LA DAMA DI PICCHE DELLA ROYAL OPERA HOUSE, in diretta via satellite nei cinema italiani il 22 gennaio alle ore 19.45

Il 2019 della Royal Opera House al cinema si aprirà il prossimo 22 gennaio alle 19.45, quando La Dama di Picche di Čajkovskij verrà trasmessa nei cinema italiani in diretta via satellite dalla Royal Opera House di Covent Garden, a Londra (elenco delle sale a breve su www.nexodigital). La proiezione sarà presentata da Clemency Burton-Hill.

8858 (167) The Queen of Spades at Dutch National Opera (C) Karl and Monika Forster.jpg

La Dama di Picche racconta la storia di German (Aleksandrs Antonenko), un soldato senza soldi, ossessionato sia dal gioco d’azzardo sia dalla bellissima Liza (Eva-Maria Westbroek). Dopo che German prova a scoprire il trucco della carta vincente dalla nonna di Liza, la Contessa (Felicity Palmer), quest’ultima muore per lo spavento e l’ossessione di German si trasforma in follia. La produzione originale di Stefan Herheim pone lo stesso compositore nel cuore dell’azione. La Dama di Picche comprende alcune delle più memorabili musiche di Čajkovskij, con grandiosi cori, intime arie e duetti appassionati. Sul podio salirà  Antonio Pappano, direttore musicale della Royal Opera. Continua a leggere

GONZAGA – APERTURA STRAORDINARIA DELLA TORRE CIVICA PER RISCOPRIRE LA TERRA DEI GONZAGA

Sabato 8 dicembre dalle 10.00 alle 13.00 in occasione della Mostra Mercato del C’era una volta, che porta sempre un flusso notevole di turismo nella città, il Comune apre in via straordinaria la Torre Civica per farla visitare ai propri cittadini e non solo.

visita guidata torre civica gonzaga.JPG

La Torre è normalmente chiusa al pubblico, è stata aperta in rare occasioni; a condurre la visita guidata gratuita sarà la storica dell’arte Alice Musmeci, che racconterà ai visitatori oltre la storia di questa antica torre, anche la storia della nascita della città di Gonzaga. Continua a leggere

TORRE AL LAGO – INTENSA STAGIONE DI ATTIVITÀ DELLA FONDAZIONE SIMONETTA PUCCINI PER GIACOMO PUCCINI

La Villa Museo di Torre del Lago, dove Giacomo Puccini visse, musicò parte della sua opera, e, per desiderio del figlio Antonio, venne sepolto, diventa un fondamentale polo di ricerca per studiosi ed appassionati, e punto di riferimento per chiunque ami Puccini e l’Opera.

Villa Puccini Torre al Lago.jpg

Per volontà di Simonetta Puccini, nipote ed ultima erede del Maestro, la storica Villa (riconosciuta dallo Stato come Monumento Nazionale) è destinata ad accogliere, tra le altre testimonianze, l’imponente Archivio di Casa Puccini, dal cui studio approfondito sono attese molte conferme e novità sul Maestro, la sua musica e la sua famiglia. Continua a leggere

MANTOVA – A CASA ANDREASI CONFERENZA CON ANNA MARIA LORENZONI e PASQUALE DI VIESTI

Giovedì 6 dicembre alle 17.00 a Casa Andreasi, Anna Maria Lorenzoni e Pasquale di Viesti proporranno un momento di confronto dal titolo Le verità della storia: i documentila prima e Gli Annali di Mantova di Scipione Agnelliil secondo che affianca la mostra organizzata dall’Associazione per i monumenti domenicani al Museo Diocesano Francesco Gonzaga: Osanna e Orsola. Arte, storia e fede nel Seicento tra Mantova e il Monferrato.

6 dicembre.jpg Continua a leggere

MANTOVA – A PALAZZO DUCALE UN RICCO PROGRAMMA DI APPUNTAMENTI

A Palazzo Ducale di Mantova, nel fine settimana tra venerdì 30 novembre e domenica 2 dicembre 2018 c’è un ricco programma di appuntamenti che andiamo subito ad elencare:

ARAZZI PALAZZO DUCALE 2

  • Venerdì 30 novembre apertura serale con visita guidata gratuita  al ciclo degli arazzi di Raffaello. Il Museo resta aperto fino alle 22.30. Ritrovo presso l’ingresso del percorso di Corte Vecchia alle ore 20.30. 

Continua a leggere

MANTOVA – ALLA TERESIANA APRE LA MOSTRA “VIVALDI, MANTOVA E LE QUATTRO STAGIONI”

Antonio VivaldiVenerdì 30 novembre, alle 18.30, nella sala delle Vedute delle Biblioteca Teresiana di Mantova, in via Ardigò, si terrà l’inaugurazione della mostra “Vivaldi, Mantova e Le Quattro Stagioni”, gli anni mantovani di Antonio Vivaldi.

