PARCO DEL MINCIO AL LAVORO CON LE AZIENDE AGRICOLE PER MAXI PROGETTO

PARCO DEL MINCIO - MAXI PROGETTO.jpg

Il Parco del Mincio al termine di una riunione che si è svolta oggi, lunedì 20 novembre, nella propria sede con diverse imprese agricole, sta avviando un maxi progetto europeo finalizzato anche al miglioramento della qualità delle acque del bacino fluviale. Da tale progetto gli agricoltori avranno la possibilità di ottenere anche risorse per investimenti aziendali. Il Parco si mette al servizio del mondo delle imprese agricole che desiderano partecipare a una progettazione europea che permetta di ottenere due risultati: quello di far ottenere finanziamenti per migliorare le produzioni agricole, l’altro più “collettivo” e di interesse generale, con ricaduta sulla qualità delle acque del reticolo idrico del bacino del fiume, oggi influenzato dalle attività agricole. Continua a leggere

Annunci

PARCO DEL MINCIO – PREISCRIZIONI AL VIA DEL 6° CORSO ASPIRANTI GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE

Sono numerose le richieste di collaborazione che il Parco del Mincio riceve ed è per questo che l’ente intende avviare in Regione le procedure di richiesta per l’attivazione del 6° corso di formazione per Guardie Ecologiche Volontarie. Il corso si terrà se otterrà i finanziamenti necessari e questo dipende del numero di pre-iscrizioni che le aspiranti GEV invieranno al Parco.GEV Parco del Mincio

Per questo, l’Ente, chiede a tutti coloro che sono interessati, di compilare una domanda di pre-adesione e di inviarla (a mano, per posta o tramite mail all’indirizzo vigilanza@parcodelmincio.it) all’ente di piazza Porta Giulia. Nel sito web www.parcodelmincio.it si trova un modello scaricabile che può essere compilato e inoltrato entro il 30 novembre. Continua a leggere

CASTEL GOFFREDO – CORSO PER LA FORMAZIONE DI GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE CON IL PARCO DEL MINCIO

guardie gev.jpg

Finalmente dopo tante difficoltà grazie all’aiuto del Parco del Mincio il Comune di Castel Goffredo può organizzare il corso per diventare Guardie ecologiche volontarie. A dare l’annuncio è l’assessore all’ambiente del Comune di Castel Goffredo Marco Rodella. «Collaborando con il Parco del Mincio che si presta per la formazione – dice Rodella – abbiamo intenzione di organizzare questo corso al fine di formare il maggior numero di guardie Ecologiche volontarie che andranno ad operare sul territorio del Comune di Castel Goffredo per mezzo di una convenzione specifica che sarà stipulata tra il comune e il parco del Mincio». Continua a leggere

IL PARCO DEL MINCIO OTTIENE I FONDI DAL PSR E DALL’ASSESSORATO AI PARCHI

 

Maggiori entrate e spese per un totale di 35mila euro provenienti dal PSR 2014-2020 ottenuti dal Parco per le attività di sfalcio di canneti e molineti di proprietà nella riserva naturale delle Valli del Mincio. Si tratta di fondi che il Parco ha ottenuto dopo aver richiesto alla Regione Lombardia,canneti, l’attivazione di una misura specifica per la gestione attiva dei canneti, misura alla quale hanno avuto accesso anche alcuni privati proprietari.

Il Parco, che è proprietario di 29 ettari di canneto e di 47 di molineto nelle Valli a Grazie e a Soave,  utilizzerà le somme ottenute per procedere al taglio delle canne in un quarto delle sue estensioni e provvederà al taglio  della carice in due terzi dei molineti, come prevede il piano di gestione della riserva. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – L’amministrazione guidata da Pellizzer è in proroga fino a maggio 2018 Braganza vice presidente

maurizio-pellizzer presidente del Parco del Mincio

La Regione Lombardia ha ulteriormente posticipato la scadenza dei vertici amministrativi dei Parchi lombardi a metà maggio 2018, in attesa del compimento della fase di riorganizzazione delle arre protette lombarde in macroaree. Per questo ultimo scorcio di mandato quindi il Consiglio di gestione dell’ente Parco del Mincio deve provvedere a completare i suoi assetti, provvedendo al reintegro del consigliere Alessandro Benatti, che si dimesso nel marzo scorso. Ed era questo il punto all’ordine del giorno della Comunità del Parco riunitasi oggi nella sede dell’ente, presenti i rappresentanti di tutti i 14 enti che la compongono. Continua a leggere

