EMERGENZA SANITARIA, REGGIOLO: variazione di bilancio da 100mila euro per sostenere le attività commerciali

Un aiuto alle attività commerciali colpite dai lockdown dell’emergenza sanitaria. Con una variazione di bilancio straordinaria il Comune di Reggiolo ha stanziato 100mila euro a favore delle attività commerciali più colpite. In modo particolare una parte dei contributi – complessivamente 60mila euro – andrà a favore dei bar, ristoranti, alberghi, palestre e agenzie di viaggio, attività costrette a chiusure e limitazioni. Questo primo sostegno sarà un contributo per un importo pari al 50% del canone di affitto delle ultime tre mensilità, fino a un massimo di 2mila euro.

Sarà anche concesso un contributo forfettario di 500 euro per le attività che usufruiscono di spazi in comodato d’uso gratuito o nel caso in cui il titolare sia anche proprietario dello stabile.

Il bando sarà pubblicato nei prossimi giorni per cercare di erogare i contributi entro la fine del mese di aprile.

“Con questa azione – spiega il sindaco Roberto Angeli – vogliamo dare un aiuto immediato a tutte quelle attività che in questo momento stanno soffrendo di più. Dopo l’iniziativa “Natale Locale”, che ha ottenuto ottimi risultati soprattutto per le attività di abbigliamento e accessori, ora vogliamo sostenere le attività dei pubblici esercizi e legate al turismo, che in questo momento hanno grosse limitazioni. Il contributo del Comune non riuscirà certo a coprire le perdite o i mancati guadagni di questi mesi, ma vogliamo in qualche modo cercare di fare la nostra parte come Amministrazione e sostenere il tessuto economico locale”.

Negli ultimi anni Reggiolo ha investito impegno e risorse per valorizzare il centro storico e il suo commercio. La variazione di bilancio vuole difendere il lavoro fatto, risultato anche dello sforzo di tante persone che proprio a Reggiolo hanno voluto far nascere la loro attività. “Non possiamo certo permetterci – ha aggiunto Angeli – di disperdere tutto quanto abbiamo fatto, compresi gli investimenti portati avanti nel corso degli anni”.

Dall’inizio della pandemia ad oggi, il Comune di Reggiolo ha investito oltre 300mila euro per aiutare il commercio in difficoltà.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.