L’esposizione è organizzata dall’Associazione Culturale “P. Pomponazzo”, in occasione del trecentesimo anniversario della venuta a Mantova del musicista Antonio Vivaldi (1718 -1720), con il patrocinio e il sostegno del Comune di Mantova e della Fondazione Comunità Mantovana. Continua a leggere

TEATRO ALL’ANTICA di SABBIONETA: L’ORFEO OVVERO, MONTEVERDI ALLA CORTE DEI GONZAGA 2.0

Tenore-Angelo-Goffredi.jpg

Tenore Angelo Goffredi

L’Associazione culturale senza scopo di lucro AMAREMANTOVA, Sabato 16 dicembre 2018 alle ore 18, approda nello splendido Teatro all’Antica di Sabbioneta (MN) con l’opera L’ORFEO ovvero Monteverdi alla corte dei Gonzaga 2.0. Risuoneranno le note di questa opera che è considerata il primo vero capolavoro della storia del melodramma, poiché impiega tutte le risorse fino ad allora concepite nell’arte musicale.

L’evento sarà un originale adattamento scenico del grande melodramma Monteverdiano con l’aiuto di un Attore/Narratore che porterà lo spettatore alla scoperta del mito di Orfeo. Continua a leggere

MANTOVA – PRESENTAZIONE A PALAZZO DUCALE IL NUOVO LIBRO DI MARCO VENTURELLI “MANTOVA E LA MUMMIA”

Mantova e la mummia.jpgUn evento di sangue, un colpo di Stato, l’instaurazione di una dinastia. I Gonzaga diventano i signori di Mantova e mummificano il corpo del nemico Rinaldo Bonacolsi, il Passerino, che per quasi quattro secoli rimane esposto nella reggia ducale prima della misteriosa scomparsa.
Marco Venturelli racconta in Mantova e la mummia (Editoriale Sometti) la genesi di un mito e la complessa rete di simboli che i Gonzaga hanno costruito nei secoli attorno a quel corpo.

Sabato 1° dicembre alle 17.00 presentazione a Palazzo Ducale di Mantova, nell’Atrio degli Arcieri (ingresso da piazza Lega Lombarda).
Con l’autore intervengono: la Vice Direttrice del Museo di Palazzo Ducale Renata Casarin, la presidentessa dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea Daniela Ferrari, lo storico dell’arte e membro del comitato scientifico di Palazzo Ducale Paolo Bertelli, l’editore Nicola Sometti. Continua a leggere

MILANO – ALLA GALLERIA GRUPPO CREDITO VALTELLINESE RIVIVONO I MITICI ANNI ’80, IL DECENNIO DEGLI EFFETTI SPECIALI

REALITY 80 Il “decennio degli effetti speciali”, mostra nella sede della Galleria Gruppo Credito Valtellinese Corso Magenta n. 59 a Milano, curata da Cristina Quadrio Curzio e Leo Guerra con la consulenza scientifica di Valentino Catricalà e Mario Piazza. 

Dal 20 dicembre 2018 al 23 febbraio 2019

Maria-Mulas-Edgarda-Ferri-Giorgio-Armani-Anna-Riva-1987

Se Umberto Eco in piena Tangentopoli definì gli anni Ottanta come il ‘decennio degli effetti speciali’, REALITY ’80 si potrebbe immaginare come il caleidoscopio visivo dell’epoca. Analogamente al fantasmagorico strumento ottico, la mostra – che inaugura il 19 dicembre alla Galleria Gruppo Credito Valtellinese per la cura di Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio con la consulenza scientifica di Valentino Catricalà e Mario Piazza –  si propone come l’avvicendamento in libera sovrapposizione cronologica e tematica di cultura, società, spettacolo, arti, design e grafica della ‘Milano da bere’. Continua a leggere

MANTOVA – Un’opera al mese: SOTTO I RIFLETTORI IL PENDENTE CON IL MONOGRAMMA IHS, CONSERVATO AL MUSEO DIOCESANO

pendente

Al Museo diocesano Francesco Gonzaga di Mantova, nella rassegna “Un’opera al mese”, venerdì 23 novembre alle 18.00 si parlerà del pendente con il monogramma IHS conservato al Museo, nella sede di piazza Virgiliana.

Relatrice dell’incontro, sarà la professoressa Chiara Maggioni, docente di Storia dei tessili all’Università Sacro Cuore di Milano. Continua a leggere