MANTOVA, EX LAGO PAIOLO: SÌ UNANIME DELLE ISTITUZIONI. IL PARCO DEL MINCIO INCARICATO A RICHIEDERE ALLA REGIONE IL RICONOSCIMENTO DI RISERVA NATURALE

La Comunità del Parco del Mincio ha approvato all’unanimità l’atto di indirizzo per l’istituzione della Riserva Naturale “Lago Paiolo”. Già nelle prossime ore l’ente Parco si attiverà per la formalizzazione delle procedure previste dalla normativa che disciplina le aree protette naturali regionali in relazione ai siti da destinare a protezione.

Murari-Pellizzer-De Simone-Galeotti
Continua a leggere

CASTELLARO LAGUSELLO – IL PARCO DEL MINCIO PRONTO AD ESEGUIRE I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONI NELLA RISERVA

Premiato un progetto del Parco del Mincio, ottenuti finanziamenti da Regione Lombardia

Il Parco del Mincio eseguirà lavori di manutenzione straordinaria nella riserva naturale di Castellaro Lagusello. L’ente ha candidato un progetto a un bando di Regione Lombardia ottenendo l’ammissione a finanziamento. Con la somma lavori che sono destinati a migliorare due habitat di pregio della zona, l’area del Judes e il sentiero che porta a Monte Tondo, zone in cui hanno proliferato alcune specie esotiche infestanti.

Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO: DAL 29 MAGGIO “NATURALMENTE STABILI, PER NATURA DINAMICI” ESCURSIONI GUIDATE NEI TERRITORI DEI PRATI STABILI

Sei appuntamenti per far conoscere l’oro verde del territorio e le emergenze ambientali e culturali di cui è ricco

I prati stabili sono una coltura tipica della valle del Mincio, distese verdi non trattate che divengono habitat ideale per insetti impollinatori, uccelli, piccoli mammiferi, campi dai quali gli agricoltori ricavano il foraggio di pregio che viene destinato all’alimentazione delle vacche da latte con il cui latte si produce una delle eccellenze di questa porzione di territorio, il “Grana padano dei prati stabili”. 

Continua a leggere

Parco del Mincio sul nuovo depuratore del Garda ANCORA UNA VOLTA IL MINCIO DEVE SALVARE TUTTI? ADESSO BASTA!

Pellizzer si appella al territorio e ai sottoscrittori del Contratto di Fiume “Ancora una volta il Mincio deve salvare tutti?” È l’incipit di una lettera che il Presidente del Parco del Mincio ha inviato ai 70 sottoscrittori del Contratto di Fiume Mincio per invitarli a prendere posizione, accanto al Parco, per la difesa del Mincio dalla paventata “terza via” che individuerebbe il fiume Mincio come destinatario degli scarichi del nuovo depuratore del Garda.

Continua a leggere

PARCO DELLE BERTONE: DOMANI 25 APRILE RIAPERTURA STAGIONALE CON LO SPETTACOLO DEI PICCOLI DI CICOGNA E IL BOSCO-GIARDINO RIMESSO A NUOVO

E’ tutto pronto alle Bertone per accogliere i primi ospiti dopo il periodo di pausa invernale, prolungato dalle regole della pandemia. Il Parco del Mincio ha utilizzato questi mesi per compiere interventi di manutenzione straordinaria dei percorsi all’aperto e delle radure e di messa in sicurezza del patrimonio arboreo. E anche le Cicogne bianche, specie reintrodotta grazie a un progetto che qui ha il suo motore – il Centro reintroduzione cicogna bianca – sono indaffarate a offrire uno dei più bei spettacoli della natura: proprio in questi giorni in alcuni nidi presenti nel bosco-giardino stanno nascendo i primi piccoli.           

Continua a leggere

IL PARCO DELLE BERTONE RIAPRE AL PUBBLICO IL 25 APRILE

Le GEV del Parco del Mincio pronte ad accogliere i visitatori, nel rispetto delle norme anti covid

Il Parco giardino delle Bertone riapre al pubblico domenica 25 aprile, dalle ore 10 e fino a un’ora prima del tramonto. Il Parco del Mincio anche quest’anno ha affidato alle Guardie Ecologiche Volontarie dell’ente il compito di accogliere i visitatori nel centro visita dell’ente e il parco sarà come sempre aperto nelle sole giornate festive, fino alla fine di ottobre.  

Continua a leggere

BANDO HABITAT PER LE VALLI – IL PARCO DEL MINCIO SUPERA LA PRIMA FASE

Pellizzer: “L’auspicio è di poter attuare interventi di tutela e conservazione della biodiversità nel cuore del Parco del Mincio. Ora l’ente mette mano all’elaborato definitivo”

Si è conclusa la 1a Fase di selezione del Bando Habitat 2020 della Fondazione Cariverona: tra i 30 enti che ora possono  avere accesso alla 2a Fase c’è anche il Parco del Mincio che nel dicembre scorso ha candidato il progetto denominato  “Interventi di tutela e conservazione della biodiversità nel cuore del Parco del Mincio” che mira alla salvaguardia, alla conservazione e al miglioramento della biodiversità delle aree naturali presenti nel parco, in particolare i suoi ambienti acquatici di maggior pregio, che si articola su un arco temporale di 36 mesi prevedendo un budget di 625.000 euro di cui 125.000 euro come cofinanziamento dell’ente proponente e 500mila richiesti alla Fondazione.

Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO: AVVIATO IL PROGETTO PER IL DEFLUSSO ECOLOGICO DEL MINCIO

Convenzione siglata tra Regione Lombardia ed il Parco Regionale del Mincio per lo svolgimento di attività conoscitive e di monitoraggio quali-quantitativo del fiume

Il progetto di monitoraggio quali-quantitativo delle acque del fiume Mincio è in svolgimento: Parco del Mincio e Regione Lombardia alla fine dello scorso anno hanno sottoscritto una convenzione e Regione ha già erogato la prima tranches di finanziamento all’ente Parco che ha provveduto ad assegnare un incarico ad un professionista esterno per le attività di monitoraggio e che espleterà le procedure necessarie per l’acquisto dei misuratori di portata.

Continua a leggere

OASI PAIOLO. PARCO DEL MINCIOE COMUNE DI MANTOVA UNITI PER L’EX LAGO PAIOLO

Accordo tra gli enti per l’acquisto dell’oasi naturalistica e candidatura al bando di Regione Lombardia per far nascere un grande bosco urbano con percorsi

Parco del Mincio e comune di Mantova insieme per acquisire l’oasi naturalistica dell’ex Lago Paiolo. Il Sindaco Palazzi e il Presidente Pellizzer hanno condiviso l’opportunità di acquisire l’area alla prossima asta pubblica e candidarsi per la riforestazione e trasformazione del bosco a un bando di Regione Lombardia dedicato alle infrastrutture verdi a rilevanza ecologica. I due enti in queste ore stanno mettendo a punto l’idea progettuale che di massima prevede una spesa di acquisto di terreni da destinare alla creazione di sistema verde con bosco con percorsi per i cittadini e successivo collegamento ciclabile, tipologia di intervento prevista dal bando.

Continua a leggere