MANTOVA – MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE: PRESENTAZIONE dei NUOVI ALLESTIMENTI e CONSEGNA del MUSEO a PETER ASSMANN, DIRETTORE di PALAZZO DUCALE

Museo Archeologico MN.jpgMuseo Archeologico Nazionale di Mantova (piazza Sordello, 27), l’allestimento permanente è concluso. 
Anche il primo quadrimestre del 2018 porta, per il Museo Archeologico Nazionale di Mantova, importanti cambiamenti e una forte crescita. Sia in termini di pubblico che di offerta al pubblico. Rispetto al primo quadrimestre 2017, il Museo ha avuto un aumento del 92,75% di visitatori.

Venerdì 11 maggio alle ore 11.00 avverrà il passaggio di consegne dal Polo Museale della Lombardia al Palazzo Ducale di Mantova. Il Museo diverrà quindi parte del percorso di visita del grande complesso palatino gonzaghesco e ricordiamo che lo spazio che ospita il Museo Archeologico fu, nel XVI secolo, il primo teatro di corte dei Gonzaga. Continua a leggere

MANTOVA – DUE CONVEGNI per CONOSCERE L’UNIONE SOVIETICA di ALEXANDER RODCHENKO a PALAZZO TE

Nell’ambito della mostra a Palazzo Te “Alexander Rodchenko. Revolution in photography” 29 marzo – 27 maggio 2018, dedicata al grande maestro russo, esponente di primo piano dell’avanguardia sovietica del XX secolo, venerdì 13 aprile si terrà la conferenza aperta al pubblicoL’unione sovietica di Alexander Rodchenko tra arte e storia”.

Inaugurazione mostra Rodchenko a Palazzo Te (17).jpgNel corso dell’incontro, alle ore 18:30 nella sala Polifunzionale del palazzo, interverranno Costanza Bertolotti, dell’Istituto Mantovano di Storia contemporanea, e Daniela Sogliani, del Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te. Sarà presentata la figura di Rodchenko, testimone eclettico del suo tempo, impegnato a dettagliare, con i suoi scatti, fatti e personaggi di un’epoca irripetibile nella storia. Continua a leggere

CURTATONE – BATTAGLIA DI CURTATONE e MONTANARA: LE IMPRONTE DELLA STORIA

Il-campo-di-battaglia-di-Curtatone-e-Montanara

In occasione del 170 anniversario della BATTAGLIA di CURTATONE e MONTANARA del 29 maggio 1848 vengono organizzati dal Comune di Curtatone nell’ambito delle iniziative dell’Università del tempo libero, due dei quali, in collaborazione con l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, con gli interventi della Presidente dott.ssa Daniela Ferrari e dalla Coordinatrice dott.ssa arch. Marida Brignani.

Per comprendere e approfondire al meglio la nostra storia gli appuntamenti si terranno alle ore 21,00 nei giorni di mercoledì 11 aprile a Buscoldo, giovedì 19 aprile a Levata e giovedì 26 aprile a Montanara  Continua a leggere

MILANO – “Ti aspetto a casa per domenica prossima”, MARINA TRAZI alla FONDAZIONE LUCIANA MATALON

ti aspetto a casa.jpg

La Fondazione Luciana Matalonmercoledì 11 aprile 2018 alle ore 18, ospiterà la presentazione del romanzo “Ti aspetto a casa per domenica prossima” di Marina Trazi.

Sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale si dipana il racconto che narra la storia vera di Aldo Tava, giovane soldato nato a Certosa di Pavia, travolto dalla guerra e dalla deportazione in Russia. La narrazione della vicenda è costruita facendo ricorso a fonti primarie: lettere autografe e documenti originali del giovane; fonti con le quali l’autrice ridà voce, attraverso Aldo, agli innumerevoli giovani italiani deportati in Russia e mai tornati alle loro case. Continua a leggere

MODENA – PHOTOGALLERY GROUP: Presentazione del catalogo e inaugurazione della mostra “REPORTAGE DALL’ISOLA DEL PIANTO”

Angelica incatenata e altre storie “furiose” raccontate con la fotografia e l’ex libris. 

Dopo essere stata ospitata a Bondeno, Rimini, Argenta, St. Geniez (Francia) e al Leica Store di Bologna, Sabato 7 aprile alle 18.00 al Photogallery Group Via Peschiera 6 di Modena si inaugura REPORTAGE DALL’ISOLA DEL PIANTO, la mostra collettiva itinerante dedicata ai 500 anni del poema cavalleresco Orlando Furioso curata da Roberto Roda e Emiliano Rinaldi. Fino al 21 aprile. Continua a leggere

GAZOLDO d/IPPOLITI – EZIO FILIPPI, STEFANO PATUZZI, GIORGIO PAVESI ospiti dell’ASSOCIAZIONE POSTUMIA

_copertina_ok.inddDomenica 8 apirle ore 17.00 nella sede di Rocca Palatina Palazzo Pacchielli Bosoni di Gazoldo degli Ippoliti (via Marconi 123) l’Associazione Postumia, Centro Studi e Ricerche di Scienze Lettere e Arti, ricorda LUIGI CAPRA – indimenticabile collaboratore dell’Associazione. EZIO FILIPPI dell’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona presenta «Gli scritti geografici di Cesare Battisti».

