limitazioni. Questo primo sostegno sarà un contributo per un importo pari al 50% del canone di affitto delle ultime tre mensilità, fino a un massimo di 2mila euro.

Continua a leggere

LUCIANO BONETTI “VICINE LONTANANZE” ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI DI MANTOVA

La Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sala di via Ippolito Nievo 10, presenta una nuova mostra personale dell’artista varesino Luciano Bonetti, dal 6 marzo al 18 marzo 2021.

Alla Galleria Arianna Sartori, nel 2019 di Luciano Bonetti erano state presentate le opere del ciclo pittorico “Finestra sul tempo” ora è la volta dei dipinti recenti facenti parte del ciclo “Vicine lontananze”.

Continua a leggere

UNIONE: IN ANTEPRIMA AL SENATO IL DOCUMENTARIO DEDICATO AL LOCKDOWN. I PROTAGONISTI SONO ROCCO E GRETA DI RADIO SONORA

Mercoledì 24 febbraio è stato proiettato in anteprima al Senato il trailer del documentario sul lockdown diretto da Alessandro Tosatto e che vede protagonisti Rocco e Greta di Radio Sonora.

Il trailer del documentario è stato proiettato durante un incontro dedicato al tema, che ha visto la presenza di docenti, medici psicologi e psichiatri.

Continua a leggere

MAFIA: COLDIRETTI, SI INFILTRA TRA 4 MLN DI ITALIANI AFFAMATI

MANTOVA – Il 2021 è iniziato con circa 4 milioni di italiani che sono stati costretti a chiedere aiuto per mangiare, un numero praticamente raddoppiato rispetto allo scorso anno, tra i quali la criminalità trova terreno fertile per infiltrarsi.

E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’indagine della Dda di Palermo che ha documentato il tentativo dei clan di mafia di organizzare una distribuzione alimentare per i poveri durante il primo lockdown per l’emergenza Covid.  

Continua a leggere

BIBLIOTECHE DIGITALI, E’ BOOM PER CONSULTAZIONI E PRESTITI

In dicembre consultazioni e prestiti su EmiLib a +78,73% e sulla Rete bibliotecaria della Romagna a +95,61% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per i cittadini a disposizione gratuitamente un grande catalogo di risorse digitali: decine di migliaia di ebook, audiolibri e risorse musicali in streaming indicizzate e raccolte dalle più importanti istituzioni culturali del mondo

BOLOGNA- Con le chiusure degli spazi culturali, decretate dagli ultimi DPCM, cresce, rispetto al mese scorso, l’utilizzo dei servizi digitali delle biblioteche dell’Emilia-Romagna, che offrono l’accesso gratuito alle risorse disponibili in rete.

Continua a leggere

MAFIE, DE CORATO: PER DDA INFILTRAZIONI A MILANO PEGGIORATE DAL PRIMO LOCKDOWN

DA REGIONE LOMBARDIA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE CONTRO QUESTO FENOMENO

MILANO – “Il quadro sulle infiltrazioni criminali riportato da Alessandra Dolci, procuratore aggiunto a capo della Direzione distrettuale antimafia di Milano, è allarmante. Secondo la Dda e uno studio di Confcommercio la percentuale di commercianti che negli scorsi mesi nel milanese ha ricevuto una proposta di acquisto di attività commerciali a prezzi incongrui con offerte risibili è aumentata tra il primo e il secondo lockdown. Come ripeto da tempo: il pericolo di infiltrazioni mafiose è ancora più elevato in questo momento di crisi”.

Continua a leggere

DONNE, AUTISMO E DISABILITA’: partita la petizione «Noi da sempre in lockdown!», superate le 20mila firme

MILANO – «Noi da sempre in lockdown!», più inclusione per le donne, l’autismo e la disabilità. È questo il nome della petizione lanciata su Change.org da Davide Soldani, già consigliere di una nota onlus lombarda, per Noi per l’Autismo, gruppo di genitori aderenti alla pagina Facebook nata durante la seconda ondata della pandemia da Covid-19 a seguito di una continua esclusione delle donne e delle persone con autismo, o con altra disabilità, da qualunque tipologia di assistenza.

Continua a leggere