CASA ANDREASI: UNA FILOSOFIA PER TUTTI, PARTE IL NUOVO CORSO TENUTO DALLA PROF. ANNAROSA BUTTARELLI

MANTOVA – Inizia lunedì 7 marzo il quinto ciclo di filosofia dal titolo: UNA FILOSOFIA PER TUTTI ATTRAVERSO ESEMPI DI PAROLE-CHIAVE. Il corso, organizzato dall’Associazione per i Monumenti Domenicani, è tenuto dalla prof. Annarosa Buttarelli a Casa Andreasi – Mantova via Frattini, 9 – dalle ore 21:00 alle ore 22:30. 

La filosofia che si impara a scuola e anche quella che si insegna nelle università è affascinante, ma molto impervia, tanto da avere creato il mito del “filosofo” pensoso, astruso, arrogante nel suo padroneggiare le logiche con cui il codice filosofico tiene lontane le persone comuni, o meglio il comune desiderio di saper pensare. La filosofia europea si è fatta attrarre dalla chiusura in sé stessa, così si è meritata la definizione di “logocentrica e astratta”, cioè lontana dal mondo e dalla vita quotidiana.

Questo cammino rovinoso oggi la rende esautorata dalle procedure tecnocratiche dove dilagano le semplificazioni spacciate per procedure di verità, dove i cosiddetti saperi hanno solo compiti performativi e competitivi, dove il linguaggio attuale della politica è infarcito di volgarità e di non-verità. E invece c’è un gran bisogno di saper pensare, anzi di ritornare a sapere cosa significa pensare e perché la vita, la buona politica, i rapporti hanno necessità di uomini e donne desiderosi di tornare a capire cosa vuol dire “filosofare”, fuori dai codici astratti della filosofia d’accademia e fuori dai luoghi comuni spacciati per prodotti di pensiero. Si potrebbe dire che è quasi un obbligo civile insegnare a filosofare senza buttare via la filosofia imparata a scuola, i suoi metodi, il suo gergo, le sue conquiste che, tra l’altro, sono sempre più disprezzate, sia per buone ragioni, sia per disgusto della cultura umanistica.

Si può ricominciare dalla consapevolezza che la filosofia può essere un cammino che ognuno e ognuna può desiderare di percorrere, ritrovando i significati originari e dirompenti delle sue parole-chiave, divenendo così consapevoli di quale uso se ne può fare nella vita quotidiana, che ha bisogno di essere di nuovo innalzata e onorata dal pensare veramente, qualcosa che è alla portata di molti e di molte di noi. Ecco, dunque, un insegnamento sperimentale che svela i significati e le pratiche legati a alcune parole-chiave della filosofia, iniziando da quelle che crediamo di conoscere, mentre invece spesso ne ignoriamo la radice e la potenza.

7 marzo 2022 – INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Anche intorno a questo concetto regna una grande confusione, diffusa dalla fitta e invasiva promozione delle “sorti magnifiche e progressive” della IA.

Ma è veramente intelligente questo immaginario amalgama di algoritmi, software, big data, ecc.?

Inoltre: è veramente artificiale?

In realtà, comporta lo sfruttamento di enormi quantità di risorse naturali e di lavoro umano, tanto da essere molto più “materiale” di quanto immaginiamo. Inoltriamoci tra le molte ombre e qualche luce della IA.

14 marzo 2022 – REVISIONISMO E MEMORIA

21 marzo 2022 – LINGUA MATERNA E NEOLINGUE

11 aprile 2022 – RADICE E SMARRIMENTO

I LUOGHI DI ANDREA HOFER: A CITTADELLA DI MANTOVA LA POSA DI UNA TARGA IN MEMORIA DEL CONDOTTIERO E GUERRIGLIERO AUSTRIACO

Venerdì 18 febbraio si terrà nel pomeriggio al Parco Andreas Hofer in località Cittadella a Mantova la cerimonia organizzata dall’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino relativa all’installazione della targa in memoria di Andreas Hofer, evento che si inserisce nell’ambito della realizzazione del percorso hoferiano da Innsbruck a Mantova e al quale saranno presenti anche i Comandanti delle Federazioni delle Compagnie Schützen dei tre territori del Tirolo storico.