 

ROBERTO NAVARRINI, direttore scientifico di “Postumia”, dialoga con l’autore Ezio Filippi, preside e geografo, che ci porta alla riscoperta del suo illustre “collega”, assai più noto come irredentista e martire, del quale nel 2017 ricorreva il centenario dell’impiccagione. Eppure il Battisti fu per professione e cultura anche e soprattutto un eccellente geografo, autore di scritti, atlanti e cartografie insuperati del suo Trentino in particolare… Spiga il direttore artistico di Postumia NANNI ROSSI  Continua a leggere

MANTOVA – CONFERENZE e VISITE ANIMATE con la MARCHESANA ISABELLA vi attendono a PALAZZO DUCALE

Venerdì 23 marzo alle ore 17 si conclude il ciclo di conferenze inserito all’interno della mostra sulle Città Ideali dei Gonzaga, curate da Palazzo Ducale di Mantova e Politecnico di Milano; incontri a più voci, seguiti dalla visita alla mostra Costruire, abitare, pensare. Sabbioneta e Charleville Città ideali dei Gonzaga.

L’argomento preso in esame sarà LA FABBRICA COME DOCUMENTO: STUDI E ANALISI SUL TEATRO DUCALE DI VESPASIANO GONZAGA curato dai relatori del Politecnico di Milano: Luigi Fregonese, Carlo Togliani, Andrea Adami, Laura Taffurelli, Enrico Brunelli. Continua a leggere

“I DISCHI DEL SOLE” – duecento anni di storia d’Italia attraverso la canzone popolare

Il 30 marzo 2018 esce la ristampa di 12 album rappresentativi della storica collana di musica popolare deI DISCHI DEL SOLE” (Ala Bianca Records / Warner Music Italia). L’iniziativa ripercorre le tappe più significative della storia d’Italia dall’Unità ai giorni nostri: da Giovanna Marini a Ivan Della Mea, da Caterina Bueno e Giovanna Daffini alla raccolta “Ci ragiono e canto” che vanta la regia di Dario Fo e tanto altro ancora… Da gennaio 2018 l’intero catalogo de “I dischi del sole” è anche disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Logo Dischi del Sole_b“I dischi del sole”, prestigiosa etichetta nata a Milano che, a partire dagli anni ’60 e ’70, ha permesso al pubblico italiano di conoscere un vasto repertorio di musica popolare, pubblicando opere di una nuova generazione di autori ed interpreti di canti folk e d’autore, sociali e di protesta. Continua a leggere

MANTOVA-SABBIONETA: “SITO UNESCO E FILIERA DEL VALORE”, SECONDA GIORNATA DI STUDIO

DUCALE SABBIONETA MANTOVA.JPG

Proseguono le giornate di studio sullo sviluppo consapevole del sito Mantova-Sabbioneta Patrimonio Mondiale Unesco a 10 anni della iscrizione nell’elenco Unesco.

Giovedì 15 marzo, alla Sala degli Stemmi, a partire dalla 9,30 è in programma un nuovo appuntamento sul tema “Sito Unesco e filiera del valore”. Dopo i saluti dell’assessore Paola Nobis e del sindaco di Sabbioneta Aldo Vincenzi, parleranno il direttore scientifico del progetto Paola Falini, Erika Lazzarino, Francesca Riccio, Gabriele Barucca, Giuseppe Costa, Monica Abbiati, Cristina Mottironi, Cecilia Fumagalli, Andrea Poltronieri, Maria Giulia Longhini e Giovanna Barni.

L’ultima giornata è in programma giovedì 12 aprile per approfondire il tema del sistema di gestione del sito Unesco. Il primo convegno si è tenuto martedì scorso ed ha approfondito l’aspetto ambientale.

ANTHONY & VITTORIO CONTE – DAL 16 MARZO IN RADIO CON “FOGLIE DI UN TEMPO”

Dal 16 marzo sarà in rotazione radiofonica “FOGLIE DI UN TEMPO” (MM LineProduction Records / Universal Music Italia), nuovo singolo dei cantautori ANTHONY & VITTORIO CONTE estratto dall’album d’esordio in uscita in primavera.

“FOGLIE DI UN TEMPO, scritto e composto interamente dagli stessi Anthony e Vittorio Conte, è un brano che attraverso un testo indiretto e non esplicito affronta una tematica particolarmente delicata: la violenza sui minori. I due autori raccontano infatti, ispirandosi ad una storia realmente accaduta ad una persona a loro cara, di un doloroso passato che nonostante lo scorrere del tempo non può essere dimenticato ma riaffiora quotidianamente, frammento dopo frammento. Il brano, prodotto e arrangiato da Alex Trecarichi, si caratterizza per una sonorità pop coinvolgente.    Continua a leggere