GRAZIE DI CURTATONE – PRESENTATO IL BOZZETTO DEL MANIFESTO PER IL 47° INCONTRO NAZIONALE DEI MADONNARI

BOZZETTO DEL MANIFESTO PER IL 47° INCONTRO NAZIONALE DEI MADONNARIЀ l’acqua il tema dominante del bozzetto per il manifesto del prossimo 47° Incontro Nazionale dei Madonnari,  all’Antichissima fiera delle Grazie. L’autrice, la maestra madonnara Michela Bogoni, vincitrice dell’edizione 2018, ha presentato il suo lavoro nella mattinata di domenica 19 maggio, all’interno del Museo dei Madonnari, alla presenza della direttrice Paola Artoni e del sindaco Carlo Bottani con il vice sindaco Federico Longhi e ai rappresentanti di Pro loco e Cim.

La Madonna delle Grazie, sembra uscire dall’acqua, proprio al centro del sagrato del Santuario, a rappresentare il fiume Mincio. Una Madonna che ti guarda dritto negli occhi e che porge allo spettatore uno dei simboli del territorio rivierasco, il fior di loto. Sullo sfondo il Santuario e dietro un grande sole al tramonto a simboleggiare l’aureola.

BOZZETTO DEL MANIFESTO PER IL 47° INCONTRO NAZIONALE DEI MADONNARI 2019.jpgIl dipinto di Michela Bogoni verrà utilizzato, da oggi (19 maggio) fino ad agosto, come immagine della fiera e della manifestazione dedicata ai gessetti, in tutte le iniziative comunicative dell’evento ferragostano.

Inoltre è stata inaugurata la mostra intitolata “I Madonnari visti dai bambini” che ospita i disegni dei bambini della Scuola dell’Infanzia di Grazie che hanno osservato le opere degli artisti di strada e che sono diventati, a loro volta, madonnari per  un giorno. L’esposizione rimarrà aperta sino al 2 giugno.

INFIORATA di GRAZIE con i Madonnari nell’antico Borgo di Grazie

1429949524

di G.Baratti

A partire dal 3 maggio e sino al 31 ogni domenica  a Grazie di Curtatone (Mn), uno dei  Borghi più Belli d’Italia e inserito nel Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO si svolgerà sul piazzale del Santuario della Madonna delle Grazie un progetto artistico denominato “Infiorata di Grazie”.

La direzione artistica della manifestazione è stata affidata al Maestro madonnaro Mariano Bottoli, monzese ma di origini mantovane, vincitore lo scorso anno del 42° Concorso Nazionale dei Madonnari  dove avrà al suo fianco in questo prestigioso progetto la Maestra madonnara Ketty Grossi. Continua a leggere