FUSIGNANO – STORIE PARTIGIANE AL BRAINSTORM, tre serate per “SEMINARE MEMORIA”

La memoria è una pratica che richiede uno sforzo quotidiano. Chi decide di raccontare una storia si assume non solo la responsabilità di onorare il passato, ma soprattutto quella di custodire e di regalarla alle generazioni future.

Con questa consapevolezza l’Anpi di Fusignano e il circolo Arci Brainstorm propongono la nuova rassegna «Chi semina memoria raccoglie futuro. Storie partigiane»: tre serate nelle quali verranno raccontate storie legate alla Resistenza in compagnia degli autori che le hanno raccolte e proposte con linguaggi e strumenti narrativi diversi.

Giovedì 17 marzo il primo appuntamento sarà con la presentazione del libro Il più bell’italiano. Vita partigiana del dottor Mario Pasi con l’autore Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto della Resistenza e dell’età contemporanea in Ravenna e provincia.

Si prosegue giovedì 24 marzo con la presentazione del podcast edito per Rai Play Bruno Neri: calciatore e Partigiano. Il mediano che sfidò il Duce, con gli autori Gianni Gozzoli (autore, formatore e podcaster) e Matteo Cavezzali (scrittore).

Ultimo appuntamento giovedì 31 marzo per una «pasta asciutta antifascista» (garganelli al ragù, acqua e vino a 15 euro), con spettacolo musicale «Made in Romagna» di Vittorio Bonetti e Cristiano Cavina. Prenotazione necessaria entro il 30 marzo ai numeri 333 5007032 o 333 7839402.

Gli appuntamenti si svolgeranno tutti dalle 21; ingresso libero con presentazione green pass rafforzato. Durante le serate sarà possibile tesserarsi ad Anpi e Arci.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.