Continua a leggere

TURISMO SOSTENIBILE: TRE NUOVI ITINERARI PER SCOPRIRE LA BASSA ROMAGNA

Giovedì 16 dicembre alle 16:30 al ristorante Bocon Divino di Bagnacavallo ci sarà il convegno “Alla scoperta della Bassa Romagna: itinerari tra arte, paesaggio e memoria”.

In questa occasione la Bassa Romagna presenterà il progetto di sviluppo di tre nuovi itinerari turistici studiati appositamente per il turismo sostenibile, e principalmente per il cicloturismo.

Continua a leggere

“AL MILITE IGNOTO” di LIVIA CALCIOLARI Giovedì 11 novembre SALA DEGLI STEMMI PRESENTAZIONE PUBBLICA DEL LIBRO

“Al Milite Ignoto. Monumenti, parchi e viali della Rimembranza nella provincia di Mantova” è il titolo del nuovo libro della studiosa Livia Calciolari che verrà presentato al pubblico giovedì 11 novembre, alle 17, nella Sala degli Stemmi di Palazzo Soardi in via Frattini 60. Il volume (editoriale Sometti, 230 pagine) è una ricerca minuziosa sulla memoria pubblica dedicata ai caduti della Grande Guerra nel territorio della provincia di Mantova.

Continua a leggere

MEMORIA E STORIA DEL NOVECENTO: dalla Regione oltre mezzo milione di euro per sostenere e promuovere progetti e attività di associazioni, fondazioni ed enti locali dell’Emilia-Romagna

Le domande di contributo dovranno essere presentate dal 13 maggio al 9 giugno, esclusivamente via web, per iniziative realizzate entro il 2021. Possono partecipare associazioni, fondazioni, istituzioni culturali, Comuni e Unioni comunali

Un contributo della Regione di 500 mila euro per realizzare documentari, racconti teatrali, esposizioni, ricerche, siti e applicazioni su avvenimenti, personaggi, luoghi e sui cambiamenti che hanno segnato la storia del territorio emiliano-romagnolo del ‘900, di cui va conservata la memoria storica e garantita la sua trasmissione alle nuove generazioni, oltre a sostenere una ricerca storica approfondita e aggiornata.

Continua a leggere

FESTA DELLA LIBERAZIONE A GONZAGA: DAL 23 APRILE, VIDEO, NARRAZIONI ED EVENTI VIA SOCIAL

Saranno i canali social a fare da amplificatori alle iniziative programmate dal Comune di Gonzaga per celebrare il 76° anniversario della Liberazione, il secondo soggetto alle limitazioni anti Covid-19.

Venerdì 23 aprile, con inizio alle ore 10:00, sull’account Instagram @gonzagacittà si terrà Per-corsi di memoria, con la presentazione del video-reportage sulle tracce della Resistenza a cura di ANPI Sezione Suzzara – Motteggiana – Gonzaga.

Continua a leggere

MEMORIA e RICORDO: A CASALOLDO LE CELEBRAZIONI IN RICORDO DELLE VITTIME DELLA SHOAH E DELLE FOIBE

La giornata della Memoria sarà onorata in un modo, ma del tutto particolare a Casaloldo. Di prima mattina, un gruppo di oltre 60 persone, con a capo il Sindaco, Emma Raschi, e il Presidente dell’Associazione Combattenti e Reduci, Gian Agazzi, si radunerà nella piazza principale e partirà in direzione del capoluogo.

Qui i Casaloldesi saranno accolti presso il Teatro Bibiena dove, alle ore 10:00, inizierà una cerimonia ufficiale, officiata dal Prefetto di Mantova. Continua a leggere