MANTOVA-VALLI DEL MINCIO: IL GUSTO DEL PARCO SU RAI1 “ANTEPRIMA LA PROVA DEL CUOCO”

 

VALLI DEL MINCIO - RAI1.jpgLa biodiversità sfaccettata della riserva naturale delle Valli del Mincio, dei laghi di Mantova e del basso corso del fiume Mincio, la spettacolarità del centro storico del capoluogo, la maestria di abili cuochi e il valore dei prodotti della tradizione e anche le nuove esperienze di progetti sociali e di turismo ecosostenibile accolti nella culla del territorio del Parco: questi gli ingredienti di cinque “pillole” registrate nel Parco del Mincio dalla troupe di “Aspettando Antonella – La prova del cuocoche andranno in onda su Rai1 alle 11.50 circa dal lunedì al venerdì della prossima settimana (dal 13 al 17 novembre). Nicola Prudente, in arte “Tinto”, viaggiatore delle “anteprime”  della trasmissione condotta da Antonella Clerici, nelle sue esplorazioni dei territori ha scelto il Parco del Mincio e il parco lo ha aiutato a individuare personaggi e luoghi che potessero raccontare al meglio, nelle cinque pillole quotidiane, l’identità di questa terra.  Continua a leggere

ATENE – EcoSustain: L’ITALIA è RAPPRESENTATA DAL PARCO DEL MINCIO

WEBPoster-EcoSustain.jpg

EcoSustain, programma transazionale per il mantenimento della biodiversità l’Italia è rappresentata dal Parco del Mincio: le Valli area di sperimentazione Seminario tecnico congiunto in Grecia e nel 2018 a Mantova

È in programma dal 12 al 14 novembre ad Atene il seminario tecnico congiunto promosso dai paesi europei partner del progetto EcoSustain, co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (programma Interreg Mediterraneo), che rappresenta un’azione transnazionale congiunta verso la conservazione della biodiversità e degli ecosistemi naturali grazie a una gestione più forte e alla creazione di reti di aree protette ottenute attraverso la condivisione di capacità, tecnologie innovative e una migliore base di conoscenze di gestione. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – VEGETAZIONE ACQUATICA INFESTANTE: chiesti alla Regione 80mila euro di contributo

Il Consiglio di gestione dell’ente Parco ha approvato martedì 7 novembre l’adesione a un bando per l’assegnazione di contributi regionali a favore degli Enti gestori dei siti della rete Natura 2000 per interventi di contenimento/eradicazione delle specie vegetali invasive unionali, in attuazione di Regolamento UE del 2014.

Ludwigia grandiflora ssp. Hexapetala.jpg

La specie presente nel parco tra quelle elencate è la Ludwigia grandiflora ssp. Hexapetala, che attualmente ricopre interamente le due lanche in sponda sinistra del lago di Mezzo (quella della ex Burgo e quella del Bus dal gat) e una in Vallazza. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – PROPOSTE DIDATTICHE 2017-2018: novità e agevolazioni

Sono otto le proposte che compongono il programma  di educazione ambientale 2017/2018 messo a punto dal Parco del Mincio nell’ambito del progetto regionale “Natura in movimento” e “Sistema Parchi”, che offre  ai docenti e agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado la possibilità di conoscere e studiare la natura attraverso percorsi didattici ecosostenibili ma anche attraverso una piattaforma digitale dedicata che include strumenti didattici gratuiti per gli insegnanti, un gioco per gli studenti e la possibilità di partecipare a un concorso tra le scuole lombarde.

percorsi educativi

Continua a leggere

GOITO – SCORCI D’AUTUNNO AL PARCO DELLE BERTONE CON FESTA FINALE

Domenica 29 ottobre e Mercoledì 1 novembre, ultime apertura al pubblico

L’incredibile foliage da ammirare e mercoledì nel Gingko bio bar, merenda a base di zucca fritta e castagnaccio

PARCO DELLE BERTONE.jpgL’atmosfera che avvolge Parco Bertone in questo periodo è magica: lo spettacolo del foliage riveste dei colori dell’autunno il bosco, che risplende a tratti di giallo, a tratti di rosso, a tratti di ocra ma per poterla vivere bisogna affrettarsi: domenica e mercoledì 1 novembre sono le ultime due occasioni prima che il parchi chiusa per la tradizionale pausa di riposo invernale. Domenica gli orari sono di apertura continuata dalle 10 del mattino e fino a un’ora prima del tramonto (sarà il primo giorno dell’ora legale) poi si chiude mercoledì 1 novembre con gli stessi orari ma anche con la tradizionale “Festa d’Autunno”: Continua a leggere