COVID. STANZE DELLA RABBIA E DEL PIANTO IN OSPEDALI, RSA E SCUOLE, LA PROPOSTA DELL’ARTISTA COLLINE DI TRISTEZZA

TORINO – Istituire stanze della rabbia e/o camere del pianto negli ospedali, nelle Rsa e nelle scuole fruibili da medici, infermieri, OSS, insegnanti e personale scolastico allo scopo di alleviare lo stress e la tensione cui sono sottoposte queste categorie di lavoratori e contribuire pertanto a diminuire il rischio di burnout. Questa è la proposta presentata dall’artista Colline di tristezza, proposta che è rivolta al Presidente della Repubblica Mattarella ed ai ministri Speranza (Salute) ed Azzolina (Istruzione).

Continua a leggere

SANITA’ EMILIA-ROMAGNA: 23mila assunzioni negli ultimi cinque anni, di cui più di 8.600 nell’anno della pandemia

BOLOGNA – Tecnologie, macchinari, modelli organizzativi, ma soprattutto persone: la Regione Emilia-Romagna lo ha fatto negli ultimi cinque anni, e anche per affrontare l’emergenza Coronavirus ha investito in maniera massiccia sul rafforzamento dell’organico degli ospedali e dei luoghi di cura, sia in termini numerici che di qualità del rapporto di lavoro. A partire da chi era già in prima linea a servizio della sanità regionale per la salute dei cittadini, valorizzandone l’esperienza maturata.

Continua a leggere

INFEZIONI OSPEDALIERE: alla SDA Bocconi il convegno sul SISTEMA DI SANIFICAZIONE PCHS per ridurle

MILANO – Si chiama PCHS l’innovativo sistema di sanificazione che riduce le infezioni e che fa risparmiare la Sanità. Lo dice la scienza, e lo dimostra anche un modello econometrico.

E’ quanto emerso durante l’evento online organizzato dalla SDA Bocconi School of Management di Milano con il contributo di COPMA che si è svolto lo scorso 3 dicembre 2020 e al quale hanno partecipato autorevoli esponenti del mondo della Sanità e della Ricerca nazionale e internazionale, fra i quali Ilaria Capua, Università della Florida, Walter Ricciardi Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, Giovanni RezzaMinistero della  Salute e molti altri qualificati Professionisti.  

Continua a leggere

SANITA’ EMILIA-ROMAGNA: in 11 mesi svolti oltre 400.000 interventi da parte del 118. I dati provincia per provincia

In media più di 1.200 al giorno. I numeri sull’incidenza della pandemia. Prima, traumi, malattie cardiache e respiratorie le tre principali cause di soccorso. I dati provincia per provincia

BOLOGNA – In un 2020 segnato dalla pandemia, sono stati oltre 400mila, dall’1 gennaio al 30 novembre, gli interventi di emergenza effettuati dal 118 in Emilia-Romagna, esattamente 403.269 da Piacenza a Rimini. E dalla Regione si conferma il sostegno a un servizio, quello per il soccorso rapido su ambulanza o elicottero, fondamentale per i cittadini e i territori: una delibera di Giunta approvata nell’ultima seduta stanzia infatti quasi 39 milioni di euro (38.971.975) per sostenere e potenziare il servizio di emergenza.

Continua a leggere

TUMORE OVARICO “SORVEGLIATO SPECIALE” IN EMILIA-ROMAGNA. Il 26 novembre, webinar organizzato dalla Regione sul percorso clinico-assistenziale e i Centri per il trattamento

Ogni anno, in regione, vengono diagnosticati 350-400 nuovi casi. Una guida sulla patologia, realizzata dal Servizio sanitario regionale con l’associazione Loto Onlus, sarà messa a disposizione negli ospedali del territorio. A confronto domani professionisti, istituzioni e pazienti

BOLOGNA – Un tumore femminile “silente”, non particolarmente diffuso visto che ogni anno in Italia vengono individuati 5.200-5.300 nuovi casi, di cui circa 350-400 in Emilia-Romagna, ma che se diagnosticato tardi ha un’alta incidenza di mortalità.

Continua a leggere

APRE A MILANO IL ‘DRIVE THROUGH’ PIÙ GRANDE D’ITALIA. PRESIDENTE FONTANA: SOLUZIONE IMPORTANTE PER ALLEGGERIRE CARICO SUGLI OSPEDALI

PERMETTERÀ DI EFFETTUARE 800 TEST AL GIORNO DAL LUNEDÌ AL SABATO. SI PARTE IL 16 NOVEMBRE CON STUDENTI E PERSONALE SCOLASTICO

MILANO – Ha aperto ufficialmente questa mattina  il ‘Drive Through’ al Parco Trenno di via Novara, a Milano, per eseguire tamponi rapidi ed eventuale test molecolare.

Continua a leggere

CORONAVIRUS, DG WELFARE TRIVELLI: IN CORSO MASSICCIA ATTIVITÀ DI TRACCIAMENTO

MILANO – “La massiccia attività di tracciamento, caratterizzata da 29.048 tamponi effettuati in un solo giorno, ha permesso di individuare un numero molto alto di casi positivi (1.706 esiti di ieri e 138 riferiti ai giorni precedenti, ma caricati oggi dalla rete dei laboratori). Più della metà dei positivi (1.032) vengono registrati in provincia di Milano”. Lo afferma il direttore generale del Welfare, Marco Trivelli.

Continua a leggere

RIPARTIRE DOPO IL COVID: IL 2 SETTEMBRE IN PIAZZA MAGGIORE SPETTACOLO DI BENEFICENZA PROMOSSO DA REGIONE E COMUNE DI BOLOGNA

RAFFAELE DONINI

Donini: “Nel cuore del capoluogo regionale per ritrovarsi insieme come comunità e lanciare un messaggio di fiducia e di speranza, dopo i mesi durissimi dell’emergenza”.

Un evento sotto le stelle per raccontare tante storie di sport con ospiti e personaggi legati alla città di Bologna e non solo. E per ringraziare il personale sanitario impegnato in questi mesi nell’emergenza Coronarivus, proseguendo la raccolta fondi in favore degli ospedali cittadini. Continua a leggere